Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Imitativa di Costanzo 2°

DE GREGE EPICURI

Cari amici, rientro in sede mostrandovi questa imitativa di Costanzo 2°, che mi pare molto interessante, anche per il peso, che è di ben 5,8 g. (diametro 22 mm.) Che sia un'imitativa, come vedrete non ci sono dubbi. Sembra che sia stata rinvenuta nella zona di Parigi, ma purtroppo non ne ho la certezza; l'esergo del R può far pensare ad un segno di zecca (atipico) per Lugdunum.

Al D. la testa presenta un cranio esagerato ed una mandibola invece molto piccola; anche il diadema e la capigliatura non sono ortodossi.La legenda invece è quasi adeguata: DN CONSTAN-TIUS PF AUG (ma la A è data da due barre: II).

Al R. l'imperatore è su una nave "panciuta", con una vittoria (?) seduta al timone; le immagini sono piuttosto degradate. La scritta poi è incongrua: qualcosa come TIPE (opp. TIM) II-III ST ITO (O) opp. CITOS. In esergo, io leggo: II LC opp. LG. La tipologia del rovescio richiama uno dei tipi della FEL TEMP REPARATIO, ma la legenda vi ha poco a che fare; anzi, l'ultima parte mi aveva fatto pensare ad EXERCITUS (deformato, però). Non avendone mai viste altre, suppongo che si tratti in ogni caso di una produzione quantitativamente scarsa.

Voi che ne pensate? Avete qualche ipotesi particolare?

post-4948-0-23788500-1346874598_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio.

post-4948-0-44232000-1346874678_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bella !

imita PLG lugdunum in esergo

ne ho anch io una imitativa di fel temp reparatio che pesa piu` di una ufficiale , la mia pero` e` una FTR classica

a quel che so io la prima emissione di FTR conteneva argento in bassa percentuale , quindi venivan fuse per estrarre l argento e il resto del metallo riusato per produrre FTR imitative

che so io queste son fatte molto bene (la mia sembra ufficiale) il che mi fa pensare che queste piu` che imitative sian dei falsi d epoca per la circolazione prodotti all interno dell impero e non imitative barbare.

cioe son simili ai consecratio di claudio II ma molto differenti dai VLPP imitativi di costantino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tra l altro questa secondo me si puo` datare tra il 348 e il 350 per il fatto che dopo arriva magnenzio e non avrebbe avuto senso falsificare un imperatore che non aveva piu` autorita` nel luogo

tra l altro poi iniziano le imitative di magnenzio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Devo correggermi: nel mio archivio fotografico delle imitative ne ho trovata una dello stesso tipo, anche se di conio diverso; purtroppo non so da dove venga, sicuramente non dal Forum ma da uno specifico websito, o dall'archivio di un altro collezionista. Ve la mostro.

post-4948-0-17980400-1347215976_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?