Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
coins

Conservazione delle monete medievali

Risposte migliori

coins

Sicuramente, è vero, nel forum si è parlato molto dei metodi di conservazione, monetieri, vassoi & Co. Però mi piaceva, a distanza di 5 anni dall'ultima discussione solo medievale sull'argomento, riparlare un po' dei metodi migliori per tenere le monete medievali. Infatti le discussioni in piazzetta o nell'apposita sezione, parlano in generale delle monete, e penso che sia una buona cosa una discussione solo sulla conservazione delle medievali, argenti patinati, misture con più o meno contenuto argenteo ecc. ecc.

Magari ognuno può postare il suo metodo di conservazione (una descrizione o una foto di esso) magari se nei vassoi, con il relativo cartellino sotto. Penso che potrebbe venire fuori una bella discussione, pur su un argomento abbastanza trattato, ma che può offrire nuovi spunti a chi, come me, sta ricercando una nuova e più degna sistemazione della collezione.

Scusate, era da qualche giorno che ci pensavo, fare una discussione sulla conservazione solo incentrata sulle medievali :)

Spero di aver lanciato una buona idea.

Riccardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

Ciao Coins

Hai lanciato una ottima idea secondo me, questa discussione, affrontata anche da persone piu' esperte servira' per aiutare i neofiti (come me ad esempio) a capire come conservare al meglio le monete che stiamo studiando (io sono su Siena).

In particolare vorrei sapere se ci sono preferenze da tenere d'occhio tipo il vassoio in solo velluto o quello con bordi in legno; se tenere un esemplare con incrostazioni di ossido accanto ad un esemplare sano e' pericoloso, se mettere nelle capsule gli esemplari ''malati'' o non farlo.

Quante piu' info ci sono, meglio e'. :yahoo:

Bella discussione coins :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Ti ringrazio NumismatiCollettor, spero che entro qualche giorno la discussione possa "decollare"...

Entro sera parlerò del mio metodo di conservazione e del mio progetto ;)

Ricardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lollone

Ciao Ric,

io le ripongo in vassoi rossi di finto velluto (non so come si chiama tecnicamente) nella maggior parte dei casi senza cartellino sotto.

Per argomenti più specifici non posso aiutarti!

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Ti ringrazio comunque ;)

RIccardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Velluto naturale e cartellino nello spazio sotto a quello dove è la moneta (la carta è abrasiva, quindi sconsiglio di metterci sopra le monete) o al fianco (dipende dal tipo di vassoio).

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Io utlizzo un monetiere di legno con vassoi di velluto naturale. Ogni casella ha il bordo di legno. Il cartellino, di carta pergamena, lo ripongo nella casella a fianco della moneta. :)

Modificato da aemilianus253

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

Ti ringrazio NumismatiCollettor, spero che entro qualche giorno la discussione possa "decollare"...

Entro sera parlerò del mio metodo di conservazione e del mio progetto ;)

Ricardo

Grazie a te per aver aperto questo interessante argomento.

Ho cambiato il Nick ''NumismatiCollecotr'' con il definitivo che ho adesso sulle ''spalle'', cosi' ho colto pure l'occasione per comunicarlo.

Questa e' una idea a cui non avevo pensato.

Non ho mai messo i cartellini (per quei pochissimi esemplari che ho) accanto o sotto di casella all'esemplare.

Ho notato che alcuni mettono il cartellino cartaceo sotto l'esemplare, ma non mi e' mai piaciuta questa idea, ho sempre avuto paura che la moneta respirasse solo su una faccia, che il cartellino fosse abrasivo o peggio, se l'inchiostro usato fosse acido / macchiante sugli esemplari.

Credo che optero' per la soluzione che avete indicato.

