Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Andrea imperatore

approfondimento
Progetto? di lira? fine anni '20

48 risposte in questa discussione

Buonasera! Posto questa discussione incuriosito da questo tondello che di recente e' apparso in due importanti listini d'asta NOMISMA 45 ed INASTA 44 del quale pero' vengono date diverse interpretazioni.

Nomisma ad esempio (lotto 2712) la definisce appunto Progetto ? di Lira? Bordo rigato P.P. Manca Nichel (gr. 8,70) RRRR

Nella descrizione del pezzo si dice"ci fa propendere possa trattarsi di un progetto per una moneta e non di una medaglia il fatto che il bordo sia "RIGATO". La provenienza della regia Zecca e' confermata dalla lettera Z coronata. Base d' asta 500 euro.

INASTA invece (lotto 2149) per lo stesso tondello cita 2 lire Nickel RR (di rarita') progetto? Rigato. stima 300 euro.

A mio parere se di progetto si tratta e forse piu' corretto dire che si tratti di uno studio degli anni '20, sotto forma di progetto UNIFACE, per una moneta da 1 lira in nichelio il cui modello non fu poi mai realizzato e messo in circolazione.Anch' io a mio modesto avviso penso si tratti di progetto per moneta da 1 lira in quanto il diametro di 26,5 mm e' esattamento quello del buono da 1 lira in nichelio poi regolarmente emesso nel 1922 ed il contorno e' rigato.

Dal libro del Col. Luppino "PROVE E PROGETTI" (LUP.471) il riferimento ,il tondello in questione del peso di 8,48 gr.in nichelio Rigato viene associato ad una realizzazione di un progetto per una medaglia,ma il bordo Rigato come detto in precedenza mi farebbe piu' propendere per un progetto per una moneta!

Infine quella in mio possesso di cui mostro le foto ha un diametro appunto di 26,5 mm ed un peso di 8,6 grammi.

Se avete altre informazioni in merito per fare un po piu' di chiarezza su questo progetto? sono ben accette.Saluti Andrea

post-4522-0-00425200-1334941403_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rovescio

post-4522-0-68197200-1334941523_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dettagli del bordo

post-4522-0-08896800-1334941616_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro dettaglio

post-4522-0-10914500-1334941693_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

particolare del marchio della regia Zecca!

post-4522-0-88769600-1334941826_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro particolare:

post-4522-0-41122400-1334942033_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

di questo progetto io posso soltanto evidenziare la soffocatura dello scudo sabaudo tra ''camice nere'' e aquila imperiale anche se coronata

lo stile mi piace tutto sommato ma la ''soffocatura'' no

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Propendo per un progetto di medaglia in quanto come scrive l' amico Domenico nella sua recente opera , in zecca non esiste il materiale creatore riconducibile a tale progetto

Inoltre questo tondello non presenta alcuna indicazione del valore , per di piu' la Z coronata e' solitamente visibile sulle medaglie

Mi pare quindi forzato ipotizzare un progetto del buono da una lira solo perche' il diametro e' di 26,5 mm. trascurando la diversita' nel peso

Piu' volte e' comparso su Ebay non destando particolare interesse

Vediamo cosa ne pensano i collezionisti di prove e progetti del forum

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh,quanto al materiale creatore non e' la prima volta che alla zecca non si trovi traccia di prove e progetti...riguardo all' interesse che puo' destare tra i collezionisti di prove e progetti non so dirti...intanto quella di Nomisma ha gia' un offerta live a 500 euro.Per quanto riguarda la regia zecca il simbolo e' Z coronato e non R...Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Si ovviamente e' Z coronato

Esistono neo collezionisti che non sanno cosa comprano....ma hanno il coraggio di buttar via 500 euro sperando che si tratti di qualche ipotetico progetto ancora inedito

Personalmente mi terrei lontano da questi tentativi di speculazione e consiglierei l' acquisto di monete importanti del Regno D'Italia

Questo campo dellle prove & progetti purtroppo si presta molto bene a questi giochi , basta ricordare la storia delle "monete" di Umberto II apparse piu' volte in aste pubbliche e valutate autentiche da diversi periti compreso il Bobba.

