Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Jacco ita

Moneta indiana chiediamo aiuto agli esperti!

Risposte migliori

Jacco ita

Ciao a tutti sono appena tornato da un mercatino dell'antiquariato dove ho acquistato questa moneta indiana d'argento e vorrei sapere se qualcuno può dirmi all'incirca di che periodo storico si tratta e se possibile quanto possa valere, premettendo che non ci capisco nulla, nemmeno quale sia il diritto e quale il verso!

scusate la qualità un pò mossa delle immagini ma la batteria della macchina foto si stava scaricando e ho dovuto fare in fretta

Grazie a tutti per l'eventuale aiuto!

post-29814-0-48334200-1335367098_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jacco ita

post-29814-0-20978600-1335367125_thumb.j

Dimenticavo di dire che sul bordo ha delle specie di tacche e delle croci in incuso

e per quanto riguarda il peso non posso aiutarvi se non dicendo che e bella pesante per la sua dimensione ed è grande all' incirca come una moneta da un euro, ma più spessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mnelao

Per quello che riesco a capire dovrebbe trattarsi di una rupee indiana dell'Impero Mughal del '700.

L'anno esatto dovrebbe essere ah1116 year 47.

Probabilmente Itawa : sul Krause KM#300.39

Sembra tosata ampiamente: il peso originale dovrebbe essere intorno agli 11 - 11,60 grammi.

Se così fosse, moneta comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jacco ita

Grazie mille!davvero è tosata?ahaha e io ero felicissimo che mi sembrava avere ancora i rilievi belli alti,ma d' altronde essendo abituato alle monete sabaude fatte di cartapesta non è lo stesso metro di paragone..mhh ora vorrei pesarla cavolo, comunque sia pesasse ben 11 grammi per i 5 euro che l' ho pagata mi sembra ancora una pesa accettabile, e grazie ancora, ora mi copio il nome dell impero e mi sollazzo un po vedendo in rete come sono quelle ben tenute!

ciao a presto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jacco ita

L ho trovata,grazie mille davvero, anche perchè ho notato che la mia è decisamente più liscia rispetto a quella che ho visto in rete,anche se sembra più larga perchè ci sono più scritte o quello che sono ai bordi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Grazie mille!davvero è tosata?ahaha e io ero felicissimo che mi sembrava avere ancora i rilievi belli alti,ma d' altronde essendo abituato alle monete sabaude fatte di cartapesta non è lo stesso metro di paragone..mhh ora vorrei pesarla cavolo, comunque sia pesasse ben 11 grammi per i 5 euro che l' ho pagata mi sembra ancora una pesa accettabile, e grazie ancora, ora mi copio il nome dell impero e mi sollazzo un po vedendo in rete come sono quelle ben tenute!

ciao a presto!

Vorrei capire il senso di questa affermazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jacco ita

Ahahaa intendevo dire che mi sembrava insolito trovare una moneta del '700 di argento pieno con i contorni quantomeno tutti ben visibili e pagarla 5 euro quando un che so, 2,6 soldi lo si trova in mistura, lo si paga il doppio e solitamente lo si considera bb o qspl anche se magari al re mancano i capelli, o non si leggono delle lettere nella legenda, ma poi è ovvio che i savoia poveretti avevano uno stato piccolo e povero e non potevano permettersi di fare una grande quantità di monete in argento puro e dovevano accontentarsi di farle semi argentate..

era una battuta dai, non te la prendere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Ahahaa intendevo dire che mi sembrava insolito trovare una moneta del '700 di argento pieno con i contorni quantomeno tutti ben visibili e pagarla 5 euro quando un che so, 2,6 soldi lo si trova in mistura, lo si paga il doppio e solitamente lo si considera bb o qspl anche se magari al re mancano i capelli, o non si leggono delle lettere nella legenda, ma poi è ovvio che i savoia poveretti avevano uno stato piccolo e povero e non potevano permettersi di fare una grande quantità di monete in argento puro e dovevano accontentarsi di farle semi argentate..

era una battuta dai, non te la prendere!

Ma che metro di paragone sarebbe? Boh...

Riguardo al resto che hai scritto preferisco non commentare che è meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×