Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
FlaviusDomitianus

Tito - Denario con provenienza singolare

Risposte migliori

FlaviusDomitianus

Questo denario di Tito (RIC 108) che rappresenta sul retro una sedia curule sormontata da una corona, non è particolarmente raro, è anzi uno dei più comuni di questo imperatore (un esemplare era proposto anche all'ultima vendita di Inasta).

La moneta fa parte della serie definita dei "pulvinaria", sedili consacrati agli dei che venivano esposti in occasione di pubbliche cerimonie.

La serie fu inaugurata da Tito nell'anno 80 e proseguita da Domiziano fino all'anno 82.

Secondo l'ipotesi seguita ad esempio da Harold Mattingly (B.M.C.R.E. p. lxxii) la serie sarebbe associata ad una supplicatio e ad un lectisternium votati dal Senato dopo l'eruzione del Vesuvio.

Altri ipotizzano un legame con l'inaugurazione dell'Anfiteatro Flavio e le celebrazioni connesse.

post-22231-0-71117100-1343390360_thumb.j

La circostanza che mi ha affascinato anche più della moneta in sè è la sua provenienza.

Questo denario, infatti, faceva parte della piccola collezione di un giovane londinese, Gordon Wyatt Goldfinch (1895 - 1918), appassionato di antichità, arruolatosi nel 1914 nel 2nd London Field Ambulance, Royal Army Medical Corps, e deceduto in Francia per eventi bellici nel 1918, senza più poter rivedere le sue monete.

Assieme alla moneta il venditore inglese mi ha fatto avere le foto dello sfortunato collezionista e del suo piccolo tesoro, che me la renderanno particolarmente cara.

post-22231-0-99402500-1343391058_thumb.j

Modificato da FlaviusDomitianus
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Veramente un bellissimo insieme. Complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

caspita, è spupendo risalire alla sua storia, anche se per soli pochi anni..

complimenti.

R:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×