Questo tondello anni fa e' comparso alcune volte in vendita anche a 40 euro , e nessuno fortunatamente si e' mai dimostrato interessato ora invece e' tornato di moda....

Modificato da piergi00
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo in pieno con quanto detto da Pier.

La Z coronata non deve lasciare adito a dubbi, è un tondello di prova, progetto o magari già definitivo prodotto nella sezione della zecca che si occupava delle medaglie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ovviamente e' Z coronato

Esistono neo collezionisti che non sanno cosa comprano....ma hanno il coraggio di buttar via 500 euro sperando che si tratti di qualche ipotetico progetto ancora inedito

Personalmente mi terrei lontano da questi tentativi di speculazione e consiglierei l' acquisto di monete importanti del Regno D'Italia

Questo campo dellle prove & progetti purtroppo si presta molto bene a questi giochi , basta ricordare la storia delle "monete" di Umberto II apparse piu' volte in aste pubbliche e valutate autentiche da diversi periti compreso il Bobba.

Questo tondello anni fa e' comparso alcune volte in vendita anche a 40 euro , e nessuno fortunatamente si e' mai dimostrato interessato ora invece e' tornato di moda....

:beerchug:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve,

a mio modesto parere è una bozza "monetale" e non "medaglistica". Il principale indizio è il metallo nichelio, poi il contorno rigato, infine il diametro e le raffigurazioni la collocano in un determinato periodo (anni 20) per una probabile funzione (gettone buono da 1 lira). Si tratta comunque di deduzioni. Proprio in questi giorni sto classificando una raccolta comprendente anche decine di prove e progetti e vi era anche questo esemplare addirittura sigillato dal grande Angelo Bazzoni nel 2000, ecco la foto sperando possa essere di aiuto alla discussione.

saluti al forum

2lo4roy.png

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Mi domando se qualcuno ha mai visto la Z coronata presente solo su medaglie anche su monete e progetti , il caso di questo esemplare mi pare incredibilmente unico....

Temo che Bazzoni purtroppo come il Bobba anni prima si sia lasciato prendere dell' entusiasmo ....

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao Pier è un piacere leggerti

purtroppo siamo nel campo delle supposizioni, se è vero che non si è mai visto la Z coronata sulle monete, non si sono nemmeno mai viste medaglie in nichelio o con bordi rigati o in quel preciso diametro in quel periodo, siamo sull'ago di una bilancia... purtroppo in mancanza di dati certi ci affidiamo alle deduzioni come immagino fece Bazzoni all'epoca, secondo me non è questione di entusiasmo o scetticismo, come vedi la si può interpretare soltanto in modi diversi e tutti e nessuno hanno ragione...

un salutone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per quale motivo si dice anni 20 ? solo perchè ha il diametro del buono da una lira oppure ci sono altri motivi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nell'insieme, lo stile dell'aquila e lo scudo Sabaudo schiacciato fra due fasci mi ricorda più la monetazione imperiale, quindi fine anni trenta.

Però a parte la Z coronata, non ci sono altre sigle che possano aiutare ad attribuire una datazione..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

ciao Pier è un piacere leggerti

purtroppo siamo nel campo delle supposizioni, se è vero che non si è mai visto la Z coronata sulle monete, non si sono nemmeno mai viste medaglie in nichelio o con bordi rigati o in quel preciso diametro in quel periodo, siamo sull'ago di una bilancia... purtroppo in mancanza di dati certi ci affidiamo alle deduzioni come immagino fece Bazzoni all'epoca, secondo me non è questione di entusiasmo o scetticismo, come vedi la si può interpretare soltanto in modi diversi e tutti e nessuno hanno ragione...

un salutone

Hai proprio ragione Bertrando in questo campo si naviga a vista

Mi auguro di rivederti a Verona

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche secondo me lo stile è quello imperiale dove lo scudo sabaudo rimane molto sacrificato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho avuto il piacere di veder dal vivo l'esemplare di periziato bazzoni oggi pomeriggio....io propendo per un progetto di Lira Impero...per 2 motivi:

