Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Mirko8710

Amici miei...

Risposte migliori

Mirko8710

Carissimi amici, sapete, inconsciamente, oggi, mi sono accorto che fate parte della mia vita, in qualche modo siete una parte della mia famiglia.

Oggi pomeriggio, dalle 12 alle 19, delle persone a cui auguro il male del mondo, sono entrate, scassinando la finestra, nella mia casa d'infanzia, attualmente abitata da mio fratello.

Non hanno rubato NIENTE, hanno aperto tutti i mobili e sporcato di fango tutta la casa, ma niente è uscito insieme a loro, nonostante ci fossero merci tecnologiche in bella vista, come in ogni casa.

Nel male, è andata bene, ma pensare che la mia infanzia, i miei beni, la casa di mia mamma prima che se ne andasse in cielo, la casa di mio padre che ha sudato per comprarla, il fatto che loro abbiano visto tutto, non mi va giù! La rabbia è tanta, io amo le mie cose, rispetto quelle degli altri e mi aspetterei, in un Mondo ideale, che anche gli altri facessero così.

Ciò che sorprende ancora di più è che i Carabinieri non si sono nemmeno degnati di venire...ci hanno ignorati, come se fossimo uno dei tanti...e probabilmente lo siamo...povera Italia, povero il mio Paese, avvenimenti del genere non fanno altro che proiettare il mio futuro fuori...

Insomma cari amici, scusatemi lo sfogo, ho solo voluto condividere con voi una cosa triste per me, ho voluto condividere tutto con voi, una parte della mia famiglia, spero perdonerete lemie divagazioni.

Buonanotte!

Mirko :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Su con la vita Mirko, i vetri si aggiustano e le serrature anche, l'importante è che non si sia fatto male nessuno, se non è sparito nulla ancora meglio, so cosa provi comunque, non è una bella sensazione.............passerà ma ci vorrà un'po di tempo...........

certo che l'amaro in bocca che ti rimane è tanto,

Per il resto, non devi sorprenderti più di niente, è brutto da dire ma devi farci l'abitudine,io ormai ne ho viste di tutti i colori........

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
Ciò che sorprende ancora di più è che i Carabinieri non si sono nemmeno degnati di venire...ci hanno ignorati, come se fossimo uno dei tanti...e probabilmente lo siamo...

Non stupirti di questo, avrebbero potuto fare ben poco.

Pochi danni e nessun furto, almeno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciccio 86

Beh Mirko, l'hanno violata materialmente ma non nei tuoi ricordi, nel ricordo di tua madre, e di tuo padre e di ogni cosa che rientra tra le cose belle che ognuno porta con se per tutta la vita.. Evidentemente quei balordi volevano rubarti qualche bel ricordo ma non ci riusciranno mai..

Andrea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
Non stupirti di questo, avrebbero potuto fare ben poco.

Tecnicamente ce ne sarebbero state di cose che avrebbero potuito fare.... Certo che a forza di tagli qui e là poi materialmente non ne hanno le possibilità.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Mi dispiace veramente per l'accaduto.

Quel che più dà fastidio è, appunto, non tanto il danno materiale, ma la violazione della propria intimità e, in questo caso,per giunta, il mancato intervento delle autorità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Hai tutta la mia solidarietà.

Purtroppo hai detto una cosa giusta... sei stato uno dei tanti... e mi permetterei di aggiungere uno dei tantissimi.

Ormai i furti in abitazione sono all'ordine del giorno e in tanti nemmeno presentano più la denuncia alle forze dell'ordine.

Non colpevolizzare i carabinieri che non sono intervenuti. Può sembrare strano, ma probabilmente avevano altro (di più importante spero) da fare. Comunque anche nell'eventualità fossero intervenuti avrebbero potuto fare ben poco. Si sarebbero limitati a chiederti se eri assicurato contro i furti, se avevi sospetti su qualcuno e a consigliarti di fare una lista di quanto eventualmente asportato invitandoti poi in caserma a sporgere regolare denuncia contro ignoti. Rilievi della Scientifica a cerca di impronte lasciamoli alla tv... qui siamo in Italia e a meno che il furto non sia di elevata entità dibito che venga fatto questo tipo di accertamento per un furto di questo genere.

