Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
manolo.73

VENEZIA DUCATO VENEZIANO

Recommended Posts

manolo.73

Buona giornata a tutti

Mi sono sempre chiesto quando avveniva la morte o l'abdicazione di un doge

che fine facevano le proprie monete con l'elezione del nuovo doge, continuavano a circolare normalmente o venivano ritirate???

Share this post


Link to post
Share on other sites

max-bg

Ciao,

le moente continuava a circolare, nella storia di venezia non si ha notizia di un ritiro forzato a causa della morte del doge...

Ovvimante col tempo poi le monete di u doge scomaprso diventavano sempre piu rare poichè sostituite da quelle del doge in carica.

Questo discorso vale sia x i ducati che per le altre monete.

max

Share this post


Link to post
Share on other sites

max-bg

Dimenticavo....

c'è in giro una "leggenda" che spiega l'enorme rarità delle monete del doge MANIN FALIERO in virtù del fatto che queste furono forzatamente ritirate dopo il suo tentativo di colpo di stato...

Io penso che questo non sia vero, in quanto non si ha notizie di problami del consiglio che attestavano un voler ritirare tale moente.

La rarità di questo doge è invece attribuibile al fatto che essendo stato in carica molto poco ha avuto poco tempo x better moneta col suo nome e di conseguenza in giro ci sono meno pezzi e dunque è + raro...

max

Share this post


Link to post
Share on other sites

roth37
Supporter

Non furono soltanto ritirate, ma anche distrutte. Ciò è scritto in un proclama, che sono certo di avere letto a suo tempo, nel quale venne ordinato che ogni cosa di Marin Faliero venisse distrutta, affinchè venga dimenticato un Doge che cercava di tradire la Serenissima per scopi personali.

http://www.roth37.it/COINS/Marfal/index.html

roth37

Edited by roth37

Share this post


Link to post
Share on other sites

AndreaPD

Sono d'accordo con roth37, inoltre si sa che la campana suonata durante la sua condanna, per ordine dei dieci, non fu più usata e fu collocata senzabatacchio, corda e asta nel campanile di S.Marco.Si diceva fosse destinata a suonare nel caso di un altro atto come quello del Falier.

A riprova della "damnatio memoriae" riservata a questo doge, nel 1366 per decreto del consiglio dei Dieci, dove doveva essere la sua effigie nella sala del Maggior Consiglio, vennedipinto in lettere bianche su sfondo azzurro la scritta: Hic fuit locus ser Marini Faletri decapitati pro crimine proditionis.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mfalier

In effetti le monete di Falier sono molto più rare di quelle di alcuni dogi che rimasero in carica per poche settimane, come Morosini nel 1382. Dei torneselli di Falier, coniati per l'Oriente, si conoscono una decina di esemplari in tutto: probabilmente riuscirono a caricarli solo due o tre galee, prima che si procedesse alla rifusione di migliaia di esemplari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

england82

Quindi ecco il perchè della massima rarità del DUCATO di Marino Falier... Prezzi vanno dai 20 mila euro in sù !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Purtroppo è vero il ducato diMarin Falier è costoso, ma non solo per la rarità ma anche per l'alta domanda da parte dei collezionisti. Esistono ducati e zecchini ben più rari.

Ciao. Tra parentesi il ducato di Marin Falier resta per me un sogno, che dubito potrò realizzare. Intanto mi accontento del soldino dell' asta varesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

england82

Ciao DOGE82... io ho iniziato la mia collezione proprio con i DUCATI e ZECCHINI Veneziani... Alcuni non ne ho mai visti ;) per la loro rarità... Quindi i più rari quali sarebbero ? ho sempre creduto che quello di Marin Falier fosse uno dei più rari essendo un R5 :o ed essendo un DUCATO e non ZECCHINO, quindi più vecchio.... Quello di Antonio Grimani, Antonio Priuli? Francesco Corner ? Sono solo sogni però :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Molto più rari del Falier sono ad esempio quelli di Giovanni I Corner o Nicolò Contarini, ma ce ne sono anche degli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona serata a tutti

Malauguratamente ce ne sono molti di più', che solo fornitissime tasche possono permettersi di acquistare....diciamo intorno ai 10.000,00 euro in condizioni BB fino ad oltre 20.000,00.

Praticamente tutti R5:

Marco Barbarigo, Nicolo' Dona', Francesco Contarini, Francesco Corner, e quelli citati da Doge....poi ci sono gli R4.......

Saluti

Luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Faletro78

ciao Luciano. scusami ma non capisco la fascia di prezzo da 10000 a 20000€ che tu indichi a quali nomi di dogi la riferisci ? secondo me credo che i dogi R5 siano a prezzi di mercato molto piu' alti no ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

ciao Luciano. scusami ma non capisco la fascia di prezzo da 10000 a 20000€ che tu indichi a quali nomi di dogi la riferisci ? secondo me credo che i dogi R5 siano a prezzi di mercato molto piu' alti no ?