1- gli elementi raffigurati....l'aquila,il fascio littorio ,lo stemma e la corona che troviamo ,seppur diversamente,anche nella serie impero da 1 lira

2- la serie del buono 1 lira parte dall'emissione di prova nel 1921 cioè prima dell'avvento fascista e quindi un progetto di questa moneta che raffiguri invece tutte le effigi tipiche fasciste è alquanto improbabile.

un saluto,

marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...trovo che associare questo tondello ad un progetto di moneta da una lira, sia un pochino azzardato.

l'unico elemento di dubbio nell'associarlo ad un progetto per una medaglia è il contorno rigato.

..siamo in un campo di pura fantasia...pertanto, dal mio personalissimo punto di vista, questo tondello non desta nessun interesse....come direbbe elledì, manufatto di fantasia e solo il fatto che non lo si possa ricondurre a nulla di certo mi fa cadere ogni minimo interesse.

che poi ci sia qualcuno disposto a pagarlo 500 euro...beh i soldi son suoi...

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.

Siamo sempre lì. Quando non si hanno certezze sono le "firme" che fanno la differenza.

A poco rileva che la presunta "prova" (o "progetto") di moneta manchi nel Pagani, nel Simonetti, nel Montenegro (1995) e più di recente, anche nell'Attardi/Gaudenzi e che nel recentissimo "Prove e Progetti di elledi venga indicato come progetto per una medaglia.

Come ha scritto Pier (post nr.8 e 10), questo tondello, quando ancora era "anonimo", passava a poche decine di euro su Ebay e non riscuoteva nessuna attenzione.

Ma tutto ciò muta nel momento in cui il tondello viene presentato al mercato da un'autorevole firma con una nuova identità che, sia chiaro, non è la conseguenza di nuovi riscontri documentali che ne attestano il nuovo status, bensì il frutto di semplici deduzioni che però hanno il pregio di essere "firmate".

Come per incanto il tondello passa in poco tempo da 40 a 400 euro e - questo è l'aspetto che più mi incuriosisce, senza che il mercato si ponga alcun dubbio in merito a quali siano gli elementi di novità che ne hanno determinato questa "nuova vita".

Il ragionamento (se così lo si può chiamare....) è il seguente: "se l'ha detto Lui allora sarà così".

Il "bello" di tutto ciò è che si è parlato di "navigazione a vista".....e qui, se permettete, non sono d'accordo.

La navigazione "a vista" presuppone che si abbia la visione di punti di riferimento certi che orientano il pilotaggio; in questo caso, il "pilota" non ha alcun riferimento certo, ma si rimette alle indicazioni che qualcuno (per carità, sicuramente autorevole) gli riporta, senza peraltro che tali indicazioni possano essere mai verificate.

Si tratta quindi, più che di un "navigare a vista", di un pilotaggio "fideistico", in cui il "pilota" naviga compiendo "atti di fede" su una rotta che gli viene imposta da qualcuno.

Per fortuna qui non si corre il rischio di urtare montagne o scogli ma solo, al più, di buttare qualche centinaio di euro.

Ma se c'è chi preferisce questo tipo di navigazione...è giusto anche che il mercato lo assecondi.

Saluti.

Michele

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Michele ha espresso in modo esteso quello che ho pensato vedendo in vendita in un catalogo d'asta attuale questi tondelli che credo sarebbe più realistico definire gettoni o medagliette commemorative piuttosto che "Progetti"... ma "se l'ha detto Lui allora sarà così" e qualcuno (magari straniero) potrebbe "cascarci": spero sinceramente che vadano invenduti.

Saluti

Simone

post-1512-0-18261000-1335869813_thumb.jp

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo continuano a comparire periodicamente nelle aste queste medaglie di Umberto II sempre precedute dal termine progetto

Non e' bastato aver postato tempo fa la pubblicita' della ditta svizzera che le coniava

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?