Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Eldorado

Il Papa coi baffi 5 Lire 1870

Risposte migliori

Eldorado

ovviamente non è il papa ma Bismark, mi piacerebbe saperne di più su questa moneta, sempre se lo è.

Grazie

547110l.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

Ciao non ho mai visto questo tipo di ( moneta) certamente non appartiene allo stato pontificio, potresti indicare il peso e misure per curiosità

Saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao,

avevo già visto monete "contraffatte" come queste, ma mai con l'immagine del cancelliere di ferro, le altre che avevo visto, erano comunque denigratorie nei confronti del papa, ma la sua immagine benchè corretta era sempre visibile e riconoscibile, qui invece è stata completamente stravolta;

peccato hanno rovinato una bella e rara moneta.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

quindi, Tiberius, dovrebbero essere d'epoca, nessuno lo farebbe oggi, ad ogni modo ce ne sono anche altre

547105l.jpg

Modificato da Eldorado

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Sono monete "presa in giro" e se dell'epoca hanno un loro valore e seguito di collezionisti,una da una lira di Pio IX sta anche nella collezione Reale. Come su le piastre napoletane di Ferdinando II scrivevano BOMBA (dopo il bobardamento su la citta di Messina nel 1848) o su i centesimi francesi Vampir.

Queste sicuramente erano di qualche Tedesco,in Italia lo ritraevano con la pipa o con la bandana da pirata........

Comunque dovrebbero essere tutte monete originali!

Qui un po si capisce il perche su delle papali

http://it.wikipedia....to_von_Bismarck

http://it.wikipedia.org/wiki/File:Leo_XIII.gif

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Beh ne so' poco delle vicende storiche di quel periodo però storicamente pare attendibile la realizzazione a scopo satirico da quello che c'è scritto qui:

"

Il Kulturkampf

20px-Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Kulturkampf .

Bismarck, realizzato il sogno dell'unità tedesca, si concentrò su coloro che definiva i nemici interni della Germania.

Il Kulturkampf (che tradotto dal tedesco significa “Battaglia di civiltà”) fu il tentativo del Cancelliere, protestante, di soffocare lo sviluppo del partito del Centro. Tale movimento dell'opposizione era formato principalmente da cattolici (una minoranza in Germania) e da antiunionisti. Bismarck definiva i seguaci del Centro Reichsfeinde: “Nemici dell'impero”. Contro di loro, nel maggio 1873 fece approvare delle leggi (“Leggi di maggio”) che disponevano che la formazione e la nomina degli ecclesiastici fossero sottoposte all'approvazione dello Stato.[29]

Così come farà in futuro in altre circostanze, Bismarck tentò di sfruttare la lotta contro il Centro per montare una situazione di pericolo interno, per dividere i fronti parlamentari e consolidare il potere. Ulteriori leggi promulgate furono, nel 1874, il matrimonio civile obbligatorio, la “legge di espatrio” con la quale gli ecclesiastici disubbidienti furono minacciati del ritiro della cittadinanza, e la “legge del paniere”, che doveva interrompere per il clero i servizi dello Stato.[30]

La reazione dell'opinione pubblica, tuttavia, non fu quella sperata da Bismarck: alle elezioni generali del 1874 la sinistra del partito nazional-liberale si rafforzò, così come il partito del Centro che aumentò i suoi deputati da 61 a 95. Ad aggravare la situazione, il 13 luglio un giovane cattolico attentò alla vita del Cancelliere che addossò tutta la responsabilità al Centro.[31]

Di fronte alle perplessità di Guglielmo sulla politica di Bismarck, costui minacciò le dimissioni e, di fatto sconfitto all'interno, si rivolse all'estero cercando di trattare con Papa Pio IX proponendogli l'abrogazione delle “leggi di maggio” se il pontefice avesse convinto il Centro ad appoggiarlo. Ma non ottenne alcun risultato.[32]"

http://it.wikipedia.org/wiki/Otto_von_Bismarck

Altre modifiche le avevo viste anche io come TIBERIVS ma mai versione Bismark.

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

125 euro non sono mica pochini..........però questa è fatta molto bene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

in america c'è un vero e fervore attorno alle monete modificate al bulino, le modifiche più popolari sono quelle sui 5 centesemi jefferson, il movimento artistico è chimato Hobo Nickel e in alcuni casi i ritratti delle monete sono completamente trasformati.

tanto per fare un esempio:

Immagini su google

Alcune di queste trasformazioni sulle monete papali mi danno l'idea di essere moderne...

ma solo alcune

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

in america c'è un vero e fervore attorno alle monete modificate al bulino, le modifiche più popolari sono quelle sui 5 centesemi jefferson, il movimento artistico è chimato Hobo Nickel e in alcuni casi i ritratti delle monete sono completamente trasformati.

tanto per fare un esempio:

Immagini su google

Alcune di queste trasformazioni sulle monete papali mi danno l'idea di essere moderne...

ma solo alcune

Alessandro

Non credo, se per moderno intendi recente, chi rovinerebbe un 5 lire del 1870? ci sono monete più economiche, e poi un moderno perchè dovrebbe trasformare Pio IX in Bismarck? secondo me sono sono lavori dell'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Di queste monete ritoccate se ne parlò molti anni fa in questa discussione:

http://www.lamoneta....__hl__carbonaro

Oltre alle due monete da 2 lire e mezzo lì presentate, ebbi modo di acquistare anche un 2 lire con incisione simile:

post-35-0-25720700-1352701071_thumb.jpg

Inoltre negli anni ho fatto una piccola raccolta di immagini di queste monete, e statisticamente il taglio più gettonato per le modifiche è la lira (1866-1868), seguono il 5 lire 1870, il 50 centesimi (su questi le incisioni sono molto stilizzate, per via dello spazio ristretto), il 2 lire ed il 2 lire e mezzo.

Al contrario, non mi è mai capitato di vedere monete in oro o rame con queste manomissioni.

I temi delle incisioni sono sempre il papa "carbonaro" con la pipa, giacobino o il Bismarck di questa discussione.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Credo che siano una gradevole attestazione della satira politica del tempo applicata alla numismatica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

godovski

Fatemi capire (vista la mia ignoranza): vengono prese "singole monete" e vengono trasformate?

In questo caso è come un gioiello costruito apposta!

Oppure vengono coniate monete "nuove" con i connotati modificati?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Vengono prese monete esistenti e ritoccate col bulino... c'erano e ci sono degli "artisti" in questo campo... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

godovski

Se volessi appassionarmi a queste monete :crazy: dove cercarle? Vengono collocate "regolarmente" nello Stato Pontificio o devono essere cercate in altre parti del Catalogo di asta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Se volessi appassionarmi a queste monete :crazy: dove cercarle? Vengono collocate "regolarmente" nello Stato Pontificio o devono essere cercate in altre parti del Catalogo di asta?

Nell'asta (in corso) dalla quale ho preso le immagini di questa discussione sono nello stato pontificio, o meglio, come fanno spesso all'estero nella sezione "Vaticano" senza distinzione tra pre 1870 e post 1929

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×