Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
piergi00

SAVOIA 7,6 Soldi 1800

Risposte migliori

piergi00

Breve e tormentato regno quello di Carlo Emanuele IV : sale al trono il 4 ottobre 1796 alla morte del padre Vittorio Amedeo III ma con l' arrivo delle truppe francesi (1798) deve riparare a Parma.

Intanto Il Piemonte si trasforma in Repubblica Piemontese e solo con l' occupazione di Torino da parte dell' esercito austro-russo (26 maggio 1799) ritorna la monarchia , ma con il consenso di Vienna a Napoleone viene confermato la conquista del Piemonte per la Francia.

Infatti il 16 giugno 1800 si ha la proclamazione della Repubblica Subalpina e Carlo Emanuele IV trova rifugio a Roma , Caserta ed infine a Napoli ; il 4 giugno 1802 abdica a favore del fratello Vittorio Emanuele Duca D' Aosta.

Il 6 ottobre 1819 , muore nella sua residenza di Frascati (Roma)

Passiamo ora alla moneta comprata oggi in un negozio torinese

si tratta di un :

7,6 Soldi 1800 C.E. IV mistura 25 mm. 4,72 gr. T/cordonato in rilievo

zecca di Torino ; incisore Amedeo Lavy

D/ *CAROLUS.EMANUEL.IV.* testa a destra coin basso la data 1800

R/*D.G.REX.SARD.CYP.ET.IER.&.*.

Questo esemplare risulta coniato sotto la Repubblica Subalpina (Ag 200)

Varesi 1014C

Gradirei un vostro parere sulla conservazione

ps. un saluto a Mmon conosciuto di persona oggi presso un noto negozio numismatico torinese

post-116-1140879504_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra84_6

Secondo me la conservazione è qBB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

Per me MB+

Tuttavia la conservazione è uniforme, e la moneta piacevole a vedersi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Piergi, come già notato da Mirko la conservazione appare uniforme, e ancor più uniforme appare l'argentatura :o , che solitamente in monete del genere, soprattutto sulle parti più sporgenti corpo dell'aquila dello stemma, capelli del sovrano (che seppure non in maniera pesante appaiono usurate), scompare lasciando trasparire la mistura sottostante, che presto tende ad imbrunire... :rolleyes:

In sintesi, non vorrei che la moneta sia passata per un lifting di ri-argentatura per apparire più "giovane", cosa che ho visto spesso per le monete in mistura papali di fine '700.... <_<

Ciò non toglie che sia una bellissima moneta, esente da difetti, ed a giudicare dalle foto, credo che si avvicini al BB come conservazione :rolleyes:

Allego l'immagine di un esemplare simile, ben più usurato, dove dell'argentatura superficiale non è rimasta traccia... :(

Ciao, RCAMIL.

post-35-1140883203_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

I fondi sono uniformi e a specchio osservandoli dal vivo (purtroppo dalla foto non si vedono) , infatti e' uno dei motivi causa dell' acquisto

Non mi sembra la classica riverniciatura da mercatino, inoltre mi fido della garanzia del venditore , fra piu' validi e onesti sulla piazza torinese

Questa e' la variante in argento 200/1000 , esiste anche un tipo in rame argentato decisamente + rara a trovarsi.

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Non mi sembra la classica riverniciatura da mercatino, inoltre mi fido della  garanzia del venditore , fra piu' validi e onesti sulla piazza torinese

102094[/snapback]

Ottimo Piergi è quello che volevo sentire, se la garanzia c'è, confermo che si tratta di un'ottima moneta :)

P.S.: Non ho mai parlato di riverniciature quanto di ri-argentatura :rolleyes: , che presumo, per quanto visto sulle monete papali in mistura di cui accennavo in precedenza, sia derivante da un processo di elettrodeposizione (stile cromatura per intenderci) ;) .

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Intendevo proprio riverniciatura brutale , fatta con bombolette spray ; piu' volte vista nei mercatini per i 10 e 20 soldi di V.E. III

L' operazione di riargentatura della quale parli , e' decisamente + raffinata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Secondo me è un qBB

Piergi questa mi manca, posso usarne l'immagine per il mio sito?

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

Gran bella moneta, scheda e magnifiche foto.

Congratulazioni!

Secondo me è un qBB

Piergi questa mi manca, posso usarne l'immagine per il mio sito?

M.

102105[/snapback]

Interessato, in quanto assiduo utente del suo catalogo, mi permetto di associarmi umilmente alla richiesta di Massimo.

Un salutone,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Anche per me la conservazione è qBB.

Al contrario però di altre monete di conservazione simile, l’esemplare in questione è molto piacevole e non presenta difetti particolari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Secondo me è un qBB

Piergi questa mi manca, posso usarne l'immagine per il mio sito?

M.

102105[/snapback]

Certo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ciao Piergi

Guardando l'usura,l'unico punto sospetto,che ha notato anche Rcamil,è il colore.Troppo argenteo,su queste monete appena si struciano si vede il rame sotto,perciò i punti più usurati dove mancano i rilievi della figura dovrebbero essere belli scuri. 200/1000 d'argento è pochissimo.

Ora potrebbe essere la foto che con una luce o altro regolati,fà risultare più chiari e lucenti anche i punti usurati.

