Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
neme

sterlina del biafra 1969

Risposte migliori

neme

Buonasera a tutti.

Sono finalmente tornato a casa dopo una giornata iniziata molto bene(mercatino di cordusio a milano) e finita tragicamente al guinzaglio della ragazza,con lo shopping pre-natalizio alla fiera dell'artigianato di milano -.-.una calca incredibile...

Ok,settimana scorsa mi ha seguito al convegno di verona,pero'ho come l'impressione di essere stato truffato,comparando l'estensione delle fiere e il caos-.-

Comunque:tra le varie pescate che ho fatto stamani,ho trovato la sterlina del Biafra del 1969........sapete in quanti pezzi e'stata coniata?

Ho cercato sul world coins e guardato qualche forum in lingua inglese,ma non ne ho cavato un ragno dal buco.

Grazie mille^^

Modificato da neme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sara82

e molto strano che non hai trovato la moneta sul world coins, perchè e ben rappresentata nelle poche emissioni per il biafra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Si tratta di un pezzo molto interessante....perchè non ci posti delle belle foto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

neme

La moneta l'ho trovata sul Krause,certo,volevo solo sapere se da qualche parte esisteva una stima sui pezzi coniati.

Mi sto facendo l'idea che sia stata una di quelle monete"perseguitate"dalle autorita'ufficiali,poiche'la

Nigeria represse duramente la secessione del Biafra,e tutto cio'che rappresentava lo stato ribelle credo lo abbiano massicciamente distrutto.

pare le abbiano coniate a Lisbona...il Portogallo aveva grossi interessi colooniali all'epoca,e come il Katanga era una di quelle regioni ricchissime di materie prime.

Ho fatto delle foto,ma non riesco ad allegarle,o perche sono un neofita nel forum e non ho i permessi per allegare le immagini oppure sono impedito-.-

Le foto che ho fatto fan pena:ho usato una macchina fotogtafica ma il risultato e'stato pessimo.......potete darmi qualche consiglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Queste monetazioni sono state coniate in numero esiguo, per molteplici motivi:

in genere non sono mai state coniate nel paese d'origine,( il Biafra non aveva infrastrutture, pensate se poteva permettersi una zecca! mentre all'estero si batteva la moneta, la gente a migliaia moriva di fame...)

sono monetazioni speculative, senza una Storia numismatica, atte solo ad attirare l'attenzione al momento della coniazione, valore numismatico molto infimo, resta quello del metallo con cui fu coniata la moneta.

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Queste monetazioni sono state coniate in numero esiguo, per molteplici motivi:

in genere non sono mai state coniate nel paese d'origine,( il Biafra non aveva infrastrutture, pensate se poteva permettersi una zecca! mentre all'estero si batteva la moneta, la gente a migliaia moriva di fame...)

sono monetazioni speculative, senza una Storia numismatica, atte solo ad attirare l'attenzione al momento della coniazione, valore numismatico molto infimo, resta quello del metallo con cui fu coniata la moneta.

TIBERIVS

PS queste monete il Biafra lo avranno visto solo in cartolina, stai sicuro che la Nigeria non se la prese con le monete di questo ex Paese, avevano altro a cui pensare ( ammazzarsi tra di loro )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Il nome di questo Paese riporta a giorni molto tristi...noi che abbiamo qualche anno in più ricordiamo che la parola "Biafra" divenne sinonimo di fame e miseria a tal punto da divenire familiare apostrofare qualcuno che aveva molta fame con "Ma che vieni dal Biafra???" L'avventura di quella secessione durò soltanto 3 anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

neme

La nigeria tuttora balza alle cronache per i fatti sanguinari religiosi-etnici,oltre per i sequestri di stranieri che avvengono nella zona del biafra appunto,dove ci sono le maggior ricchezze petrolifere.

Se è per questo con il Biafra ci siamo scottati anche noi...

Intendi dire che durante la guerra hanno ammazzato degli italiani?Purtroppo episodi del genere non sono affatto eccezionali,specialmente quando vai a prendere le risorse naturali di un paese straniero per 2 soldi-.-

Come moneta credo anch'io non abbia circolato,a differenza della serie in alluminio o delle banconote.

e'un moneta da comprare a peso dell'argento......non certo ai i prezzi che propongono i commercianti

anche perche'non trovo una stima dei pezzi coniati......e qui potrebbero spuntare rotolini di questa moneta per decenni-.-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

La nigeria tuttora balza alle cronache per i fatti sanguinari religiosi-etnici,oltre per i sequestri di stranieri che avvengono nella zona del biafra appunto,dove ci sono le maggior ricchezze petrolifere.