In questi casi forse è meglio cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno. Sei stato tra i fortunati a cui non hanno rubato nulla (anche se solo il pensiero ti siano entrati in casa ovviamente ti manda in bestia) e che non li hai colti sul fatto. Quest'ultima ipotesi è sempre preferibile non si verifichi. Non si sa mai come possono reagire i ladri o come potresti reagire tu... e in questo caso ci vuole poco a passare da vittima a "carnefice".

Per non causarti altro sconforto non ti faccio le ipotesi su cosa sarebbe accaduto se invece questi ladri fossero stati arrestati...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

Hai tutta la mia solidarietà Mirko

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Monetaio
Tecnicamente ce ne sarebbero state di cose che avrebbero potuito fare.... Certo che a forza di tagli qui e là poi materialmente non ne hanno le possibilità.

Non troviamo la scusa dei tagli, cortesemente. 30 anni fa era la stessa ed identica cosa.

Lo dovreste spiegare bene questo concetto a chi pensa che gli uomini in divisia siano tali per "proteggere il cittadino" al parco.

L'ordine pubblico é altra cosa e difende ALTRO.

E Mirko ha tutto il sacrosanto diritto di essere deluso/arrabbiato, oltre che affranto. Visto quello che ti "insegnano" riguardo alle forze di polizia.

Modificato da Monetaio
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luc21

Azzo Mirko, mi dispiace veramente.

Al solo pensiero della cosa mi vengono i brividi, pensa alla poca distanza che ci separa.

Ne riparliamo mercoledì in auto.

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Grazie amici.

Come avete giustamente detto, esistono situazioni ben peggiori della mia e dunque, a breve passerà, ma non adesso.

Vorrei chiarire alcune cose.

Le forze dell'Ordine non sono intervenute perché erano in servizio presso un'abitazione a poche centinaia di metri da casa mia alla quale avevano rubato soldi e gioielli in grande quantità.

Il punto è che non cercavamo scientifica, inutili arresti o quant'altro, cercavamo un briciolo di assistenza, assistenza da chi rispetto in quanto tutori della Legge. Sono sempre stato uno di quelli che rispetta e ho sempre pensato che nel momento del bisogno avrei ricevuto assistenza, anche solo a parole ma non è stato così. Visto però dove stavano operando non posso che non essere d'accordo con le loro decisioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Cari Amici,

quanto scritto dall'Amico Mirko può esser letto in vari modi.

Si può vedere il bicchiere mezzo pieno: "non hanno portato via nulla...". Punto di vista materiale ma condivisibile. Può servire a cercare un lato positivo nel negativo assoluto della faccenda...

Ma il danno non è esclusivamente materiale. Ho avuto modo di parlare con più di una persona che ha subito situazioni analoghe. Una di queste, assolutamente benestante, con ampie assicurazioni di copertura, riferiva il suo malessere: "non è tanto per quello che hanno portato via di materiale (in realtà poco e assicurato... ndr) ma per la sensazione di aver avuto qualcuno che ha rovistato nei miei affetti, nelle mie cose personali". E per molto tempo ebbe comunque la sensazione fastidiosa di aver subito una violenza, di soggiacere ad una presenza molesta. Insomma, una pesante sensazione di insicurezza.

Questo è il punto cardine della faccenda. So che la società moderna guarda al sodo ma non dimentichiamoci che l'Uomo ha anche sentimenti ed emozioni, non solo un registratore di cassa. Un cittadino si crea il suo talamo, paga le tasse, cerca di comportarsi in maniera retta... e un giorno qualcuno lo infrange. Cerca il conforto delle Istituzioni e queste... non lo filano. Questo non è giusto.

Viviamo in una sorta di "realtà virtuale" dove ci dicono che i reati non sono aumentati, i furti nemmeno, etc, etc... Ma così non è. Basta accendere la TV, vedere un telegiornale e annotare cosa succede: scippi, rapine, assalti a furgoni portavalori (siamo tornati nel Far West?!?). E' come il discorso dell'inflazione: fino a poco fa dicevano bassa quella "teorica", mentre nel portafoglio quella rilevata, reale direi, era molto più alta.