Modificato da R.E.IN.SENA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Io avevo intenzione di comprarmi un bel vassoio di velluto, e finchè le monete non saranno troppe (con il criterio di comprare solo se la moneta è veramente bella in modo da non doverla cambiare poi, metodo inculcatomi da Ghera, passerà il tempo prima di riempire tutto il vassoio) metterei anchio cartellino sotto o anche meglio di fianco alla moneta. Ma il vassoio, deve avere le caselle abbastanza grandi per il cartellino, io pensavo di prenderlo con le caselle di mm. 35 in modo che ci stiano molte monete ma allo stesso tempo non stiano "soffocate" e in 35 mm. le medievali anche i grossi stanno abbastanza larghi, abbastanza. Momentaneamente i miei cartellini (che presto rifarò perchè veramente troppo anonimi) sono di mm. 34 e dunque sarebbero perfetti forse troppo giusti anzi.

Voi di quanti millimetri avete le caselle?

E i vostri cartellini?

Riccardo

P.S. io adagio le monete sul cartellino, si rovineranno? Ci stanno da tempo variabile, una dopo un anno non mostra segni strani.... Non vorrei rovinarle! Gioca anche il tipo di penna? :unsure: :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

Io avevo intenzione di comprarmi un bel vassoio di velluto, e finchè le monete non saranno troppe (con il criterio di comprare solo se la moneta è veramente bella in modo da non doverla cambiare poi, metodo inculcatomi da Ghera, passerà il tempo prima di riempire tutto il vassoio) metterei anchio cartellino sotto o anche meglio di fianco alla moneta. Ma il vassoio, deve avere le caselle abbastanza grandi per il cartellino, io pensavo di prenderlo con le caselle di mm. 35 in modo che ci stiano molte monete ma allo stesso tempo non stiano "soffocate" e in 35 mm. le medievali anche i grossi stanno abbastanza larghi, abbastanza. Momentaneamente i miei cartellini (che presto rifarò perchè veramente troppo anonimi) sono di mm. 34 e dunque sarebbero perfetti forse troppo giusti anzi.

Voi di quanti millimetri avete le caselle?

E i vostri cartellini?

Riccardo

P.S. io adagio le monete sul cartellino, si rovineranno? Ci stanno da tempo variabile, una dopo un anno non mostra segni strani.... Non vorrei rovinarle! Gioca anche il tipo di penna? :unsure: :unsure:

io le mie insieme ai marenghi li tengo su dei vassoi di floccato ,in attesa di quelli in velluto che prima o poi mi prenderò e personalmente il cartellino non ce lo metto proprio dato che non sono molte e me le ricordo tutte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

io le tengo in velluto naturale, poichè il floccato (quello che prima è stato chiamato finto velluto) conferisce alle monete patine orribili a lungo andare (parlo di argento, gli altri metalli sono meno predisposti, l'oro poi non patina...) .Il cartellino

lo tengo sotto, ma in mezzo, tra la moneta e il cartellino, metto un pezzo di bustina di plastica, spesso lo si vede anche nei vassoi dei negozianti e mi è stato consigliato ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

io le tengo in velluto naturale, poichè il floccato (quello che prima è stato chiamato finto velluto) conferisce alle monete patine orribili a lungo andare (parlo di argento, gli altri metalli sono meno predisposti, l'oro poi non patina...) .Il cartellino

lo tengo sotto, ma in mezzo, tra la moneta e il cartellino, metto un pezzo di bustina di plastica, spesso lo si vede anche nei vassoi dei negozianti e mi è stato consigliato ;)

ma scusa che senso ha la bustina fra il cartellino e la moneta ? facendo così non cambia niente fra velluto e floccato e poi le monete non si patinano in maniera ottimale dao che anche molti tipi di bustine tendono a far assumere orribili patine alle monete

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Ho deciso per un vassoio con 40 caselle da 35 mm. di mettere la moneta in uno spazio e il cartellino nell'altro, almeno finchè non arriverà la 21 moneta e dovrò decidere se spendere per un altro vassoio oppure mettere i certellini sotto. La cosa che volevo è che la moneta stesse a contatto col vassoio, e per quanto carta non abrasiva e inchiostro BIC che non sbaffa possano essere adatti allo scopo, penso che nulla meglio del velluto sia ottimale per adagiare le monete :) :)

Voi che vassoi avete?

Riccardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

io le tengo in velluto naturale, poichè il floccato (quello che prima è stato chiamato finto velluto) conferisce alle monete patine orribili a lungo andare (parlo di argento, gli altri metalli sono meno predisposti, l'oro poi non patina...) .Il cartellino

lo tengo sotto, ma in mezzo, tra la moneta e il cartellino, metto un pezzo di bustina di plastica, spesso lo si vede anche nei vassoi dei negozianti e mi è stato consigliato ;)

ma scusa che senso ha la bustina fra il cartellino e la moneta ? facendo così non cambia niente fra velluto e floccato e poi le monete non si patinano in maniera ottimale dao che anche molti tipi di bustine tendono a far assumere orribili patine alle monete

l'argento lo tengo direttamente sul velluto infatti, mentre il resto lo tengo sulla bustina per non farle macchiare con l'inchiostro del cartellino...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

una volta in una mostra ho visto questo metodo davvero originale ...in pratica due pareti di plexiglas fra le quali erano disposte le monete ..il lato positivo di questo sistema è che si possono vedere entrambe le facce della moneta senza doverle toccare ....... poi ci sarebbero anche i monetieri come quelli dei musei di Palazzo Tursi a Genova ma quelli sono una vera e propria opera d'arte e immagino con un costo non molto economico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lollone

una volta in una mostra ho visto questo metodo davvero originale ...in pratica due pareti di plexiglas fra le quali erano disposte le monete ..il lato positivo di questo sistema è che si possono vedere entrambe le facce della moneta senza doverle toccare

... e che gusto ci sarebbe?! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Può sembrare eretico, ma invece del cartellino, perchè non inserire solo e semplicemente un numero di riferimento? Poi in allegato al monetiere un bel quaderno/libretto, dove al n° di riferimento è descritta e catalogata la moneta.

Naturalmente parlo di monete "liberate" da perizia e con il loro cartellino originale conservato a parte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexandrio

anche io uso il metodo di numerare le monete e poi in un quadernito annoto la moneta e tutti i suoi dati..... così sfrutto tutti gli spazi del vassoio e non rovino la moneta con la carta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

...io invece ho fatto così: ho comprato una di quelle classiche valigette con all'interno vassoi per adagiarvi le monete; poi, siccome i vassoi sono in floccato, ho comprato un metro di velluto blu (circa 10 euro se non ricordo male) e per ogni moneta ne taglio un pezzo per la relativa casella... personalmente non uso i cartellini (anche se ci sto facendo un pensierino) però con questo metodo si può mettere il cartellino sotto il pezzetto di velluto in modo che non tocchi la moneta... certo, visivamente la cosa può anche non piacere ma sicuramente di contro ha dei vantaggi sia dal lato funzionale che economico...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

...io invece ho fatto così: ho comprato una di quelle classiche valigette con all'interno vassoi per adagiarvi le monete; poi, siccome i vassoi sono in floccato, ho comprato un metro di velluto blu (circa 10 euro se non ricordo male) e per ogni moneta ne taglio un pezzo per la relativa casella... personalmente non uso i cartellini (anche se ci sto facendo un pensierino) però con questo metodo si può mettere il cartellino sotto il pezzetto di velluto in modo che non tocchi la moneta... certo, visivamente la cosa può anche non piacere ma sicuramente di contro ha dei vantaggi sia dal lato funzionale che economico...

Dal mio punto di vista non hai sbagliato, anzi :)

Anche io ho una valigetta con 5 vassoi in floccato blu che mi e' stata regalata e le tenevo li' le mie monete.

Per il momento sto utilizzando uno di questi vassoi per i miei esemplari e in uno schedario ho messo fattura dell'esemplare, foto, numero di riferimento, ecc ecc ecc

Questa mia sistemazione e' soltanto in via periodica perche' voglio cambiare il prima possibile e adottare un vero vassoio in velluto, con caselle da 40mm (per essere sicuro che entrino anche i cartellini delle perizie dovessi averne) ed utilizzero' gli altri vassoi in floccato soltanto per il ''trasporto'' delle monete.

