Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
RobertoRomano

Piccole differenze tra due giulii di Clemente X

Risposte migliori

RobertoRomano

Desideravo pubblicare il rovescio di questo giulio del 1675,Anno Santo,coniato in occasione della chiusura dello stesso,segnalando alcune differenze di conio tra le due monete.Il Muntoni la cataloga al n°34.Le differenze piu' evidenti sono:la croce "potenziata" e le lettere della legenda piu' piccole.La moneta a dx,nel complesso, sembra meglio curata nei dettagli.Purtroppo e' forata ed e' stata riparata provvisoriamente con materiale non metallico.2hwz6o5.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Molto interessante la comparazione, è una tipologia abbastanza rara e non avevo mai notato queste differenze.

Non penso si tratti solamente di coni differenti quanto di mani differenti, come hai notato anche tu la moneta di destra è di stile più raffinato, la composizione della Porta Santa rende meglio l'idea della profondità, le colonne sono meglio definite alla base e lo è anche il timpano triangolare.

Anche l'uso delle lettere più piccole mi fa pensare che si tratti di un altro incisore, lessi tempo addietro che i punzoni "comuni", come possono essere le lettere, erano una sorta di proprietà dell'incisore che non era a disposizione degli altri, per cui propendo per due mani differenti anche solo per questo particolare.

Il CNI elenca 2 esemplari (CNI 38) ma la descrizione è unica, con croce patente.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Grazie ottimo Roberto...concordo con te...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

i capitelli e le basi delle colonne son diversi e anche il numero dei mattoni

cosi come il timpano del tempio e i cordoni ai lati del segno di zecca in basso

cio dimostra che i conii venivan fatti a mano ed eran sempre diversi in questo periodo

se trovate altre foto o varieta` si puo` tentare di desumere la tiratura di queste monete basandosi su una quantita` prodotta di 15-25.000 pezzi per conio

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Molto interessante..........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

Forse le stesse differenze esistono anche sul grosso....

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Forse le stesse differenze esistono anche sul grosso....

Essendo più comune ho avuto modo di confrontare diverse immagini del corrispondente grosso per la chiusura del Giubileo, e non ho riscontrato le medesime differenze.

Di sicuro esistono almeno un paio di coni, ma l'unica differenza che si nota al rovescio è nella diversa disposizione dei mattoni che chiudono la porta, per il resto stile e punzoni paiono gli stessi, per cui ragionevolmente sono opera dello stesso incisore.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

si ma il punto non e` questo

c e`da capire quanti conii son stati usati per poi capire la tiratura e quindi la rarita`

avevam fatto lo stesso giochino su una moneta di castiglione ed eran saltati fuori 10 conii diversi per una tiratura di 400.000 pezzi

che per una zecca come castiglione delle stiviere e non roma era un enormita`.

di sicuro ci son varieta` di conii nella maggioranza delle monete papali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×