Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
L. Licinio Lucullo

Denario con Tempio Capitolino e aquila (Petillia)

Mentre nel denario Cr. 487/1 il tempio è reso in modo piuttosto approssimativo, su questo R/ la sua raffigurazione risulta più completa: sono presenti i gradini del podio che introducono al tempio, oltre che la messa in evidenza della quadriga di Giove sulla sommità e gli acroteri di forme equine che completano il timpano assieme a delle statue armate. Differisce, però, la rappresentazione della scena nel frontone: mentre in Cr. 487/1 si nota l'aquila, qui si intravede una figura seduta in trono rivolta a sinistra o a destra che regge un lungo scettro. Probabilmente si tratta della raffigurazione di Giove vittorioso, in quanto, ai lati, sono rappresentate due figure non meglio identificate, forse due Vittorie che convergono verso la divinità centrale. Le due lettere talvolta presenti (S e F) sono di significato incerto: per il Cavedoni possono sciogliersi in Fulgeratori o Fulminanti Sacrum o viceversa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?