Vai al contenuto
Accedi per seguire questo  
zenith1

Tallero

Risposte migliori

zenith1

rm4ais.jpg

2i1goba.jpg

d 40 mm peso 28 Ag

Salve ,vorrei i vostri pareri su questo ,da notare che sul retro quel segno che si vede tra le ali e le lettere e' in esubero.

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zenith1

vorrei anche il vostro parere sulle foto, dite che comincio ad imparare??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Non capisco cosa intendi con esubero. Le foto sono belle, ma il dritto è più scuro del rectro. hai usato un esposizione diversa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zenith1

Non capisco cosa intendi con esubero. Le foto sono belle, ma il dritto è più scuro del rectro. hai usato un esposizione diversa?

per esubero intendo dire che la riga e' sollevata e non incavata, la differenza di luce dipende dal fato che la lampada con cui illuminavo non era fissata ma tenuta in mano ,ancora non sono completamente organizzato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Secondo me è una frattura di conio quella del rovescio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

@@zenith1

Ciao Zenith1,

mi spiace, ma secondo me il tuo tallero non è della zecca di Roma. I due puntini sullo scudo al R/ sono tipici della zecca di Vienna. Puoi leggere qui per avere una prima panoramica e utili link per poter approfondire l'argomento.

Un salutone,

Antonio

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zenith1

@@zenith1

Ciao Zenith1,

mi spiace, ma secondo me il tuo tallero non è della zecca di Roma. I due puntini sullo scudo al R/ sono tipici della zecca di Vienna. Puoi leggere qui per avere una prima panoramica e utili link per poter approfondire l'argomento.

Un salutone,

Antonio

ciao ,innanzitutto grazie per l'interesse ,ho controllato i link citati e sono entrato nei dubbi ,i due puntini dello scudo li ho controllati con una lente e non sono come sembra ma e' un colpetto tanto che interrompe la seconda linea nello scudo, ho controllato con piu' acuratezza peso e diametro e sono 28g diam. varia da 40,21 a 40,35 ,cosa citata nel secondo link.

grazie ancora Raffaele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticadott

Concordo sul fatto che

la riga sia una frattura di conio.

Saluti e complimenti per la moneta,

Dario :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

...

ciao ,innanzitutto grazie per l'interesse ,ho controllato i link citati e sono entrato nei dubbi ,i due puntini dello scudo li ho controllati con una lente e non sono come sembra ma e' un colpetto tanto che interrompe la seconda linea nello scudo, ho controllato con piu' acuratezza peso e diametro e sono 28g diam. varia da 40,21 a 40,35 ,cosa citata nel secondo link.

grazie ancora Raffaele

Ciao Raffaele,

se quelli non sono i due puntini della zecca di Vienna, mi risulta più difficile stabilire con certezza la provenienza della tua moneta. Fossi in te però verificherei anche se è presente la caratteristica delle croci molto simili ENTRAMBE su grandi globi (vedi foto). Perché anche i bordi non mi sembrano del tutto sfuggenti, tanto che al D/ c'è evidente un po' di orlato la cui presenza è esclusa dal conio di Roma (Vedi anche catalogo Gigante).

Di nuovo saluti,

Antonio

post-510-0-94410500-1348593517_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

per me è Vienna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

La riga, come gia' stato detto, e' derivante dalla frattura del conio

Da queste foto propendo per il tallero coniato a Vienna

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zenith1

ok vedo che Vienna la fa da padrona,

Mi date un parere sulla conservazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×