Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Pireos77

Monete d'argento

Risposte migliori

Pireos77

Ciao a tutti, ho individuato delle monete (purtroppo non ho la foto a disposizione) di Massenzio, Massimiano Daia e Licino I. Sono di bronzo ma con una buona argentatura.

Volevo sapere, dato che mi interessano le monete d'argento, se per tali imperatori si possono trovare monete d'argento piene come i siliqua.

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Scordati le monete in argento di Massenzio, a meno di migliaia di euro a disposizione. Soprattutto con l'autentico capolavoro di arte incisoria che e' l'argenteus on ritratto frontale.

Massimo Daza ha battuto invece argenteus in argento puro, praticamente introvabili e sui 4000-5000 euro e argenteus in mistura abbastanza reperibili ma dai 150 ai 250 euro in condizioni apprezzabili. Al rovescio carro del sole frontale

Licinio in argento non lo troverai..ti dovrai accontentare di argenteus in mistura di bassa lega, praticamente argentati con Giove a cavallo di aquila. Una facilmente rintracciabile, spesso venduta come frazione di follis, l'altra di stile decisamente migliore e meno comune. Poche decine di euro ti permetteranno di colmare la lacuna in collezione

Modificato da crivoz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Massimo Daza ha battuto invece argenteus in argento puro, praticamente introvabili e sui 4000-5000 euro e argenteus in mistura abbastanza reperibili ma dai 150 ai 250 euro in condizioni apprezzabili. Al rovescio carro del sole frontale

Ti faccio vedere un Massimino II che ho in collezione (Boyd collection, 1890):

MAXIMINUS II (309 - 313 d.C.), argenteus in billone. Zecca di Treviri

AE, 3.57gr., mm 19,0, BB/B, RRR (Sear, Roman Silver Coins ed. 1987)

D/ IMP MAXIMINVS AVG, busto radiato, drappeggiato e corazzato a sin,

R/ SOLI INVICTO COMITI, PTR in ex. Sol che tiene globo e frusta stante a sin, guida la quadriga

RIC 826 var., Coh. 174

Provenienza: collezione cancun175, Roma Italia (3 novembre 2009, numero catalogo 10), ex W.S.Lincoln collection (London, 1890), ex W.C. Boyd collection (London, novembre 1890), ex Baldwin's Auctions 42 (London, 26 settembre 2005, lotto 687), ex Antony Wilson (Yorkcoins, New York-London, 2005).

post-7971-0-66203600-1354367351_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

E poi ho anche questa. Sempre Boyd collection (1901):

Massimiano Erculeo, primo regno (286-305 d.C.), argenteo. Zecca di Roma, I officina (295-297 d.C.),

AR, 3.03 gr, BB (VF).

D/ MAXIMIANVS AVG, testa laureata dell'imperatore a dx,

R/, VICTORIA SARMAT, Є in ex. I quattri tetrarchi (Diocleziano, Massimiano e i cesari Galerio e Costanzo Cloro) mentra sacrificano davanti a un tripode con alle spalle le mura di un campo o di una città

RIC 37b

Collezione Cancun 175, Roma Italia (10 agosto 2008, numero catalogo 18), ex William C. Boyd (1842-1906) Collection. Acquistata da Boyd nel marzo 1901 dal numismatico W.S.Lincoln di Londra. Collezione dispersa da Baldwin's Auctions (42) il 26 settembre 2005, lotto 676

post-7971-0-05349200-1354368698_thumb.jp

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Ma, visto che ti interessano i prezzi, ti dico quanto le ho pagate. ma tieni presente che per queste monete esiste un surplus legato alla provenienza Boyd collection:

- l'argenteus di Massimino II: 345 dollari, al cambio dell'epoca dell'acquisto circa 250 euro

- l'argenteus di Massimiano Erculeo 403 dollari, al cambio dell'epoca dell'acquisto circa 290 euro

Credo che tu possa scalare tranquillamente una cinquantina di euro a moneta (valori dell'epoca del mio acquisto, prima dell'attuale crisi e con il supereuro attorno a 1,4-1,5 sul dollaro)

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Direi che sono decisamente apprezzabili..gli argenteus soprattutto quelli canonici in argento sono saliti di prezzo..

Il Massimino è deicamente intrigante. Lasciando stare il pedigree che sicuramente lo rende ancora più appteibile è la monete in se che mi ha sempre colpito. Busto a sinistra e rovescio frontale...una combo che raramente appare nella monetazione imperiale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×