Oltre ad avere moneta su una casella e cartellino a fianco, continuero' anche a tenere un ''registro'' dei miei esemplari, completi di foto, fattura, informazioni, schedatura ecc ecc

L'idea di piras mi piace comunque, e' molto pratica :)

Edit:

Ho dato un'occhiata ai vassoi in velluto e mi sono accorto che le caselle da 400 mm non sono citate.

i tagli vanno dai 35 mm ai 47 mm. Mi sembrava di averle viste da qualche parte pero'.

Forse mi sbaglio con i floccati che si trovano su internet pero'..

Modificato da R.E.IN.SENA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Anche l'idea del numero di riferimento è interessante, così da sfruttare tutti gli spazi del vassoio. Poi in un quaderno a parte la relativa pagina con tutti i dati della moneta (che non entrerebbero mai in un cartellini) e però anche il cartellino vero e proprio, da mettere nella bustina della moneta quando sono da portare a spasso ;) ;)

Con questo metodo potrei creare un migliore archivio (una pagina di quaderno è meglio di un cartellino di 35mm x 35mm) ma anche avere il cartellino (non ci posso fare niente, mi piacciono troppo) da mettere nella bustina se devo portarle ad un convegno, o per accompagnarle quando dovrò fare scambi o cessioni. O forse sono semplicemente io che adoro i cartellini :) :)

Grazie dell'ottima idea fedafa!! Nel vassoio mi ci staranno il doppio delle monete, e dovrò dunque comprarne la metà (di vassoi) ;) ;)

Riccardo

Modificato da coins

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

una volta in una mostra ho visto questo metodo davvero originale ...in pratica due pareti di plexiglas fra le quali erano disposte le monete ..il lato positivo di questo sistema è che si possono vedere entrambe le facce della moneta senza doverle toccare

... e che gusto ci sarebbe?! ;)

che se io ho un vassoio con delle monete e ne voglio vedere l'altro devo per forza toccarle con le mani col rischio di rovinarle

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Anche l'idea del numero di riferimento è interessante, così da sfruttare tutti gli spazi del vassoio. Poi in un quaderno a parte la relativa pagina con tutti i dati della moneta (che non entrerebbero mai in un cartellini) e però anche il cartellino vero e proprio, da mettere nella bustina della moneta quando sono da portare a spasso ;) ;)

Con questo metodo potrei creare un migliore archivio (una pagina di quaderno è meglio di un cartellino di 35mm x 35mm) ma anche avere il cartellino (non ci posso fare niente, mi piacciono troppo) da mettere nella bustina se devo portarle ad un convegno, o per accompagnarle quando dovrò fare scambi o cessioni. O forse sono semplicemente io che adoro i cartellini :) :)

Grazie dell'ottima idea fedafa!! Nel vassoio mi ci staranno il doppio delle monete, e dovrò dunque comprarne la metà (di vassoi) ;) ;)

Riccardo

Mi fa piacere che l'idea possa essere gradita.

Mi raccomando nella scelta del quaderno... ce ne sono di veramente belli e particolari... un po costosetti, ma degni di riportare le indicazioni di monete medievali... magari se si possiede una bella calligrafia (io avrei potuto fare il medico per come scrivo) abbinata ad una penna stilografica ed il gioco e fatto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lollone

una volta in una mostra ho visto questo metodo davvero originale ...in pratica due pareti di plexiglas fra le quali erano disposte le monete ..il lato positivo di questo sistema è che si possono vedere entrambe le facce della moneta senza doverle toccare

... e che gusto ci sarebbe?! ;)

che se io ho un vassoio con delle monete e ne voglio vedere l'altro devo per forza toccarle con le mani col rischio di rovinarle

se mi privassi del gusto di maneggiarle credo che non le collezionarei nemmeno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

se mi privassi del gusto di maneggiarle credo che non le collezionarei nemmeno...

Concordo assolutamente ;) ;) Non con le mani sporche e sudate, però anche per girarle per farle avere una patina unifome è lecito toccarle ;) ;)

Riguardo al quaderno cercherò qualcosa di carino, purtroppo non ho una bella grafia... Pazienza!

Riccardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×