Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
svisator

COSA FARESTE??

Risposte migliori

svisator

Buongiorno ragazzi!

Volevo sottoporvi questa moneta..Come la pulireste?E'stata aggredita da "cancro"del bronzo.. Una macchia azzurrognola è presente sul dritto..

Va bene solo acqua demineralizzata? Io nel frattempo la sto tenendo in trattamento sotto acqua demineralizzata, già da tre giorni..

Grazie ragazzi!

post-2109-1139831546_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azzogsal

La macchia azzurrognola-blu sembra tipica del solfato di rame non so se accidentale o è il segno che qualcuno ha tentato di pulirla con acido solforico, l'acqua demineralizzata dovrebbe solubilizzarla col tempo, però credo che i rilievi sotto la macchia ormai siano corrosi definitivamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca

Dalla foto non sembra cancro. L'escrezione è "polverosa"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Non è cancro, questo si presenterebbe infatti in maniera differente come ben visibile in foto al seguente link:

http://manuali.lamoneta.it/Restauro.html#fase2a

L'incrostazione presente sulla tua potrebbe anche essere superficiale e non aver corroso il metallo sottostante. Probabilmente la si può far saltare con un bisturi e sarebbe il caso di provarci ma solo se ne sei capace, altrimenti lasciala così. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

svisator

La macchia è "agettante" diciamo..Ho notato una cosa; quando l'ho presa nn era presente la macchia così rilevante, ma io l'ho comunque immersa in acqua demineralizzata (uso acqua cosiddetta osmotica, in quanto essendo appassionato di acquariofilia, dispongo di un apparecchio ad osmosi inversa). Non vorrei che fossero stati eventuali residui di minerali presenti nell'acqua che utilizzo (nn dovrebbero essercene comunque..) che abbiano causato la fuoriscita della macchia..è possibile?continuo a lasciarla a bagno?

P.S; l'olio di oliva, per quale trattamento si utilizza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca

Potrebbe essere.

L'olio si utilizza per ammorbidire le incrostazioni.

Modificato da Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
L'olio si utilizza per ammorbidire le incrostazioni.
su monete che hanno una patina ben salda.

L'osmosi è un processo per il quale l'acqua viene separata da sali minerali, pertanto tale macchia non potrebbe essere stata provocata da un procedimento che elimina i sali che innescano il cancro da bronzo, anzi, se l'acqua che hai utilizzato è demineralizzata, con questo trattamento non dovresti nemmeno più cambiarla l'acqua (cosa che noi che le riponiamo in vaschette dobbiamo fare almeno ogni 12 ore) pertanto io proprio non saprei da cosa abbia avuto origine quella macchia.

Posso solo esprimere la mia ipotesi che abbia subito un differente stato di ossidazione dovuto alla presenza di sali o minerali non cancherosi, ma comunque antiestetici.

La prova del 9:

Fossi in te proverei a passare delicatamente una lama sulla macchia (o uno stuzzicadente se non hai manualità) se l'agglomerato si polverizza allora siamo al punto di partenza, altrimenti la lascierei

L'ascia l'ascia e accetta l'accetta :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

svisator

Io ho provato con degli stuzzicadenti ma il risultato nn è un granchè..Anzi..per scalfirla ho dovuto fare abbastanza pressione (e una parte è "saltata"), ma non mi sembra che sia salutare per la monete e per la patina..Forse devo far stare ancora a bagno in acqua demineralizzata la moneta? Posso ammorbidire il tutto con olio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi

No, lascia perdere l'olio, rischi che ti salti via anche lo strato di patina al quale è ancorato e poi la patina è già molto fragile, dato che non si tratta certamente di cancro da bronzo poichè come dici la superficie non si polverizza, ma di un ossidazione non comune è meglio lasciarla li secondo me.

E' come un cancro benigno di noi persone, se proprio non ti piace puoi prendere una vernice naturale della stessa tonalità e ricoprire la superficie, ma bada bene di usarne una a soluzione acrilica, così che puoi sempre scioglierla

Modificato da Reboldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×