Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dabbene

LA FINE E' IL MIO INIZIO

Risposte migliori

luke_idk
Supporter

Bella storia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

Non ho letto tutti i suoi racconti, ma questo è veramente bello e profondo.

Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Cipa dammi del tu, se ritieni ovviamente, cerco di esprimere sempre le emozioni che colgo nella vita della numismatica, a volte riesco, a volte non riesco, a volte pensi di avere capito tutto delle dinamiche del forum ,invece non hai capito nulla, devi sempre imparare,tutto è difficile .

Pensi di fare una cosa per il bene del forum e poi magari sbagli, risolvi un problema, ma a catena se ne innescano altri, non li controlli,non riesci a gestire tutto.

E dal bene arriva poi il male , magari per altri utenti, per dei moderatori,mi dispiace, a volte tutto non riesce come vorresti che finisca.

Di solito riesco a esprimermi con facilità, disinvoltura, per la prima volta forse, anzi credo di essere in difficoltà ad esprimermi.

Dizzeta che ammiro e apprezzo dice vorrei essere amico di tutto il mondo, almeno di tutti nel forum,lo penso allo stesso modo,purtroppo a volte la situazioni sfuggono, pensi di agire per il bene e invece crei il risultato opposto, alcuni vengono coinvolti, si offendono e vengono colpiti, mi dispiace, onestamente è quello che non vorrei generare.

Non credo di essermi spiegato,sul forum vi assicuro che è difficile, a voce di persona tutto è più facile, ma il forum è così, capisco bene chi deve moderare e gestire non è facile per nulla, non è da tutti,

grazie comunque a tutti,

Mario

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

enrico70

Veramente una bella storia.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

Bellissima storia :)

Gaetano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

Sei un grande Dabbene!! Mi chiedo anche io che ne sarà un giorno della mia modestissima collezione... Spero che quando me ne priverò non sarò più appassionato così sarà più facile... però i ricordi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio I

Bella storia, per certi versi un po triste e che fa pensare molto. Un saluto a dabbene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

Cipa dammi del tu, se ritieni ovviamente, cerco di esprimere sempre le emozioni che colgo nella vita della numismatica, a volte riesco, a volte non riesco, a volte pensi di avere capito tutto delle dinamiche del forum ,invece non hai capito nulla, devi sempre imparare,tutto è difficile .

Pensi di fare una cosa per il bene del forum e poi magari sbagli, risolvi un problema, ma a catena se ne innescano altri, non li controlli,non riesci a gestire tutto.

E dal bene arriva poi il male , magari per altri utenti, per dei moderatori,mi dispiace, a volte tutto non riesce come vorresti che finisca.

Di solito riesco a esprimermi con facilità, disinvoltura, per la prima volta forse, anzi credo di essere in difficoltà ad esprimermi.

Dizzeta che ammiro e apprezzo dice vorrei essere amico di tutto il mondo, almeno di tutti nel forum,lo penso allo stesso modo,purtroppo a volte la situazioni sfuggono, pensi di agire per il bene e invece crei il risultato opposto, alcuni vengono coinvolti, si offendono e vengono colpiti, mi dispiace, onestamente è quello che non vorrei generare.

Non credo di essermi spiegato,sul forum vi assicuro che è difficile, a voce di persona tutto è più facile, ma il forum è così, capisco bene chi deve moderare e gestire non è facile per nulla, non è da tutti,

grazie comunque a tutti,

Mario

Nessun problema per il tu. Comprendo che qualche volta non si riesce ad esprimere al meglio un pensiero o un'idea ( a me capita spesso ), ma spesso capita che siano gli altri a non comprendere cosa si vuol dire o cosa sta dietro un'affermazione. In questi casi l'importante è dimostrare empatia, qualità sempre più difficile da trovarsi.

Alla prossima,

Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Questo spaccato numismatico mi ha provocato una strana sensazione, la sensibilità ha fatto il resto, d'altronde non si può rimanere impassibili d'innazi a certe storie comuni alla nostra passione.

Grazie Mario continua così, oggi noi tutti abbiamo bisogno anche di ciò..

Eros

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

Questa storia mi ha fatto ricordare il mio primo fornitore di monete. Non c'era solo un rapporto di cliente-venditore. Lui consigliava, informava, rispondeva alle domande con competenza e passione.

Faceva i mercatini, i convegni, poi una malattia. Lui aveva un figlio che però non ha seguito la passione del padre. Dopo un po' di mesi che non lo vedevo, sapendo che era malato, ho telefonato a casa sua.

Ho avuto la notizia dalla moglie. Fortunatamente era passato già un mese ed aveva un po' superato la perdita, anche perchè nel frattempo il figlio era diventato padre.

