Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
odjob

RIVISTE Il Giornale della Numismatica gennaio 2013

Risposte migliori

odjob

Salute

il primo numero del 2013 de Il Giornale della Numismatica ha nel suo interno i seguenti articoli.

"In nome del popolo italiano"nell'editoriale R.Ganganelli commenta una sentenza della Suprema Corte di Cassazione che si è pronunciata nel 2012 in un contenzioso fra Stato e privato circa il possesso e commercio di materiali numismatici

"A quando il bilancio del passato?"in Monete e mercati,rubrica curata da G.Gianelli e questo mese ci parla di spread,i dati sulla crisi forniti dall'ISTAT,degli impegni non mantenuti dal governo Monti ad esempio quello"Cresci Italia",della responsabilità della classe politica a questa crisi e tutto ciò per farci meditare prima di entrare nella cabina elettorale

"Vaticano una rivoluzione a suon di musica"in Filo diretto con le zecche italiane,di M.Tagliaferri che ci anticipa le prossime emissioni monetali del Vaticano riguardanti due monete commemorative dedicate una a Verdi e l'altra a Wagner,inoltre verranno ricordati su altri due tondelli Papa Giulio II e Leone X.Nell'articolo vi è l'intervista di Tagliaferri al Direttore dell'Ufficio filatelico e numismatico vaticano Dott.Mauro Olivieri

segue il calendario annuale delle emissioni numismatiche

"Un aureo d'incoronazione tre secoli dopo"di D.De Rosa in Spazio euro,dove ci presenta la coniazione commemorativa emessa dalla Zecca Slovacca dell'incoronazione di Carlo III ed il tondello è un 100 euro in oro.

"Tripudio di classiche al di là delle Alpi"nella rubrica All'incanto,curata da M.Tagliaferri,il quale ci relaziona sugli esiti delle monete classiche vendute da Kunker e da Numismatica Ars Classica

"Carte Gamurrini:un tesoro aperto a tutti"in Visto su internet ,di A.Castellani che parlandoci dell'archeologo italiano vissuto fra il XIX e XX secolo ci informa del fatto che le sue carte in cui vi erano annotate considerazioni e studi di Numismatica sono state pubblicate,di recente,sul portale di una nota banca italiana,descrivendoci quanto pubblicato .

La Redazione nella rubrica Spiccioli pubblica varie notizie di numismatica.

In Monete dal mondo D.De Rosa passa in rassegna le nuove emissioni mondiali dei vari stati.

In Banconote dal mondo P.Gaidella ci informa sulle nuove emissioni di cartamoneta dei vari stati.

"E'lei,la Democrazia in persona"di F.De Luca effettua delle considerazioni numismatiche tramite un raro Statere di Metaponto

"Monete dagli scavi di San Martino di Campi"viene pubblicato un 'articolo che ha concorso al Premio Mario Traina ad opera di Marina Dagostin ,archeologa,la quale ha effettuato uno studio su ritrovamenti numismatici a San Martino di Campi

"I denari della zecca di Lucca"a cura di A.Giarante,M.Limido ed A.Sissia a pag.33.i quali da una discussione del nostro forum ,sulle monete lucchesi,in base a nuovi studi hanno ritenuto opportuno far pubblicare quanto sviluppatosi dalla discussione lamonetiana a riguardo.

"L'eleganza del principe"(seconda parte)dell'articolo di G.Graziosi in cui continua il discorso modaiolo sulle monete del XVII secolo

"I Mazzetti,il tallero e il leone"F.Pastrone ha scritto il suo articolo basandosi sull'acquisto del rarissimo Tallero di Frinco ad opera della Fondazione CrAsti

"Quando il valore lo decide l'astrologo"C.Marino ci parla di alcune banconote birmane esaltando alcuni usi e costumi del tempo ,in quella terra del lontano Oriente

"Due nuove medaglie per il Campanile di San Marco"L.Mezzaroba ci parla dell'iniziativa intrapresa dall'artista Giuseppe Grava il quale di sua spontanea volontà ha inciso delle medaglie per commemorare il centenario della ricostruzione del Campanile di San Marco.

"Don't cry for me Argentina.." la redazione ha scritto l'articolo sui 100 Pesos argentini commemorativi di Evita Peron

"Bari:il ragazzo sul delfino e i barbari in Italia"R.Ganganelli,a pag.56,ci relaziona sul 4°Congresso nazionale di Numismatica svoltosi a Bari

"Mercato avanti al piccolo trotto"A.Castellani ci informa su come sia andato l'ultimo convegno numismatico a Verona intervistando organizzatori ed addetti alle vendite

"L'asse lacustre dell'antica Reate"in Una moneta una storia ,rubrica curata da R.Saccarello,possiamo leggere sui Sabini ,sui Romani e sulla rarissima moneta coniata da Reate,la capitale dei Sabini

"La banconota della disfatta"in Una banconota una storia,C.Brignole ci illustra una rara banconota da 50 Marchi del 20 ottobre 1918,che fu denominata "la moneta del lutto"e ci narra la storia ad essa connessa.