Viviamo in un modo di statistiche. Tutto viene parametrato sul numero e non sulla qualità. Nel caso specifico non avrebbe comportato molto dispendio di risorse pubbliche mandare un funzionario a dare un'occhiata, annotare qualcosa e poi dire il classico "se avremo novità le faremo sapere ma sarà difficile...". Se proprio vogliamo, si poteva rilevare qualche impronta (nel fango che ha imbrattato la casa magari si potevano trovare... non serviva CSI... ;) ) e vedere se era stata la stessa banda dell'altro furto. Nel caso l'avessero intercettata (magari per mezzo della refurtiva) i componenti avrebbero avuto 2 capi d'accusa a carico e non solo uno. Cosa di non poco conto al fine di un'eventuale pena.

Inoltre Mirko e la sua famiglia non avrebbero subito la sensazione di esser abbandonati dalle Istituzioni. Si fa una segnalazione non solo per segnalare il danno subito (in questo caso morale) ma anche per cercare di evitare che questa esperienza si ripeta in terzi. Io almeno la penso così.

Tutto ciò senza voler colpevolizzare le Forze dell'Ordine: sono a conoscenza delle condizioni precarie in cui devono lavorare. Sotto numero, imbavagliate da leggi vincolanti e con mezzi limitati, alla faccia di quanto si vede nei vari serial TV (e ridaje con la realtà virtuale...). Son le leggi che non vanno bene. A differenza di altri Stati europei. E ormai in Italia vige la "strategia da Protezione Civile": non si previene, si corre ai ripari quando ormai il disastro è combinato. In fine dei conti si spende meno. :spiteful: Chiaro che chi lo subisce il danno non la pensi così!

Detto tutto ciò, che forse esula da quanto scritto da Mirko, volevo segnalargli tutta la mia comprensione. Non mi baso sulle statistiche e so che dietro i numeri e le percentuali c'è sempre un Uomo con le sue emozioni, i suoi ricordi, i suoi sentimenti.

Poi razionalmente c'è il "bicchiere mezzo pieno"... ma questo alla parte irrazionale dell'Uomo non basta. Speriamo che un giorno in Italia si recuperi un po' di qualità. In tutti i campi.

Ciao

Mirko

:friends:

Amaramente

Illyricum

:sorry:

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

i furti sono aumentati e questo è un dato di fatto purtroppo, alcuni mesi fa sono entrati a casa di mia cucina (ha 4 figli piccoli) e fortunatamente non c'era nessuno in casa, mi auguro vivamente che non mi capiti mai una cosa del genere, perchè è tremendo, rovistano tra le tue cose e se nn trovano quello che cercano ti fanno pure dei dispetti sti maledetti!!!!!

una volta avvenuta la violazione i carabinieri non possono fare più di tanto purtroppo :whome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

come non possono fare niente?

Prendere impronte? Se rintracciano la refurtiva risalire ai rei? Intrecciare dati con altri reati analoghi?

Bisogna ASSOLUTAMENTE dare evidenza denunciando l'accaduto. Se vengono denunciati meno reati allora le statistiche (che sottostimano sicuramente il fenomeno) che tanto interessano ai papaveri non riflettono la gravità del problema! Slavo sguazzarci i giornali con i titoloni quando ci scappa il morto...

E' chiaro che non possono garantire di trovare quanto sottratto o i rei ma quantomeno ricavano dati per archivio e hanno evidenza dell'aumento del fenomeno!

Ciao

Illyricum

:)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Polemarco

Il primo problema è l'incursione in quello che è uno spazio privatissimo e dovrebbe essere inviolabile; il danno si verifica anche se non asportano niente. Cassettiere aperte, abbigliamento per terra. Poi i ladri sanno benessimo che la maggioranza della gente nasconde i bei più cari nella camera da letto o nel bagno. La conseguenza è un senso di violazione che rende insicuri per molto tempo.

Il secondo problema è che in caso di furto (ed a me è successo) comprendiamo che esiste anche la "superproprietà".

