Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
semiasse

Filippo I, detto l'arabo? moneta romana argento

Risposte migliori

semiasse

Salve, ho una moneta romana in argento...dovrebbe essere dell'imperatore Filippo I e non so se e' un falso oppure no. La cosa che mi fa insospettire e' l'asse della moneta spostato di 180 gradi da una faccia e l'altra.

Il peso della moneta corrisponderebbe pure a simil monete in argento del medesimo imperatore (4,33 grammi).

Comunque sia vi posto le foto cosi' magari qualche anima gentile potra' darmi qualche info:

dscn4811e.jpg

dscn4812a.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Per quanto riguarda l'asse non ti preoccupare non è un segno di autenticità o di falsitá. capita che i coni siano ruotati. Nella repubblica romana era molto frequente, durante l impero meno. Durante l impero la tecnolgia si era un pò piu "evoluta", c era piu controllo sulla produzione delle monete ed inoltre per un breve periodo si usarono anche i coni vincolati, come una pinza, proprio per evitare illoro dissilineamento.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

Ti ringrazio per la risposta, sei stato molto gentile.

Mi conforta quanto mi dici, pero' hai aggiunto che durante l'impero era gia' meno frenge....ma appunto, questa mi pare sia una moneta dell'imperatore Filippo.

Quello che non mi convince e' che non sono riuscito a trovare indicazioni precise e significative sulla stessa. Ad esempio sull'altra faccia notiamo che c'e' una vittoria alata che incede verso destra, ebbene io ho trovato notizie di vittorie alate, sulle monete riguardanti Filippo, che incedono sempre verso sinistra.

Purtroppo non sono un esperto, mi sono avvicinato da pochissimo al mondo della numismatica delle monete antiche...come vedi mi sostengo malfermamente solo ad indizi, insomma brancolo nel buio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Dal punto di visto dello stile la moneta non mi convince molto, indipendentemente dall'andamento della Vittoria, però non collezionando quel periodo posso sbagliare. Aspettiamo che risponda qualche esperto......ciao

nell'impero era meno frequente perche i coni o erano vincolati (una sorta di tenaglia) o si facevano dei segni di riferimento sull incudine e sul martello. Invece durante la repubblica i coni era completamenti liberi e non si usano neanche i segni. Cmq il sistema dei segni non era infallibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

Ho gia' postato questo messaggio sul sottoforum "falsi" ma mi rendo conto che dovrei intanto identificare la moneta prima di propendere per l'eventuale falsita' della stessa.

Da quel poco che ho capito trattasi di una moneta dell'imperatore Filippo I, detto l'arabo. Comunque sia su internet non ne ho trovate di uguali (di simili si).

Comunque ecco il messaggio gia' postato per errore sull'altro sottoforum:

----------------------

Salve, ho una moneta romana in argento...dovrebbe essere dell'imperatore Filippo I e non so se e' un falso oppure no. La cosa che mi fa insospettire e' l'asse della moneta spostato di 180 gradi da una faccia e l'altra.

Il peso della moneta corrisponderebbe pure a simil monete in argento del medesimo imperatore (4,33 grammi).

Comunque sia vi posto le foto cosi' magari qualche anima gentile potra' darmi qualche info:

dscn4811e.jpg

dscn4812a.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

perché ne hai messe due di discussioni sulla stessa moneta?

i conii non erano sempre vincolati durante l'impero, altrimenti non avremmo tutti gli scostamenti che ci sono tra gli assi delle monete imperiali dai dodici cesari in poi, "qualche" conio era vincolato, la maggior parte no , erano solo posizionati in modo ripetitivo....oltretutto il pezzo in esame sembra di fattura imitativa o ,comunque, molto rozza, probabilmente di zecca di necessità e di lega bassa..non escluderei un falso dll'epoca...andare a cercare una coerenza degli assi su una moneta così realizzata mi pare poco significativo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

perché ne hai messe due di discussioni sulla stessa moneta?

perche' mi sono accorto, dopo le risposte di snam che ho dato troppo presto fiato alle trombe sulla presunta falsita' della moneta (a quanto mi dite la posizione dell'asse non e' motivo determinante).

Quindi l'ho collocata laddove e' piu' giusto che stia: l'identificazione e' ancora in sospeso. Infatti , dopo molte ricerche in rete, non ho ancora trovato uguale moneta. Precisamente, dato che non si evince da quella che ho, da quale zecca e' stata coniata.

Ho trovato monete simili ma non uguali di Filippo I (anzi per la verita' che sia di Filippo I e' una mia speculazione, ma non ne sono sicuro. Sospetto anche che possa essere anche di Filippo II).

i conii non erano sempre vincolati durante l'impero, altrimenti non avremmo tutti gli scostamenti che ci sono tra gli assi delle monete imperiali dai dodici cesari in poi, "qualche" conio era vincolato, la maggior parte no , erano solo posizionati in modo ripetitivo....oltretutto il pezzo in esame sembra di fattura imitativa o ,comunque, molto rozza, probabilmente di zecca di necessità e di lega bassa..non escluderei un falso dll'epoca...andare a cercare una coerenza degli assi su una moneta così realizzata mi pare poco significativo...

ti ringrazio....informazioni interessanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

bhe c'è la VICTORIA CARPICA che và verso destra anche se la tua è chiaramente una VICTORIA AVG, vedi link : http://www.wildwinds..._I/RIC_0066.jpg

sesterzio VICTORIA AVG http://www.wildwinds...ear5/s9020.html

chissa' a quale moneta corrisponde...controllato le corrispondenti victoria avg e nessuna corrisponde :-(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Oltre a quello evidenziato da Numizmo, trovo strana anche la legenda al dritto, non riesco a dare un senso ai primi 4 caratteri, dovrebbe essere IMPMIVLPHILIPPVSAVG.

