Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Illyricum65

Caracalla Victoriae Brit

Risposte migliori

Illyricum65

Ciao,

di solito cerco di aiutare nelle richieste di pareri per quanto la mia modesta esperienza consenta.

Chi mi conosce ben sa che i miei interessi numismatici gravitano verso la Britannia Romana. E mi viene difficile giudicare una moneta con il giusto distacco una moneta che sto inseguendo da un po'. Pertanto chiedo il vostro aiuto, il vostro occhio e un po' del vostro distacco.

Per la serie "Britannia Romana" nell'ultimo periodo ho scovato un denario Antonino Pio IMPERATOR II (con la Vittoria al rovescio) emesso per celebrare la campagna britannica.

Precedentemente a questo ho recuperato due denari VICTORIAE BRIT di Settimio Severo e di Geta. Manca a questo punto quello di Caracalla.

Si tratta di emissioni emesse attorno al 211 prima della morte di Settimio Severo ad Eburacum (York) sia su bronzi che su argenti; questi ultimi hanno due/tre tipologie (genericamente Britannia seduta o Vittoria reggente corona o trofeo volta a destra o sinistra, nell'atto di camminare o stante). Non sono molto rari (maggiormente quelli di Geta) ma sono molto appetiti oltremanica e hanno quotazioni altine.

Ma tornando al dunque, oggi ho trovato questo Caracalla:

post-3754-0-03924000-1360615189_thumb.jppost-3754-0-91436600-1360615195_thumb.jp

Che dire? Pesa 3 g., misura 18 mm. So, è poco, ma è tutto ciò che riportano.

Alcune monete prese a campione pesano 3,23 g, 3,31 g, 3,29 g, 3,4 g

Quindi lievemente sotto peso ma il modulo piccolo può spiegarlo.

Ci sono le fratture del tondello da battitura, il rovescio sembra un po' stanco mentre il dritto non è malvagio.

Mi dà fastidio il ritratto non proprio canonico ma soprattutto quello che mi mette all'erta è quella specie di riga che sembra decorrere nella parte mediana della moneta, visibile nella parte bassa della moneta, presa un po' d'infilata

post-3754-0-15531700-1360616325_thumb.jppost-3754-0-73054900-1360616325_thumb.jp

e la macchia marrone in campo destro del rovescio.

Quindi voi che ne dite?

Ciao e grazie

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Quella linea è veramente sospetta ma io, viste queste foto, propenderei per il buono.

Peccato per il rovescio "spento" e quella macchia rossa (che poi, che è?).

Secondo me si è conservato in un ambiente non proprio ottimale...che l'hanno corroso un po'...

A ore 8 del rovescio, come hai detto tu, ci potrebbe essere una bella frattura...

Prezzo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao Mirko,

Prezzo?

è in asta.

A prezzo basso rischierei... da casa d'asta internazionale cantano da 100-150€ in su. Già versati per il Geta di Münzhandlung Ritter GmbH. Bello, con certificazione d'autenticità. Per questo motivo mi aspetto un prezzo altino...

La macchia marrone... deposito di minerale ferroso durante la giacitura in deposito? Non ha assolutamente l'aspetto di un suberato in ottime condizioni. E comunque me lo aspetterei come macchia verde...

Alcuni confronti:

post-3754-0-11879100-1360618495_thumb.jp

Forum Ancient Coins... notate il nasone!!!

post-3754-0-56643200-1360618525_thumb.jp

Ma-shop ... andata per 138€

post-3754-0-82609200-1360618669_thumb.jp

Imperator Coins (USA), andata per soli 84€ + spedizione... + rischio dogana italiana. ;)

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudiodruso

ciao

denari imperiali falsi ne girano una quantità industriale, sopratutto delle imperiali,

solo su fake coins ne ho trovati oltre un centinaio di Caracalla...

facendo un giro in rete, diciamo che di "buoni" ne ho trovati invece una decina, e di questa tipologia, un paio.

