Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Silla

Punica

Risposte migliori

Silla

Visto che siamo in Tema di monete Puniche per celebrare queste Importanti emissioni fortemente legate alla Storia di Roma pensavo di mostrare una moneta comprata da un Amico Sardo naturalmente appassionato di Sardo Puniche...

Dritto post-119-0-18032200-1343761563_thumb.jpg

Modificato da Silla
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel

E' un bronzo, TIPO A del PIRAS 1993, con al D\ il profilo della dea Kore e al R\ la protome equina con, nel campo a destra della protome, la lettera PE in caratteri punici. Il Piras la definisce piccolo bronzo per distinguerla dal grande bronzo con le stesse impronte di esclusiva zecca sarda, il TIPO C, datato alla 1a guerra punica.

Dal conio della dea credo questo esemplare sia da attribuire a zecca sarda, infatti, per questo tipo l'esclusività della zecca sarda è messa in discussione dai cospicui ritrovamenti effettuati in tantissime località del Mediterraneo centrale, per cui ci si deve basare sulle caratteristiche iconografiche dei disegni del profilo al D\.

Il Piras inoltre definisce questo tipo come "piccolo bronzo", mentre la recente scoperta dello stesso tipo ma di peso ridotto identifica quest'ultimo come piccolo bronzo e, pertanto, fa propendere per il tipo in oggetto la dicitura di "medio bronzo".

La moneta è bellissima, tenuta in alta conservazione per questo tipo, con patina verde scuro che la impreziosisce non poco.....complimenti per l'acquisizione!!!!!! ;)

Con la storia di Roma questo tipo non ha niente a che vedere, essendo datato dagli studiosi dal 300 al 264 a.C. proprio prima che scoppiasse la 1a guerra punica; è interessante, invece, per ciò che concerne la storia monetale di Cartagine che con questa emissione tese ad includere la Sardegna nel circuito del mercato internazionale in un momento in cui la metropoli africana si staccava dall'influenza monetale siciliana e si rivolgeva al Mediterraneo orientale!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla

Grazie mille Trishekels per le ottime informazioni ho da poco una passionaccia per le monete Cartaginesi ma confesso di saperne molto poco a riguardo, ho notato che in rete non si trova molto e al più presto devo dotarmi del Piras (dovrebbe andare bene per iniziare ?)....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel
Grazie mille Trishekels per le ottime informazioni ho da poco una passionaccia per le monete Cartaginesi ma confesso di saperne molto poco a riguardo, ho notato che in rete non si trova molto e al più presto devo dotarmi del Piras (dovrebbe andare bene per iniziare ?)....

Figurati, dovere!!!!! ;)

I testi base per uno studio sistematico della monetazione punica sono: Jenkins-Lewis 1963 per la monetazione in oro-elettro; Jenkins 1997 (ristampa degli studi sulla monetazione in argento, purtroppo solo sino agli inizi del III secolo a.C.); tutti gli studi dell'Acquaro e relativa scuola; il Piras 1993 in particolare per la monetazione punica di Sardegna; Alexandropulos 2000.

Spero da quest'autunno, cmq, di avere il tempo di pubblicare la mia tesi di laurea incentrata su tutta la monetazione punica del Mediterraneo centrale! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Non dimentichiamo il Viola.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
Grazie mille Trishekels per le ottime informazioni ho da poco una passionaccia per le monete Cartaginesi ma confesso di saperne molto poco a riguardo, ho notato che in rete non si trova molto e al più presto devo dotarmi del Piras (dovrebbe andare bene per iniziare ?)....

Figurati, dovere!!!!! ;)

I testi base per uno studio sistematico della monetazione punica sono: Jenkins-Lewis 1963 per la monetazione in oro-elettro; Jenkins 1997 (ristampa degli studi sulla monetazione in argento, purtroppo solo sino agli inizi del III secolo a.C.); tutti gli studi dell'Acquaro e relativa scuola; il Piras 1993 in particolare per la monetazione punica di Sardegna; Alexandropulos 2000.