Per rimediare alla figuraccia le ho promesso che sarei andato a trovarla. Quando ci sono andato mi ha racontato che qualche giorno dopo il funerale, era andato da lei un commerciante (certe voci girano veloci). Si era presentato con un libretto di assegni, disposto a comprare tutto in blocco. Monete, libri , cataloghi, pesi e quant'altro. Suo marito però era molto preciso e segnava tutto. Ogni articolo aveva il suo cartellino col prezzo di vendita e la moglie non poteva accettare l'offerta in blocco, a un decimo del valore totale. Ancora adesso quando mi guardo le "sue" monete e i relativi cartellini scritti a mano, mi ricordo di lui. Anche io mi sono organizzato perchè non si sa mai... Può capitare una malattia, ma anche un incidente stradale, o un malore mentre faccio una nuotata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

questa bellissima storia ricorda la mia. nasco filatelista perchè un giorno un conoscente di mio padre vedendo che guardavo con interesse un francobollo su una malmessa busta decise di regalarmi un centinaio di francobolli di tutto il mondo. conservo ancora oggi il raccoglitore cartonato con dentro gran parte dei qui bolli, ma sopratutto conservo ancora il ricordo ( purtroppo non c'è più) di quel gentile

collezionista capace di accendere la scintilla nel cuore altrui. e che mi ha insegnato una grande cosa:

in tutto ciò che si fa bisogna metterci il cuore, perchè solo così si superano ostacoli, difficoltà, malintesi.......e che donare sia una moneta, sia un consiglio oppure conoscenza a volte rende più ricchi

che non avere. ed in fondo, permettimi il tu credo sia il vero motivo per cui sei qui sul forum come me e tutti gli altri. sarei felice ed onorato un giorno di riuscire a conoscerti. fabry 61

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Eccezionale Fabry, complimenti, è così, proprio come dici tu,dovrebbe essere così ; intanto vi ringrazio tutti, questo post è da tempo che è nella mia testa,la differenza è che questa volta non potevo sbagliare, ho centellinato parola per parola,l'ho letto e riletto,più lo rileggevo più aumentava dentro di me l'emozione, alla fine ho sentito un brivido nella schiena, il brivido del "l'incontro " e del " Collezionista solitario ",ma questa volta l'emozione finale è stata più forte.

Adesso però dalle parole che comunque contano e sono significative bisogna passare ai fatti, ai gesti concreti, reali, in autunno lo faremo, è giusto.

Per il momento mi tengo via questo post che rappresenta tutti noi,dove c'è veramente tutto, devo essere sincero, se uno mi dicesse ora, di tutti i post fatti finora ne puoi tenere uno solo risponderei tengo questo, tutta la vita, questo .

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

i miei complimenti mario per averci mostrato questa bellissima storia,

sempre il migliore ;)

stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

..bella e commovente storia...complimenti! fa venire un nodo allo stomaco...perchè forse alcuni di noi arriveranno ad un bivio ... e dovranno decidere quale strada dovrà prendere una collezione che ci ha accompagnato per un pò nella vita..

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Numi 62

Complimenti per la storia molto bella e intensa. Fa pensare molto. Penso che la maggior parte di noi collezionisti viva il pensiero di che fine farà la propria collezione, dato che non è facile iniziare un figlio allo stesso hobby del padre. Fa anche riflettere sulla necessità però di non diventare un "collezionista solitario". Il condividere con altri la propria passione soprattutto con i giovani può spingerne qualcuno a diventare collezionista.

Comunque per adesso godiamoci le nostre collezioni!!!!!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Polemarco

Caro Dabbene, il piccolo racconto fa davvero pensare.

E fa pensare non soltanto coloro che collezionano.

Nella storia il punto centrale non riposa in quello di gestire la successione ed i problemi che conseguono alla liquidazione delle monete: la questione ha la sua importante ma, forse, non rappresenta quella che - a mio parere - attira maggiormente l'attenzione dei lettori.

Il punto, per me, consiste nella "tradizione", non intesa come un insieme di valori da rispettare ma come "trasmissione" (il significato di "traditio" rappresenta proprio quello: il trasferimento) della conoscenza a chi riteniamo degno di conservarla sino a quando non la trasferisce a sua volta.

A scanso di equivoci, ritengo opportuno sottolineare che la politica non centra un bel niente.

Il "passaggio che legittima" compare come una idea-forza costante della cultura occidentale (e forse della coscienza collettiva dell'uomo)

P.S. hai mai pensato a "coltivare" i post sino a renderli delle novelle ?

Saluti

Polemarco

Modificato da Polemarco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Polemarco

P.P.S.

La mia biblioteca si compone di qualche migliaio di titoli.

Per evitare il pericolo di una vendita in blocco o, che sarebbe il peggio, della loro distruzione per fare spazio, ho detto in famiglia che è mia abitudine scrivere qualcosa sulla seconda di copertina. Ho chiarito che non ogni libro riporta questo scritto. Lo scopo del tutto è che prima di venderli o bruciarli dopo la mia morte dovranno aprire ogni libro e sfogliarlo.

La mia biblioteca mi sopravviverà, sicuramente, anche se soltanto di qualche giorno.

Insomma, un messaggio in bottiglia.

P.P.P.S.

Quanto ai dolori che evidenzi ti faccio notare che la cosa migliore è "lasciar passare", "scansarsi", "far finta di niente".

