Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
antonello

THURIUM: SPLENDIDO E RARO DIOBOLO

Risposte migliori

antonello

Salve a tutti!

Ho da poco acquistato la moneta allegata sommariamente descritta dal venditore su ebay come

THURIUM: SPLENDIDO E RARO DIOBOLO.

Sono rimasto stupito dalle minuscole dimensioni della moneta, ha un diametro inferiore al cm e pesa meno di 1 grammo, si tratta davvero di un diobolo o cosa?

Vorrei poi sapere qualcosa sulla datazione di questa moneta.

Grazie anticipatamente :)

post-709-1139572686_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

papaliss

Si, è sicuramente un diobolo di Thurii anche se chiamarlo splendido è un tantino enfatico.

E' una tipologia molto comune con Athena con elmo attico e Scilla al dritto, toro cozzante verso dx al rovescio. Sopra legenda THOYPIWN in greco.

La tua moneta ha la particolarità di avere sopra al toro una nike alata che lo incorona e non so se questa variante renda il pezzo raro o no.

Datazione: tutto il IV° secolo a.C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

Ciao Antonello

la tipologia del toro cozzante a dx con Vittoria volante che lo incorona

è riconducibile ai trioboli di Thuri con legenda THOURIWN sulla linea di

esergo

Sia per il Montenegro n 2854 sia per la SNG Aarhus n 0166 (di cui ti posto la foto)

si tratta di triobolo e non di diobolo

Secondo il Montenegro una qualità tra il MB e il BB oscilla tra i 60 e i 150 Euro, ma queste valutazioni vanno sempre ridimensionate e prese con le molle

Personalmente la tua moneta mi piace e ritengo che non sfigurerebbe in nessuna collezione ;)

Spero di esserti stato utile - P

Modificato da VERUS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

Ciao Antonello

non per confonderti le idee, ma per completezza

ti allego una pagina della SNG UK in cui la stessa moneta è definita diobolo

A questo pnto, dal momento che dioboli e triobolo hanno peso e misura

equivalenti, son curioso anch'io di sentire il parere di altri appassionati

di greche - P

PS scusa non era venuta la foto - eccola

Modificato da VERUS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Effettivamente, per molte zecche greche, dioboli e trioboli, a volte andavano a confondersi per dimensioni e pesi... :(

Di solito però si cercava di elaborare maggiormente la qualità e il disegno della moneta dal maggior valore nominale, in modo da poterla riconscere.

Anche il triobolo di Thurium, veniva abbellito, elaborando l'elmo di Athena, inserendovi corone, grifoni, etc...

Nella moneta da identificare, anche a causa di alcune incrostazioni, non vedo bene l'elmo.

Ad esempio in quelle postate da Verus, troviamo le ali sull'elmo e possiamo ritenerle trioboli. :)

Vedi disegni o simboli particolari sull'elmo??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonello

Grazie a tutti per il vostro prezioso parere :)

Sulla mia monetina non vedo ali sull'elmo, ma mi sembra di riconoscere una decorazione a forma di serpente, ripeto però che si tratta di una moneta davvero minuscola e scorgere i particolari è difficile anche con una lente di ingrandimento. La legenda è invece completamente scomparsa.

Ho trovato alcune informazioni che, anche se riferite ad uno statere, mi sembrano interessanti e ritardano di un paio di secoli la possibile datazione.

http://www.wildwinds.com/coins/greece/luca...GCop_1463.1.txt

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cid1jazz
Effettivamente, per molte zecche greche, dioboli e trioboli, a volte andavano a confondersi per dimensioni e pesi... :(

Di solito però si cercava di elaborare maggiormente la qualità e il disegno della moneta dal maggior valore nominale, in modo da poterla riconscere.

Anche il triobolo di Thurium, veniva abbellito, elaborando l'elmo di Athena, inserendovi corone, grifoni, etc...

Nella moneta da identificare, anche a causa di alcune incrostazioni, non vedo bene l'elmo.

Ad esempio in quelle postate da Verus, troviamo le ali sull'elmo e possiamo ritenerle trioboli. :)

Vedi disegni o simboli particolari sull'elmo??

96748[/snapback]

Questo fu messo in pratica perche datosi che nella preparazione dei tondelli non riuscivano a dare il peso voluto sia per l'imprecisione data dalla manualita nel tagliare i tondelli, sia per l'imprecisione delle bilance. La differenza di peso, parlando di peso attico, era : Triobolo Gr. 2,15 - Diobolo Gr. 1,43 . Da tener presente che tra i due pasi si potrebbe inserire quello del Dilitron, sistema monetario e peso usato in magna grecia che è di Gr. 1,72.

:rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Il serpente che vedi mi fa pensare al triobolo con Atena avente elmo attico ornato da un "mostro marino"...mi sa proprio che è quello! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonello

Ogni volta mi stupisco della disponibilità e della competenza dei partecipanti al forum :o

Grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×