Spero da quest'autunno, cmq, di avere il tempo di pubblicare la mia tesi di laurea incentrata su tutta la monetazione punica del Mediterraneo centrale! ;)

Mi raccomando se la pubblichi non dimenticare di segnalarlo qui sul Forum ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel

Non dimentichiamo il Viola.....

Assolutamente, insieme agli studi della Manfredi, del Guido e di tantissimi altri esperti di numismatica punica, i contributi del Viola riguardo la monetazione punica risultano di estremo interesse!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel
Grazie mille Trishekels per le ottime informazioni ho da poco una passionaccia per le monete Cartaginesi ma confesso di saperne molto poco a riguardo, ho notato che in rete non si trova molto e al più presto devo dotarmi del Piras (dovrebbe andare bene per iniziare ?)....

Figurati, dovere!!!!! ;)

I testi base per uno studio sistematico della monetazione punica sono: Jenkins-Lewis 1963 per la monetazione in oro-elettro; Jenkins 1997 (ristampa degli studi sulla monetazione in argento, purtroppo solo sino agli inizi del III secolo a.C.); tutti gli studi dell'Acquaro e relativa scuola; il Piras 1993 in particolare per la monetazione punica di Sardegna; Alexandropulos 2000.

Spero da quest'autunno, cmq, di avere il tempo di pubblicare la mia tesi di laurea incentrata su tutta la monetazione punica del Mediterraneo centrale! ;)

Mi raccomando se la pubblichi non dimenticare di segnalarlo qui sul Forum ....

Sperando di fare cosa gradita, pensavo di pubblicarla a pezzi proprio qui sul forum e approfitto di questa occasione per chiedere ai curatori se fosse possibile creare una SEZIONE APPOSITA riguardo la monetazione del Mondo Punico.

Mi è parso di leggere in alcuni vecchi post che altri utenti avevano espresso la stessa richiesta e al momento della mia iscrizione mi è sembrato strano non vederla già realizzata; la NUMISMATICA PUNICA, infatti, risulta molto articolata e di lunga durata, essendo stata coniata per quasi 5 secoli, dall'inizio del V sino alla fine dell'era antica, in 5 regioni diverse del Mediterraneo Occidentale: Sicilia, Nord-Africa, Sardegna, Spagna e Sud-Italia, escludendo le coniazioni fenicie dell'area Siro-Palestinese che rientrano convenzionalmente nella monetazione greca.

Spero si possa creare senza difficoltà organizzativa questo settore della numismatica antica, ne gioverebbe senza dubbio una maggiore conoscenza di questa monetazione a torto ancora poco divulgata, grazie! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Se ti riferisci a creare una sezione del forum dedicata specificamente alla monetazione punica, temo che complessivamente il numero delle discussioni che nel corso degli anni sono state dedicate a questa certamente interessantissima monetazione non sia tale da giustificare una sezione separata (come avrai notato, l'elenco delle sottosezioni del forum è già spropositato).

A parte questo, saremmo veramente molto felici se volessi pubblicare la tua tesi qui sul forum. Il posto giusto è questo:

http://www.lamoneta.it/tutorials/category/3-numismatica-antica/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel

Se ti riferisci a creare una sezione del forum dedicata specificamente alla monetazione punica, temo che complessivamente il numero delle discussioni che nel corso degli anni sono state dedicate a questa certamente interessantissima monetazione non sia tale da giustificare una sezione separata (come avrai notato, l'elenco delle sottosezioni del forum è già spropositato).

A parte questo, saremmo veramente molto felici se volessi pubblicare la tua tesi qui sul forum. Il posto giusto è questo:

http://www.lamoneta....smatica-antica/

Grazie mille Paleologo, allora usufruirò di questo spazio per la pubblicazione della tesi! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×