"Anna Frank:un fiore a Bergen-Belsen"ne Il picciol cerchio,G.Altieri ci parla della medaglia realizzata dal medaglista Steynovitz Zamy per ricordare Anna Frank

"La misteriosa medaglia del gran camerlengo"nell'Angolo dell'araldista,M.C.A.Gorra partendo dalla medaglia realizzata da Pisanello nel 1449 per Inigo D'Avalos ,camerlengo per Napoli,scrive a riguardo dello stemma dei D'Avalos e cerca di risolvere il significato del motto presente sulla medaglia del Pisanello.

Casella postale 500 in cui vengono pubblicate le lettere dei lettori che chiedono delucidazioni su tondelli in loro possesso e la redazione servendosi di esperti numismatici cerca di dare risposta a quesiti molto interessanti.

Questo mese la recensione sui libri riguarda:"I Dogi e le loro monete"di E.Montenegro,giudicato libro del mese;"Il gruzzolo di Faenza"di M.Chimienti e C.Guarnieri;"Il Tondello"Rivista del Circolo dei Giovani Numismatici vol.I

Le recensioni proseguono per le altre riviste del settore.

Come al solito,la rivista termina con i vari appuntamenti di Numismatica ed indirizzi utili.

Questo numero della rivista chiude con l'articolo di M.Paoletti,nella rubrica bullion corner,intitolato"Un 2013 ancora da decifrare"in cui l'autore ,per le prossime quotazioni aurifere,mette sul piatto della bilancia la situazione statunitense con il suo debito pubblico ed il conseguente fiscal cliff,ma anche i nuovi aiuti economici alla Grecia da parte dell'Unione Europea.

--Buona lettura

odjob

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticadott

Comprato domenica,

molto interessante anche questo numero,

sopratutto l'articolo "Vaticano:una rivoluzione a suon di musica"!

Saluti,

Dario :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Davvero un numero interessante! ... Oltre alla recensione de "il tondello" (grande cosa!), c'é il magnifico articolo sui denari ottoniani di Lucca che ormai aspettavamo da tempo; complimenti agli autori!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

DEVO prenderlo per leggere l'articolo del Mario...

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naevius

Non sapevo che Mario si dilettasse anche con i denari di Lucca. Eclettico, a dire poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

Comprato ieri, l'articolo sui denari di lucca si prospetta molto interessante..e anche la seconda parte di "L'eleganza del principe" promette bene ;)

Gaetano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Non sapevo che Mario si dilettasse anche con i denari di Lucca. Eclettico, a dire poco.

Soprattutto con i denari di Lucca :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata

ritirato dalla cassetta della posta questa sera....dopo una prima sfogliata, non posso che rimarcare quanto ci sia del forum "LaMoneta.it".

E' indubbio che i "piccoli" (si fa per dire) forumisti, crescono. Sempre più spesso i contributi che abbiamo letto nelle discussioni, si "aprono" alla divulgazione su carta; arrivano così anche agli appassionati che non sono parte di questo forum e questa è una bella notizia. :clapping:

La passione per la numismatica porta tanti (ed io tra questi) a desiderare che le proprie emozioni raggiungano altre persone con le quali condividerle ed è bello vedere che tanti articoli non si fermano dove sono stati concepiti, non restano in un personale pc, relegati agli occhi di pochi intimi, ma si offrono al "mondo" degli appassionati, sia tramite queste pagine,sia tramite la carta stampata ed è oltremodo positivo, a mio parere, vedere che non c'è antagonismo tra i vari "canali".

Sia un modo, sia l'altro si completano e non si duplicano; questo è segno di maturità e voglia di comunicare, senza imporre logiche protezionistiche. Non c'è l'orticello di casa propria da coltivare.

Ne sono lieto e adesso vado a leggermelo ;)

saluti

luciano

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Anche il numero uno del 2013 si preannuncia molto interessante, come certo lo è sempre la rivista in questione, speriamo di poterla leggere al più presto e di iniziare al meglio con il numero di Gennaio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kolok

Scaduto l'abbonamento a dicembr e non avendo ricevuto dalla rivista nessun comunicato via email, bollettino postale, cartolina, piccione viaggiatore o altro, non ho rinnovato in tempo (anche causa incidente da tamponamento che mi ha tenuto occupato in altre cose...); acquisterò quest'annata direttamente in edicola e pace per i 10,00 euro di risparmio annui....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Anch'io avevo dimenticato di rinnovare l'abbonamento e con sorpresa ieri è arrivato il postino con una busta da pagare in contrassegno con 40 euro....