Voglio dire che ci sono beni ai quali sono "attaccati" ricordi: ad esempio l'orologio che ti hanno regalato per la tua prima comunione. Beni che non puoi ricomprare.

Polemarco

Modificato da Polemarco
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Capisco la tua frustrazione nell'aver visto violato un tuo spazio "sacro", è comprensibile. Ma ricorda che anche se violano e ci sottraggono le nostre cose, nessuno ci può togliere i nostri ricordi poiché sono parte di noi. Ti giunga il mio affetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap
Ciao,

come non possono fare niente?

Prendere impronte? Se rintracciano la refurtiva risalire ai rei? Intrecciare dati con altri reati analoghi?

Bisogna ASSOLUTAMENTE dare evidenza denunciando l'accaduto. Se vengono denunciati meno reati allora le statistiche (che sottostimano sicuramente il fenomeno) che tanto interessano ai papaveri non riflettono la gravità del problema! Slavo sguazzarci i giornali con i titoloni quando ci scappa il morto...

E' chiaro che non possono garantire di trovare quanto sottratto o i rei ma quantomeno ricavano dati per archivio e hanno evidenza dell'aumento del fenomeno!

Ciao

Illyricum

:)

intendo che non possono far niente nel caso non portino via oggetti….si, prendono impronte ecc, ma alla fine trovare chi ha commesso il reato non è così semplice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Monetaio
intendo che non possono far niente nel caso non portino via oggetti….si, prendono impronte ecc, ma alla fine trovare chi ha commesso il reato non è così semplice

Eppure quando assalgono o rubano qualcosa in qualche luogo istituzionale statale o alle banche li prendono quasi sempre...

Forse li é più semplice ?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap
Eppure quando assalgono o rubano qualcosa in qualche luogo istituzionale statale o alle banche li prendono quasi sempre...

Forse li é più semplice ?

li trovano subito i colpevoli…chissà come mai :whome:

:D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Hai tutta la mia solidarietà! Proprio oggi, la banca mi ha creato un mare di problemi per il mutuo perchè risulta che non avrei pagato una rata passata.. per un bar del quale non sono mai stato proprietario!!! Pare ci siano i miei dati ed il codice fiscale come proprietario o avallante!!! Un vero e proprio furto di identità fiscale. Domani mattina mi faccio consegnare gli estremi, per risalire ai responsabili. Ovviamente, partirà una querela, ma la rabbia è davvero tanta. Io non cerco grane, ma se le vengono a cercare da me, hanno trovato pane per i loro denti. Maledetti! Mi associo nell'augurare loro il peggio al mondo!!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Grazie ancora amici.

Credetemi, sono parole molto importanti.

Per quanto riguarda te, Luke, buona fortuna...ma che disgraziati!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

mi spiace molto, ma per fortuna è andata bene

purtroppo è un trand che sta assumendo un andamento preoccupante...qui attorno alla mia zona (Conegliano Veneto) stanno razziando casa dopo casa e lo fanno sapendo che comunque in Italia anche chi viene preso in flagrante avrà sempre una punizione ridicola

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

...lo fanno sapendo che comunque in Italia anche chi viene preso in flagrante avrà sempre una punizione ridicola

Esatto. E' ciò che intendevo con "le leggi non funzionano". Avevo cominciato a scrivere qualche esperienza personale poi mi ho rinunciato. Ma questo è decisamente vero. Ci son stati flussi in entrata guidati versiìo i nostri lidii proprio da questa constatazione da parte della delinquenza.

E voglio sottolineare che non faccio di tutta l'erba un fascio: ci sono tante persone di buona volontà. Ne conosco molte. Purtroppo però le "mele marce" spiccano e gettano discredito sui retti. Una di queste, dopo una mia "disavventura" causata da un suo coetaneo mi ha chiesto scusa a nome suo e della sua nazione. "Non preoccuparti, anche noi italiani abbiamo combinato le nostre. Tanti emigrati, qualche mela marcia. E queste infangavano tutti."

Il problema è che se vai in Germania, Francia o altri stati e ti beccano, son dolori.

Qui... lasciamo perdere.

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×