Ti posto due esempi e una come la tua ma più consumata ma in alcuni punti l'usura è quasi la stessa ma molto più scura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmon

ricambio i saluti di piergi, e condivido la assoluta fiducia nel negoziante che gli ha venduto questa bella moneta, secondo me un qBB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Propenderi per un MB+, e aggiungo che anche a me ha stupito l'argentatura. Le monete che ho io in argento e del medesimo periodo sono infatti meno uniformi... Ma se il venditore è affidabile, non vedo perché dubitare...

Comunque è davvero un bel pezzo ed è anche interessante la storia del sovrano (confesso che dei Savoia so pochissimo, almeno sino all'Unità).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Mi pare possa trattarsi di un q.BB, osservando la moneta per quel che ci è dato a vedere noto al diritto sopra il capo del sovrano una schiacciatura anomala a mezza luna, simile ad una clip. Non so quale sia l'asse di rotazione per l'esemplare di Piergi00 (nel mio caso è a 180°) al rovescio una simile schiacciatura tra SARD e CYP. Che potrebbe essere una clip se in corrispondenza o un contenimento.

Certo l'argento è assai vivo e non presenta tracce di scurimento nei punti di massimo rilievo ed usura, cosa che per una moneta qBB in bassa lega è per lo meno singolare. Il conio dell'impronta è bassissimo sul piano del campo e con modesto rilievo quindi facile ad usura.

Dato che Piergi00 è l'unico ad avere la moneta in mano è certamente il miglior guidice della medesima.

Ricordo un esemplare simile esposto da un commerciante di Torino all'ultima Fiera di Vicenza.

Allego l'immagine del mio esemplare per un confronto non di qualità, solo per meglio comprendere l'argentatura della moneta in una conservazione prossima all'MB/BB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Ricordo un esemplare simile esposto da un commerciante di Torino all'ultima Fiera di Vicenza.

104348[/snapback]

Penso che sia lo stesso venditore e forse la stessa moneta, visto che era l' unico torinese a parteciparvi a quanto mi risulta ;)

per quanto riguarda l' asse di rotazione controllo oggi pomeriggio

Grazie Picchio per il tuo intervento

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
noto al diritto sopra il capo del sovrano una schiacciatura anomala a mezza luna, simile ad una clip. Non so quale sia l'asse di rotazione per l'esemplare di Piergi00 (nel mio caso è a 180°) al rovescio una simile schiacciatura tra SARD e CYP. Che potrebbe essere una clip se in corrispondenza o un contenimento.

Certo l'argento è assai vivo e non presenta tracce di scurimento nei punti di massimo rilievo ed usura, cosa che per una moneta qBB in bassa lega è per lo meno singolare.

104348[/snapback]

Ciao Picchio, ipotizzi che lo schiacciamento o possibile clip, o contenimento, possa essere un "testimone" di un eventuale operazione di riargentatura della moneta (alla luce anche della tua considerazione successiva) ?? :huh:

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Controllata la moneta

180 gradi , per quanto riguarda la mezzaluna a sinistra della M per intendersi e' stata creata dalla compressione Jpeg nella relta' non e' presente , mentre a destra della stessa lettera M in alto si osservano due perline + avvicinate derivate da una leggera botta :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198

aggiungo anche io una moneta in mistura per confronto, si tratta di una lira e mezza provinciale veneta, 1802, coniata a Vienna:

Dritto

Rovescio

Rispetto al 7,6 soldi, mi sembra che la mia abbia i rilievi che tendono a scurirsi, e questo si può spiegare con il fatto che a causa dell'usura si intravvede il rame sotto, mentre nel 7,6 soldi avviene l'esatto contrario, cioè l'argento è più vivo sui rilievi che nei campi

Modificato da micheleavanzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

libellula

ciao guardando la foto risulta una bella moneta che sul varesi sta al numero 1014b il 1014c a le scritte diverse D G RE.SARD.CYP.ET.IER.&. e risulta un R9 stando alla tua moneta penso si possa definire un BB ,secondo e una buona moneta :P ciao ciao :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Ciao libellula , benvenuto nel forum !!!

Ti confermo la catalogazione , si tratta del 1014b e non del 1014c , monet coniata sotto la Repubblica Subalpina .

Il 1014c e' di estrema rarita'

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

http://cgi.ebay.it/ASSEDIO-AUSTRO-RUSSO-7-...0QQcmdZViewItem

I giudizi sulle proprie monete di questo venditore mi fanno sempre sorridere :D

Per definire questo soldo splendido (spero non in senso numismatico ) e con patina eccezionale per colore , sfumature e riflessi ci vuole molta fantasia e immaginazione :blink:

Personalmente trovo gia' qualche difficolta' a osservare lo scudo sabaudo e l' aquila per una moneta in cosi' alta conservazione

Considero invece Il prezzo corretto ovviamente per uno SPL ;)

Mi piacerebbe leggere altri pareri , forse io mi sbaglio e sono troppo prevenuto

post-116-1156771905_thumb.jpg

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Mi piacerebbe in particolare comprendere il senso della frase

Il pacco della spedizione è invece totalmente gratuito.

Significa che non richiede ulteriori costi per rifilarti il PACCO? :P

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Il prezzo di aggiudicazione è già comprensivo di IVA

Piu' di cosi' :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×