Lì per lì non capivo la necessità di pagare in contrassegno, ma ho pagato e ho visto che era il n. 1 del 2013.

Mi è sembrata una modalità un pò strana, senza alcun avviso o bollettino......

Spero che mi arrivi almeno una ricevuta a comprova del rinnovato abbonamento.

Comunque a me sta bene (e a voi?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Anch'io avevo dimenticato di rinnovare l'abbonamento e con sorpresa ieri è arrivato il postino con una busta da pagare in contrassegno con 40 euro....

Lì per lì non capivo la necessità di pagare in contrassegno, ma ho pagato e ho visto che era il n. 1 del 2013.

Mi è sembrata una modalità un pò strana, senza alcun avviso o bollettino......

Spero che mi arrivi almeno una ricevuta a comprova del rinnovato abbonamento.

Comunque a me sta bene (e a voi?)

Tranquillo, hai pagato in contrassegno. Hai in pratica rinnovato l'abbonamento :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Buona serata

ritirato dalla cassetta della posta questa sera....dopo una prima sfogliata, non posso che rimarcare quanto ci sia del forum "LaMoneta.it".

E' indubbio che i "piccoli" (si fa per dire) forumisti, crescono. Sempre più spesso i contributi che abbiamo letto nelle discussioni, si "aprono" alla divulgazione su carta; arrivano così anche agli appassionati che non sono parte di questo forum e questa è una bella notizia. :clapping:

La passione per la numismatica porta tanti (ed io tra questi) a desiderare che le proprie emozioni raggiungano altre persone con le quali condividerle ed è bello vedere che tanti articoli non si fermano dove sono stati concepiti, non restano in un personale pc, relegati agli occhi di pochi intimi, ma si offrono al "mondo" degli appassionati, sia tramite queste pagine,sia tramite la carta stampata ed è oltremodo positivo, a mio parere, vedere che non c'è antagonismo tra i vari "canali".

Sia un modo, sia l'altro si completano e non si duplicano; questo è segno di maturità e voglia di comunicare, senza imporre logiche protezionistiche. Non c'è l'orticello di casa propria da coltivare.

Ne sono lieto e adesso vado a leggermelo ;)

saluti

luciano

il sito è una realtà numismatica che non si può non considerare e dunque mi pare ovvio che un giornale specialistico gli dia il giusto risalto, anche con articoli degli utenti dello stesso sito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Kolok

Scaduto l'abbonamento a dicembr e non avendo ricevuto dalla rivista nessun comunicato via email, bollettino postale, cartolina, piccione viaggiatore o altro, non ho rinnovato in tempo (anche causa incidente da tamponamento che mi ha tenuto occupato in altre cose...); acquisterò quest'annata direttamente in edicola e pace per i 10,00 euro di risparmio annui....

ANche al sottoscritto, proprio pochi minuti dopo aver scritto questo messaggio, è suonato il campanello di casa e si è presentata la postina con un contrassegno da 40,00 euro!

Avevo completamente dimenticato questa cosa, di cui si era discusso anche in altro topic, e mio malgrado ho "allegramente" pagato il dovuto per il rinnovo automatico.

Non sono completamente d'accordo col metodo, l'azienda avrebbe potuto mandare 1 mese prima 1 email all'abbonato in cui si segnalava la scadenza dell'abbonamento e si proponeva il rinnovo in contrassegno, bonifico, vaglia o l'abbandono dello stesso...ma va bene uguale dai.

Sono contento di aver rinnovato sia chiaro, è solo una questione di forma a mio avviso; ho a mia volta chiesto se mi dovesse rimanere una qualche forma di documento che attestasse il pagamento e la postina mi ha detto di conservare la busta che conteneva la rivista dove è presente un tagliandino con scritto "contrassegno"....boh, ma firme o ricevute nulla di nulla, spere,,,

P.S: altro numero spettacolare della rivista :clapping:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monbalda

Per quanto mi riguarda devo segnalare invece che ho ricevuto una lettera cartacea a novembre che mi ricordava la scadenza dell'abbonamento annuale alla rivista, con eventuale bollettino di pagamento allegato, anche se sussisteva la possibilità di effettuarlo anche elettronicamente, tramite home-banking o carta di credito.