Saluti Polemarco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Grazie Polemarco dei consigli, quanto a unirli tutti i post in un magari PDF può essere un progetto per il futuro, mai dire mai,ma prima di arrivare a questo vorrei concludere altri progetti numismatici in essere di vario genere,vediamo tutto dipende da tanti fattori e anche da altri,vedremo ....,un caro saluto,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sangria

Visto che hai citato Terzani,mi permetto di dire che noi collezionisti abbiamo la malattia che hanno tutti: la mortalità :whome:

Noi non siamo i possessori della nostra collezione: ne siamo i custodi. :happyspoonboy:

Una moneta,una banconota,una medaglia,un documento,un arazzo,un quadro,ecc...portano in sè il gusto del bello e/o la vita vissuta che racchiudono: spero che la mia collezione possa essere il mezzo per avvicinarsi a bellezza e storia per quelli che mi seguiranno...

Modificato da sangria
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

P.P.S.

La mia biblioteca si compone di qualche migliaio di titoli.

Per evitare il pericolo di una vendita in blocco o, che sarebbe il peggio, della loro distruzione per fare spazio, ho detto in famiglia che è mia abitudine scrivere qualcosa sulla seconda di copertina. Ho chiarito che non ogni libro riporta questo scritto. Lo scopo del tutto è che prima di venderli o bruciarli dopo la mia morte dovranno aprire ogni libro e sfogliarlo.

La mia biblioteca mi sopravviverà, sicuramente, anche se soltanto di qualche giorno.

Insomma, un messaggio in bottiglia.

P.P.P.S.

Quanto ai dolori che evidenzi ti faccio notare che la cosa migliore è "lasciar passare", "scansarsi", "far finta di niente".

Saluti Polemarco

ogni insieme , se raccolto con passione, cultura e intelligenza , trasmette valore e merita di essere valorizzato e ricordato.

La dispersione e- un fattore personale e dipende da molte circostanze alcune controllabili altre ineluttabili. Nel primo caso vi sono sicuramente tanti modi per assicurarne la continuit', se si vuole, evitando la dispersione (anche se il metodo suggerito da Polemarco e ingegnoso ma forse ve ne sono di piu semplici .. :))

Se l-insieme ha valore si puo redigerne un catalogo, e farlo da npoi non lasciare l-incombenza agli altri.

Molte volte sono gli oggetti che compongono un insieme ad essere preziosi, ma spesso e soprattutto l-informazione trasmessaci dalla raccolta che e veramente preziosa, ovvero sapere cosa quella collezione contiene, il gusto del collezionista nel selezionare particolari pezzi e non altri, qual-e il filo rosso che collega i vari columi di una raccolta etc.

tutto questo puo essere indelebilmente tracciato e trasmesso con un bel catalogo, non necessariamente poi di vendita ..:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sangria

P.P.S.

La mia biblioteca si compone di qualche migliaio di titoli.

Per evitare il pericolo di una vendita in blocco o, che sarebbe il peggio, della loro distruzione per fare spazio, ho detto in famiglia che è mia abitudine scrivere qualcosa sulla seconda di copertina. Ho chiarito che non ogni libro riporta questo scritto. Lo scopo del tutto è che prima di venderli o bruciarli dopo la mia morte dovranno aprire ogni libro e sfogliarlo.

La mia biblioteca mi sopravviverà, sicuramente, anche se soltanto di qualche giorno.

Insomma, un messaggio in bottiglia.

P.P.P.S.

Quanto ai dolori che evidenzi ti faccio notare che la cosa migliore è "lasciar passare", "scansarsi", "far finta di niente".

Saluti Polemarco

ogni insieme , se raccolto con passione, cultura e intelligenza , trasmette valore e merita di essere valorizzato e ricordato.

La dispersione e- un fattore personale e dipende da molte circostanze alcune controllabili altre ineluttabili. Nel primo caso vi sono sicuramente tanti modi per assicurarne la continuit', se si vuole, evitando la dispersione (anche se il metodo suggerito da Polemarco e ingegnoso ma forse ve ne sono di piu semplici .. :))

Se l-insieme ha valore si puo redigerne un catalogo, e farlo da npoi non lasciare l-incombenza agli altri.

Molte volte sono gli oggetti che compongono un insieme ad essere preziosi, ma spesso e soprattutto l-informazione trasmessaci dalla raccolta che e veramente preziosa, ovvero sapere cosa quella collezione contiene, il gusto del collezionista nel selezionare particolari pezzi e non altri, qual-e il filo rosso che collega i vari columi di una raccolta etc.

tutto questo puo essere indelebilmente tracciato e trasmesso con un bel catalogo, non necessariamente poi di vendita .. :)

Un "banale" book-fotografico della propria collezione è una bellissima idea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

beh dire book fotografico e- un po riduttivo forse

hai idea di quanta ricerca ci puo essere dietro ogni moneta o ogni libro.

se naturalemnte ad uno piace fare ricerca ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×