Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vathek1984

Mezza Piastra per Cipro del 1889

Risposte migliori

vathek1984

Oggi mi permetto di presentarvi uno dei miei personali rottami; spero interessante come quelli di Rick2 e Nikita......:D

Pescata in una ciotola per 50 centesimi, si tratta come da titolo di una mezza piastra coniata per Cipro nel 1889; la moneta è in rame e presenta al diritto l'effige della onnipresente Regina Vittoria con un ritratto oserei dire maturo ed al rovescio la semplice indicazione del valore, il tutto racchiuso entro un cerchio.

All'epoca, l'isola di Cipro era diventata una colonia inglese ed era molto utile al governo di Sua Maestà Britannica per la sua posizione privilegiata e di raccordo tra l'europa ed il vicino medio oriente.

Va detto che nonostante la mediocre conservazione, si tratta pur sempre di una moneta rara, coniata in soli 54.000 esemplari per questo millesimo e che presenta una discreta valutazione sul Krause....

2iljvc0.jpg

1j6nt2.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Cipro e` molto ricercata

inoltre si trova sempre in condizioni basse.

l unica cosa che ho notato e che nonostante le tirature basse son monete che ogni tanto saltan fuori.

altri esempi sono la jamaica di questo periodo e il sudafrica di kruger 1893-1899

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

A me manca (ho solo la piastra del 1890), e data la rarità trovo che la conservazione di questa mezza piastra cipriota è perfettamente calzante per la mia raccolta :D

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

perche` anche voi 2 non mettete nella firma talebani delle monete rare in conservazione MB

LOL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Dopo la guerra russo-turca, il trattato di Santo Stefano risultò molto produttivo per la Russia e la Bulgaria che, di fatto, si svincolava dall'amministrazione ottomana, ottenendo vasti territori e la protezione russa.

le potenze europee non accettarono il fatto compiuto e convocarono una conferenza internazionale a Berlino dove il cancelliere Bismarck, nelle vesti (autoindossate ed autoincessate) dell"onesto sensale' come egli stesso si definì, riuscì a limitare parecchio i risultati russo-bulgari e a ridefinire la situazione internazionale. Cipro passò sotto l'amministrazione britannica (pur rimanendo sotto la formale sovranità turca, sino all'annessione britannica nel 1914 ed al successivo riconoscimento turco, con il trattato di pace di Sèvres, del 1920.

Il ritratto della regina Vittoria, peraltro, indicava chiaramente chi detenesse il potere nell'isola.

Piccola curiosità: quando Bismarck lodò Disareli per avere ottenuto il possesso di Cipro, facendo il bene del proprio paese, lo stesso primo ministro britannico si stupì di come Bismarck considerasse un bene appropriarsi di qualcosa che non gli apparteneva...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66
...Cipro passò sotto l'amministrazione britannica (pur rimanendo sotto la formale sovranità turca, sino all'annessione britannica nel 1914 ed al successivo riconoscimento turco, con il trattato di pace di Sèvres, del 1920.

Il ritratto della regina Vittoria, peraltro, indicava chiaramente chi detenesse il potere nell'isola.

Ecco perché ho sempre sorriso un po quando guardo 45-piastre del 1928, che segna il 50° anniversario della regola britannica. È una di quelle monete, penso, che sia più "annuncio" piuttosto che "commemorativa".

Divertente rame, vathek. Non ho mai visto uno—mio a sono le monete di rame-nichel da anni '30s. Bella cattura!

;) v.

-------------------------------------------------

This is why I’ve always smiled a little when I look at the 45-piastres of 1928, which marks the 50th anniversary of British rule. It’s one of those coins, I think, that’s more “announcement” than it is “commemorative.”

Fun copper, vathek. I’ve never seen one—mine are the copper-nickel coins from the ‘30s. Nice catch!

;) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

La piastra era un taglio-base della monetazione turca (1 lira = 100 piastre, 1 piastra = 40 para).

In turco piastra è kurus e, come tale, sopravvive ancora oggi dopo la rivalutazione del 2005

Gli inglesi adeguarono il sistema di monetazione turco a quello britannico introducendo le loro monete al tasso di 1 sterlina = 180 piastre.

Ne risultava che 1 scellino = 9 piastre.

Nel corso degli anni, fino alla decimalizzazione degli anni '50, le monete cipriote avrebbero assunto tagli "strani" proprio a causa di questa particolarità (monete del tipo 4,5-9-18-45 piastre che altro non erano che 6d-1s-2s-5s britannici)

Modificato da apulian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Grazie a tutti per i vostri commenti.....

Sono contento che vi sia piaciuta.....spero di trovare presto qualche altra moneta così interessante da postare....:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×