Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
GeroldiMarco

Strana moneta che non trovo sul Gigante ne su altr

Risposte migliori

GeroldiMarco

Salve , scusate il disturbo ma mi incuriosisce questa moneta , (allego foto )

non trovo nessun riferimento ne sul Gigante ne sul Montenegro ...

Si capisce che è di Napoleone I console .. l'incisore è Leavy , quindi penso sia stata battuta a Torino ..

mi sapete dire che è e circa quanto puo' valere , qualora fosse una moneta esistente...

Grazie !

post-24969-0-83719300-1355165980_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Torino dovrebbe avere alle ore 7 un cuore e alle ore 5 la lettera U

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GeroldiMarco

Torino dovrebbe avere alle ore 7 un cuore e alle ore 5 la lettera U

eh lo so è per questo che sono rimasto spiazzato ... ma l'incisore non è Leavy ? la sua firma mi sembra giusta ....

è possibile che sia una moneta francese , nel senso coniata in francia ma con il disegno di Leavy ?

grazie e scusate il disturbo ...

Modificato da GeroldiMarco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Dovresti controllare le misure - peso e diametro -....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GeroldiMarco

21.85 g., diametro 37.5 mm ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

C'è qualcosa di strano in questa moneta. Conosco i 5 franchi Bonaparte, monete della repubblica francese, coniate anche a Torino, ma l'incisore non mi risulta leavy ed il ritratto di Napoleone, per l'anno XI, è diverso (questo sembra più simile a quello dell'anno XII). Questa moneta non l'ho proprio mai vista. Speriamo che qualcuno ci illumini...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

il peso calante non è di buon presagio ! - dovrebbe essere gr 25 e considerando che quella postata sembra in buone condizioni, non è giustificata una differenza di oltre 3 grammi -

inoltre le monete emesse come primo console, sono firmate da Pierre Tiolier

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

Noto che, oltre a mancare i segni di zecca, che dovrebbero trovarsi come diceva Profausto, a ore 5 e ore 7 vicino al 5 del valore vi è un punto abbastanza strano che non vi dovrebbe essere mentre il punto vicino alla parola FRANCS ° non è presente, tutto ciò insieme ai dati metrici discordanti e ai caratteri non in linea con quelli usati su questa monetazione e al busto dissimile da quelli normalmente utilizzati, secondo me fanno propendere più per un falso, magari d'epoca, interessante sarebbe sapere se sul taglio o contorno che dir si voglia, ci sia qualcosa scritto in incuso o in rilievo.

La moneta dovrebbe essere d'argento 900 se originale, in foto però lascia dei dubbi, che ci puoi dire?

Chissà che non sia un progetto anche se dubito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

E' una copia (falso)anche brutta del 5 Franchi Francese. Il 5 del valore la dice tutta senza cercare oltri difetti. Il peso poi non lascia dubbi!

Il colore non è dell'argento 900 molto probabile che sia calamitabile.

Per le prove quasi tutte le monete francesi portano la scritta ESSAI,inoltre la mancanza di del segno di zecca è determinante.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GeroldiMarco

la moneta è di bronzo .... grazie infinite per la consulenza ...

uno mi ha detto che era una prova in bronzo ... ma ora dubito fortemente ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GeroldiMarco

ho capito poco... mi sembra di capire che napoleone ha indetto una specie di concorso ... con vari artisti tra cui leavy .. per migliorare la qualità delle monete .... giusto ?

e quindi questa sarebbe una specie di prova coniata per quell'occasione ? non capisco ....

quindi è un falso ?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GeroldiMarco

wow , ausilio , quindi è come quella li ? ma allora non vale molto anche se fosse vera ...

un R3 a 700 euro in ottima conservazione .....

la mia sarà si e no un BB/SPL ... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

E' una prova, piuttosto rara. E nel caso fosse effettivamente in bronzo e non in stagno bronzato come quella della fiche, ancora più rara.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Il valore é quello dato dal mercato. Che varia anche in funzione delle mode. Certo é che di quei pezzi presentati al concorso non ce ne dovrebbero essere in giro molti, visto che fu imposto ai partecipanti di riconsegnare tutto il materiale, vietandogli espressamente di trattenere alcuna prova prodotta, anche se incompleta. E in quel periodo la ghigliottina lavorava ancora...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Se guardate bene il 5 del valore si nota molto bene la differenza ma anche il resto ha un conio "buffo".Io non mi fiderei molto,già è difficile capire l'originalità delle prove vere pensate quelle di un concorso dove sicuramente avranno partecipato zecche statali e privati..........Nel dubbio la farei controllare ad un'esperto di Francesi ma sarà molto difficile trovare qualcuno che ti mette per iscritto che quella è una prova originale!

oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

No, al concorso "sicuramente" parteciparono solo privati. Tra questi i fratelli Lavy, di Torino. Che consegnarono in ritardo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

E quale sarebbe la differenza nel 5?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Per le prove quasi tutte le monete francesi portano la scritta ESSAI

Appunto: QUASI

inoltre la mancanza di del segno di zecca è determinante.

Determinante? Addirittura?

Modificato da g.aulisio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Nel dubbio la farei controllare ad un'esperto di Francesi ma sarà molto difficile trovare qualcuno che ti mette per iscritto che quella è una prova originale!

oo)

Non credo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Inutile insistere per me è un falso per altri è originale!

Quando la vedrò periziata da un "Perito" cambierò opinione.

Buona fortuna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×