Se è per questo con il Biafra ci siamo scottati anche noi...

Intendi dire che durante la guerra hanno ammazzato degli italiani?Purtroppo episodi del genere non sono affatto eccezionali,specialmente quando vai a prendere le risorse naturali di un paese straniero per 2 soldi-.-

Come moneta credo anch'io non abbia circolato,a differenza della serie in alluminio o delle banconote.

e'un moneta da comprare a peso dell'argento......non certo ai i prezzi che propongono i commercianti

anche perche'non trovo una stima dei pezzi coniati......e qui potrebbero spuntare rotolini di questa moneta per decenni-.-

Forse elledi si riferiva al rapimento e successiva uccisione di 10 tecnini dell'ENI per mano dei ribelli del Biafra. Dopo l'accaduto ci fu una grandissima polemica contro l'ENI che nonostante una guerra civile da 3 milioni di morti continava imperterrita ad estrarre e ed esportare petrolio.

Modificato da donax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DONATELLO

si tratta di certo di una moneta che non ha mai circolato, ma come tante monete da puro collezionismo non è legata solo al metallo ma anche alla richiesta e pertanto se la trovi a "peso" devi avere tanta fortuna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

si tratta di certo di una moneta che non ha mai circolato, ma come tante monete da puro collezionismo non è legata solo al metallo ma anche alla richiesta e pertanto se la trovi a "peso" devi avere tanta fortuna.

Già mi sembra molto ottimistica come stima.

La mia la comprai un paio d'anni fa a 120 euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

E una moneta che cerco da parecchio tempo ma costa sempre troppo per me. Mi piacerebbe vedere le foto e sapere quanto è costata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Ma infatti è una moneta estremamente interessante, e non sono per nulla daccordo con chi la considera alla stregua di una moderna commemorativa o di una di quelle emissioni "turistiche" emesse da certe isolette al giorno d'oggi....pur se il pound del Biafra non ha mai circolato ed è stato coniato altrove, esso ha un fortissimo interesse storico e numismatico, relativo ad uno stato abortito che non riuscì mai a vedere veramente la luce, ed a una feroce guerra civile che si scatenò a causa delle sue ingenti risorse naturali....

Inoltre si tratta di una moneta davvero molto bella.....e che certamente non si trova al valore dell'argento contenuto, dato che è rara e molto ricercata.....

Per le foto, ti puoi appoggiare ad un sito esterno come Tinypic.....siamo tutti curiosi di vederla e di conoscere il prezzo pagato....:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

neme

Vorrei farvela veder ma Non riesco ad allegare le immagini.

dipende dal fatto che non sono abilitato a farlo?

ho ritirato un piccolo lotto al mercatino di cordusio.... l'ho pagata 25 euro,insieme a un 45 piastre di cipro del 1928 SPL a 30 euro,2 lei del 1878 e un 1/2 bath thai del 1919 a 15 euri^^

anch'io la cercavo da tempo,ma ho sempre trovato assurdi-.-

la pazienza premia^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

malawi

Ci sono comunque altre monete del Biafra che furono coniate per la circolazione ordinaria e credo proprio che circolarono , oltretutto vennero stampate varie banconote

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

Ci sono comunque altre monete del Biafra che furono coniate per la circolazione ordinaria e credo proprio che circolarono , oltretutto vennero stampate varie banconote

Infatti la serie degli spiccioli in alluminio è rarissima e costosissima.

Per le banconote, che circolarono, presumo che alla fine delle ostilità ne rimasero tantissime nuove, impacchettate, mai distribuite, e che oggi sono assai comuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

malawi

Ci sono comunque altre monete del Biafra che furono coniate per la circolazione ordinaria e credo proprio che circolarono , oltretutto vennero stampate varie banconote

Infatti la serie degli spiccioli in alluminio è rarissima e costosissima.

Per le banconote, che circolarono, presumo che alla fine delle ostilità ne rimasero tantissime nuove, impacchettate, mai distribuite, e che oggi sono assai comuni.

come mai invece le monete in alluminio sono cosi rare e costose ?

Modificato da malawi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

:pardon: Non saprei, la speculazione può aver fatto del suo.

Ma se consideriamo la situazione tragica di quel periodo, le monetine (se hanno circolato) possono essere state immesse alla spicciolata :rofl: a favore delle banconote più facili da produrre, distribuire, trasportare.

Oppure, cosa non rara, l'inflazione e/o il mercato nero possono aver "estinto" naturalmente le monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×