Inoltre, in caso di rinnovo anticipato prima della fine della scadenza stessa (se non erro entro il 31 dicembre), mi si proponeva il regalo di un piccolo raccoglitore ad anelli per monete, cosa di cui ho approfittato (anche se, visto che io non colleziono, una volta giuntomi via posta in dicembre, l'ho regalato ad un amico :)).

Non so il perchè di questa difformità di atteggiamento (forse tempistica della prima sottoscrizione lo scorso anno?...), ma devo dire che nel mio caso la tempistica e le procedure riguardo al rinnovo dell'abbonamento mi sono parse più che corrette.

Il nuovo numero invece non è ancora arrivato, per ciò non posso commentare più di tanto (ho letto in anteprima l'articolo sui denari lucchesi ovviamente...e qualche primo commento per ovvi motivi di "origine" dell'iniziativa lo trovate qui e nei post immediatamente successivi: http://www.lamoneta.it/topic/50962-denari-di-lucca/?p=1122), ma in genere nella mia zona ciò avviene verso la metà del mese.

Un saluto MB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Ho appena finito di leggere l'articolo sui denari lucchesi, tutti i miei complimenti agli autori, veramente ben concepito e ancor meglio scritto

Bravi :clapping: :clapping: :clapping:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Io non l'ho ancora letto ma..vi era sfuggita l'apertura di Ganganelli, segnalata in altro topic da un lettore? Eppure si tratta di una cosa molto importante...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
417sonia
Supporter

Buona Domenica

L'aticolo sui denari di Lucca ci voleva proprio. Bravi gli autori....

Tante pagine di questo forum in una discussione da annoverare tra i records, con migliaia di "visioni" da parte degli utenti e centinaia di interventi, ora potranno essere condensate negli aspetti essenziali.

Un riassunto che, credo, per gli appassionati diventerà una sorta di "Bignami", un "bigino" (volumetti dei quali gli studenti,negli anni pre internet, si servivano per avere risposte rapide ai loro dubbi in varie materie).

Ben fatto...non resta che attendere le prossime uscite.

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Devo segnalare che per scelta editoriale i nomi degli autori sono stati messi in ordine alfabetico. Il risultato è che chi ha contribuito di meno è stato nominato per primo. Per le prossime puntate mando un pubblico sollecito alla redazione a farci vedere l'ultima bozza prima di mandarla in stampa ;)

A parte queste minuzie, spero che siamo riusciti a ottenere (e se ci siamo riusciti è soprattutto grazie al prezioso aiuto di @@monbalda) un buon equilibrio tra la finalità divulgativa del lavoro e la giusta misura di rigore e accuratezza "scientifica" (senza montarsi la testa...). Se questo fosse riconosciuto come il marchio di fabbrica di quanto viene pubblicato dalla comunità di Lamoneta penso che anche come staff potremmo essere felici del lavoro fatto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

...chi ha contribuito di meno...

E' proprio vero che nel mondo della numismatica non ci si può fidare di nessuno... oo)

Arka

P.S. Anche mio figlio si chiama Alessandro... speriamo bene... :D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naevius

Devo segnalare che per scelta editoriale i nomi degli autori sono stati messi in ordine alfabetico. Il risultato è che chi ha contribuito di meno è stato nominato per primo. Per le prossime puntate mando un pubblico sollecito alla redazione a farci vedere l'ultima bozza prima di mandarla in stampa ;)

Se può essere di conforto, vorrei segnalare che nelle relazioni ai congressi e sulle riviste scientifiche (sono un biochimico, e ne seguo alcune, in italiano e inglese) è consuetudine che il nome di chi ha dato il contributo maggiore alla ricerca, o l'ha diretta o è il capo del dipartimento in cui è stata svolta, venga messo per ultimo. Forse anche nelle riviste di numismatica si sta diffondendo la stessa consuetudine. ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Se può essere di conforto, vorrei segnalare che nelle relazioni ai congressi e sulle riviste scientifiche (sono un biochimico, e ne seguo alcune, in italiano e inglese) è consuetudine che il nome di chi ha dato il contributo maggiore alla ricerca, o l'ha diretta o è il capo del dipartimento in cui è stata svolta, venga messo per ultimo. Forse anche nelle riviste di numismatica si sta diffondendo la stessa consuetudine. ;)

Confermo. Ora però come facciamo a dare soddisfazione a chi è rimasto in mezzo ? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Confermo. Ora però come facciamo a dare soddisfazione a chi è rimasto in mezzo ? :D

Ma come dice il filosofo : " in medio stat virtus " e quindi.....

P.S. Anche sui forum bisogna sempre vigilare :blum: , sempre meglio,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teofrasto

Si caro Mario hai ragione, ma non dimenticare/te mai che est modus in rebus!

Meditate gente, meditate... :blum:

Cordialmente, Teofrasto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×