Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Accedi per seguire questo  
Rex Neap

Carlo di Borobone - 60 Grana

Risposte migliori

Rex Neap

Salve...anche se in cattivo stato conservativo, voglio mostrarlo lo stesso, magari in queste gironate calde qualcuno ha voglia di vedere "sempre" nuove monete postate dagli Utenti....ed io vi aiuto !! insieme ci passa di più il tempo....sempre per chi ne ha.

Qui si può dire di tutto.

post-21354-0-38469900-1345309262_thumb.j

Modificato da peter1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it
Supporter

Ciao Pietro, spero proprio che tu non l'abbia pagata molto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Allora avevo ragione ai fatto incetta...

Raro nominale il 60 Grana del Sebeto, complimenti Pietro.

E quel pseudo trifoglio posto al rovescio a fine leggenda... :o

Eros

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Allora avevo ragione ai fatto incetta...

Raro nominale il 60 Grana del Sebeto, complimenti Pietro.

E quel pseudo trifoglio posto al rovescio a fine leggenda... :o

Eros

Ciao Eros....già verificato....in alcuni esemplari del 1748 è così !!

post-21354-0-79447000-1345312360_thumb.j

Modificato da peter1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

Salve...anche se in cattivo stato conservativo, voglio mostrarlo lo stesso, magari in queste gironate calde qualcuno ha voglia di vedere "sempre" nuove monete postate dagli Utenti....ed io vi aiuto !! insieme ci passa di più il tempo....sempre per chi ne ha.

Qui si può dire di tutto.

La leggenda sul dritto la vedo un po' stretta e spostata.

Modificato da Sanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Ciao peter

hai fatto bene ad acquistarlo ,non se ne vedono tutti i giorni del 1748

Non avevo fatto mai caso al trifoglio dopo la leggenda,proprio perchè sono rare queste monete.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galenus

Vedere una mezza piastra è sempre un piacere, se sopra c'è un Sebeto ancora di più. Peccato per i rilievi del Sebeto consumati, la faccia con lo stemma (non mi pronuncio sul fatto che sia dritto o rovescio ;) ) è comunque discretamente conservata. Particolare il colore della patina: chissà dove si è formata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney
Supporter

ciao a tutti,anche il mio presenta il trifoglio a fine legenda..

post-4931-0-03309500-1345388458_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney
Supporter

per completezza posto anche il rovescio...

post-4931-0-79405000-1345388537_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Vedere una mezza piastra è sempre un piacere, se sopra c'è un Sebeto ancora di più. Peccato per i rilievi del Sebeto consumati, la faccia con lo stemma (non mi pronuncio sul fatto che sia dritto o rovescio ;) ) è comunque discretamente conservata. Particolare il colore della patina: chissà dove si è formata...

Bel dilemma, la faccia con lo stemma dovrebbe essere il dritto, ma ........................................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ciao peter

hai fatto bene ad acquistarlo ,non se ne vedono tutti i giorni del 1748

Non avevo fatto mai caso al trifoglio dopo la leggenda,proprio perchè sono rare queste monete.

--Salutoni

-odjob

Concordo con Odjob, i 1748 e 1749 sono rari! Poi non sempre sono immuni da difetti di conio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galenus

Vedere una mezza piastra è sempre un piacere, se sopra c'è un Sebeto ancora di più. Peccato per i rilievi del Sebeto consumati, la faccia con lo stemma (non mi pronuncio sul fatto che sia dritto o rovescio ;) ) è comunque discretamente conservata. Particolare il colore della patina: chissà dove si è formata...

Bel dilemma, la faccia con lo stemma dovrebbe essere il dritto, ma ........................................

Eh già. Ho letto il tuo articolo, molto interessante. Il dritto dovrebbe essere il lato con lo stemma per via della presenza del nome dell'autorità emittente e dovrebbe essere il lato di firma dell'incisore, ma anche nelle piastre "Firmata Securitas" e "Fecunditas" la sigla dell'incisore è posta nel rovescio (credo che, essendo, in queste piastre e nel Sebeto, la figura allegorica la più bella ed importante, anche a fine propagandistico dell'epoca, gli incisori non avessero difficoltà nel mettere lì le loro iniziali, tanto più che chi guardava la moneta andava subito a vedere l'allegoria, quindi la firma ci stava bene)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato..   Cancella editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Crea Nuovo...

Avviso Importante

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie, dei Terms of Use e della Privacy Policy.