Qualcosa di simile a questa:

post-18735-0-36097800-1347627960_thumb.j

Poi, sei sicuro del peso? A vederla mi sembra piccola per un antoniniano del periodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

Oltre a quello evidenziato da Numizmo, trovo strana anche la legenda al dritto, non riesco a dare un senso ai primi 4 caratteri, dovrebbe essere IMPMIVLPHILIPPVSAVG.

Qualcosa di simile a questa:

post-18735-0-36097800-1347627960_thumb.j

Poi, sei sicuro del peso? A vederla mi sembra piccola per un antoniniano del periodo.

si sono sicuro del peso, l'unica cosa certa di questa moneta (pesata con un bilancino di precisione).

Devo dire che comunque la foto della moneta da te postata e' molto simile alla mia. Se fai caso la vittoria ha in mano la corona e divide tramite questa le scritte"victoria" e "avg" (anche se nella mia moneta la scritta Avg e' rimasta solo A).

Non mi convince pero' il volto molto piu' scavato dell'imperatore, sempre della mia moneta. Puo' darsi che la consunzione della moneta abbia creato questo effetto? quanto riguarda il drappeggio , sempre dell'imperatore, per sommi capi corrisponde (ma anche in questo caso l'usura ha fatto la sua parte).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Sembrerebbe una produzione imitativa dell'epoca, emessa da qualche zecca clandestina, oppure un'imitazione ad opera di qualche popolazione barbarica. E' probabile in ogni caso che la lega sia pertanto molto più scadente rispetto alle emissioni ufficiali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

Sembrerebbe una produzione imitativa dell'epoca, emessa da qualche zecca clandestina, oppure un'imitazione ad opera di qualche popolazione barbarica. E' probabile in ogni caso che la lega sia pertanto molto più scadente rispetto alle emissioni ufficiali.

al che mi sovviene un'altra domanda (scusate se profitto troppo della vostra esperienza, ma da neofita sono molto curioso).

Come fate a dire che e' un'imitazione dell'epoca e non un volgare falso contemporaneo?

lo domando perche' gia' altri utenti mi hanno segnalato che molto probabilmente e' un'imitazione antica

Modificato da semiasse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

Comunque sia ricercando su internet ho scoperto che di questa moneta in argento di Filippo I ce ne sono decine e decine di varianti(rimanendo solo alla versione con la Vittoria incidente verso destra).

Infatti usando google scopro questo:

http://www.google.it/search?hl=it&safe=off&q=philippus+I+victoria+avg&bav=on.2,or.r_gc.r_pw.r_qf.&biw=1366&bih=621&um=1&ie=UTF-8&tbm=isch&source=og&sa=N&tab=wi&ei=_ZRUUPDmM-Oo4gS73oGgBg

Questo mi scoraggia per un verso a proseguire questo mio neonato hobby collezionistico. La monetazione romana e' veramente mastodontica. L'ignoranza si paga a caro prezzo, bisogna essere veramente ferrati eventualmente per non farsi rifilare pacchi.

Pero' per un altro verso, dato che mi piace approfondire le cose sono anche incuriosito il guaio e' che veramente non so dove cominciare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

A me sembra una imitazione dell'epoca per lo stile "barbarico" delle rappresentazioni, in particolare il ritratto dell'imperatore, e per il metallo. Se fosse stato un falso moderno, immagino che avrebbero imitato meglio il tipo originale ed inoltre, essendo monete comunissime, mi chiedo quanto varrebbe la pena, commercialmente, falsificare dei pezzi di Filippo l'Arabo e procedere anche all'invecchiamento del metallo stesso. Credo che il gioco non varrebbe la candela, anche se non si sa mai...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Questo mi scoraggia per un verso a proseguire questo mio neonato hobby collezionistico. La monetazione romana e' veramente mastodontica. L'ignoranza si paga a caro prezzo, bisogna essere veramente ferrati eventualmente per non farsi rifilare pacchi.

Pero' per un altro verso, dato che mi piace approfondire le cose sono anche incuriosito il guaio e' che veramente non so dove cominciare

Tanto per cominciare a vedere un po' di esemplari, almeno per farti un'idea sul periodo che potrebbe interessarti di più:

http://www.wildwinds.com/coins/

http://www.dirtyoldc...n-Emperors.html

Nella sezione "Monete Romane Imperiali" puoi sfogliare le discussioni in evidenza, è un buon inizio.

Poi naturalmente ci sono i libri...

Ciao, Exergus :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semiasse

Questo mi scoraggia per un verso a proseguire questo mio neonato hobby collezionistico. La monetazione romana e' veramente mastodontica. L'ignoranza si paga a caro prezzo, bisogna essere veramente ferrati eventualmente per non farsi rifilare pacchi.

Pero' per un altro verso, dato che mi piace approfondire le cose sono anche incuriosito il guaio e' che veramente non so dove cominciare

Tanto per cominciare a vedere un po' di esemplari, almeno per farti un'idea sul periodo che potrebbe interessarti di più:

http://www.wildwinds.com/coins/

http://www.dirtyoldc...n-Emperors.html

Nella sezione "Monete Romane Imperiali" puoi sfogliare le discussioni in evidenza, è un buon inizio.

Poi naturalmente ci sono i libri...

Ciao, Exergus :)

ne avro' visti migliaia di esemplari su internet, ho la testa che mi scoppia a momenti :crazy:

I tuoi link sono devastanti per quante informazioni contengono, sei cosciente che mi avrai sulla coscienza? :shok:

A parte gli scherzi ti ringrazio molto, li trovo molto utili (soprattutto il secondo sito, ci sono veramente tante monete) :good:

Modificato da semiasse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×