Ciao

Mi riferisco ai dogi che ho elencato e relativamente a monete in condizioni BB....se parliamo di monete in condizioni Spl, per gli stessi dogi arriviamo ai 20.000,00; se le condizioni sono superiori, il prezzo cresce di molto...praticamente il prezzo lo fa chi vende (sempre che ci sia un acquirente interessato)

Saluti

Luciano

Edited by 417sonia

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Giusto per darti alcuni parametri desunti da aste:

NOMISMA 22 del 2002,Nicolo' Dona' qFDC aggiudicato per euro 20.000,00 + diritti;

NOMISMA 33 del 2006, Nicolo' Marcello qFDC aggiudicato per euro 16.500,00 + diritti.

Saluti

Luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

I prezzi del 2002 e del 2006 ce li possiamo scordare... :(

Arka

Edited by Arka

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

I prezi del 2002 e del 2006 ce li possiamo scordare... :(

Arka

Già, proprio così...... :(

Saluti

Luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Faletro78

e infatti volevo dire proprio questo. parlare di 10 o 20000€ per certi ducati o zecchini ormai e' fuori luogo, i prezzi reali sono ben al di sopra. e non siate tristi ragazzi che se ne dovete comprare son dolori ma se ne avete da vendere di questi dogi sareste ben felici no ?....

Share this post


Link to post
Share on other sites

england82

Lo so bene il valore di certi DUCATI o ZECCHINI Veneziani... Ci sono persone che hanno speso anche 40.000 Euro ; per alcuni DOGI in perfette condizioni intendo :P Ma sono sempre delle cifre che fino a 10 anni fa ( 80 Milioni di lire) erano impensabili anche per certe monete PIù IMPORTANTI e RICERCATE... Negli ultimi 4-5 anni l'oro antico è schizzato :wub: alle STELLE :angry:

Ma sono davvero così rari certi DOGI nei DUCATI oppure c'è qualcosa dietro ??? <_< <_< <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona giornata

Beh, credo che a certi livelli di costo, l'aumento del prezzo dell'oro incida ben poco.

Quando una moneta costa €. 20.000,00 a causa della sua rarità, anche il raddoppio del valore dell'oro che contiene, è ben poca cosa.

Il problema è la rarità intrinseca di una data moneta; dogi che sono sopravvissuti nella loro dignità poche settimane o mesi, fanno si che le emissioni a loro nome siano state estremamente esigue e da questo deriva la loro introvabilità e rarità.

Altro problema è stato l'avvento dell'euro. Zecchini, anche comuni, che si potevano acquistare in asta, in condizioni qSpl/Spl nel 2000 a L. 350.000, già nel 2002 ci volevano €. 300,00 ed oggi €. 350,00 - 400,00.

C'è poi il caso del Falier, ma questo è un caso unico.

Saluti

Luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Il problema sta, a mio avviso, nel fatto che la collezione di ducati e zecchini veneziani è diventata mondiale con nuove realtà collezionistiche (tipo Croazia) che hanno contribuito a far lievitare i prezzi.

Arka

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Faletro78

dei croati collezionisti di Venezia non avevo ancora sentito parlare.... e' certo pero' che storicamente ci sono buoni motivi perche' anche loro collezionino le veneziane. fino ad ora avevo sentito di collezionisti italiani e austro-tedeschi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buon pomeriggio

E' vero che la serie dei ducati/zecchini veneziani è una collezione molto seguita; lo è da decenni ed i motivi sono lampanti; moneta in oro a 24 carati, coniata in milioni di pezzi, nella media con un prezzo "abbordabile"...tutte qualità che "pagano" e che incentivano la richiesta. ;)

Vero anche che da qualche anno ci sono nuovi ricchi e/o arricchiti che hanno disponibilità finanziarie cospicue (intendo principalmente russi e cinesi che notoriamente pagano cash senza tanti problemi) e che, forse per differenziare i loro investimenti, qualche moneta di alto valore di mercato se la comperano, tra queste ci sarà senza dubbio anche la moneta dei dogi).

E' chiaro che qualche influenza (negativa) sul valore di mercato di questa moneta, questi signori l'hanno causata. <_<

Penso all'acquisto dei pezzi rari, ma anche quelli comuni. Che poi ci siano anche i Croati e con loro i nuovi stati formatisi dalla dissoluzione della Yugoslavia, ci può stare; se non altro perchè buona parte della Dalmazia era Venezia!

Basta "girare" nei musei disseminati lungo tutta la costa ex yugoslava (isole comprese) per vedere nelle bacheche, in stragrande percentuale, le monete veneziane; e non potrebbe essere che così. ;)

Saluti

Luciano

Edited by 417sonia

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Faletro78

ciao Luciano. x influenza negativa intendi i prezzi al rialzo vero ? se sti nuovi ricchi iniziassero a comprare pure qualche moneta papale non sarei triste ...... ( ma forse ogni tanto anche x quelle qualcuna "super" se la comprano ).

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

ciao Luciano. x influenza negativa intendi i prezzi al rialzo vero ? se sti nuovi ricchi iniziassero a comprare pure qualche moneta papale non sarei triste ...... ( ma forse ogni tanto anche x quelle qualcuna "super" se la comprano ).

Ciao

intendevo proprio i prezzi che rialzano.

Se si indirizzassero sulle papali ? E' la tua speranza? :rolleyes: Questo forse ti darebbe qualche soddisfazione per il valore delle papali che possiedi. :ph34r: Ma se decidi di comperarne? :blum:

:lol: :lol: :lol:

Saluti

Luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.