senza fare subito del terrorismo, comincio a postare i buoni, anche se come prima cosa purtroppo noto che sopratutto le scritte sono lontane da quella della tua.

la linea sotto il collo invece siriscontra sia tra i veri che tra i falsi...

intanto quelli buoni:

post-8536-0-70319800-1360620590_thumb.jppost-8536-0-89747400-1360620609_thumb.jp

post-8536-0-32319800-1360620729_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Prezzi troppo alti, non li rischierei online...ripeto, così a tatto mi pare buono ma essendo la tipologia molto falsificata preferirei un bel "de visu"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudiodruso

e adesso qualche falso che si può trovare in rete...

non ho trovato nessun "clone" del tuo, si nota anche quì la linea marcata.. ma in generale la perlinatura è sempre più regolare in questi falsi, però il volto è simile in modo drammatico..

post-8536-0-21947500-1360621356_thumb.jpe adesso qualche falso tratto da fake coins

post-8536-0-30460000-1360621305_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

queste qui di rame non le avrai mai !

:)

post-8662-0-55495500-1360659902_thumb.jp

post-8662-0-82343800-1360659903_thumb.jp

post-8662-0-05074800-1360659924_thumb.jp

post-8662-0-09441300-1360659925_thumb.jp

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Mi dà fastidio il ritratto non proprio canonico ma soprattutto quello che mi mette all'erta è quella specie di riga che sembra decorrere nella parte mediana della moneta, visibile nella parte bassa della moneta, presa un po' d'infilata

La riga di cui parli è quella al rovescio? Se si, si tratta della traccia di una frattura sul conio... per me la moneta è buona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

In effetti, ci sono dei falsi molto insidiosi, anche fra quelli postati. A me la tua sembra buona, ma personalmente con la comprerei: a me interessano i rovesci quanto i diritti, e quella vittoria è troppo spenta. Certo, anche la macchia è bruttina (anche se assolutamente compatibile: avrà avuto una lunga giacitura con materiale ferroso o altro). Quindi, se puoi attendere e controllare un'altra moneta "de visu", è meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

La riga di cui parli è quella al rovescio? Se si, si tratta della traccia di una frattura sul conio... per me la moneta è buona.

no, intendo quella linea che decorre lungo lo spessore della moneta. O tale mi sembra nel tratto inferiore di D e R, leggermente esposto.

Non ritengo sia un resto di fusione (non mi pare la moneta abbia caratteristiche riferibili) ma non mi spiego nemmeno che sia.

queste qui di rame non le avrai mai !

Rick, mi pare che le avevi già postate da qualche parte e la prima in particolare con il rovescio mi aveva fatto salivare... :P

Sono difficili da trovare anche nella Case d'asta internazionali e costicchiano anche in condizioni non splendide.

Considera che questo asse IMPERATOR II di Antonino Pio, della serie con lupa e gemelli, sempre dedicato alla vittoriosa Campagna Britannica, va di quotazione sui 40€ spese escluse. E le sue condizioni sono tutt'altro che eccezionali.

post-3754-0-92451600-1360700476_thumb.jp

E quel che è buffo è che non sono infrequenti, a seguire il RIC..

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

le avevo postate sul fac

quella con le 2 vittorie e` conosciuta in 6 esemplari se non erro , ne avevo parlato con curtis clay sul fac

credo ci siano un paio di conii

la fa rara il fatto che il rovescio con le 2 vittorie e` tipico di severo non di caracalle (se ricordo bene , ma potrei sbagliarmi)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

la fa rara il fatto che il rovescio con le 2 vittorie e` tipico di severo non di caracalle (se ricordo bene , ma potrei sbagliarmi)

Yes, you're right!

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

oggi ho trovato questa moneta di Caracalla con legenda BRIT che mi pare un chiaro esempio di falso d'epoca...

Che ne dite?

post-3754-0-49300500-1361126938_thumb.jppost-3754-0-40883300-1361126939_thumb.jp

Caracalla, 198 - 217AD. Silver Denarius, Rome 214. Laur. bust rt. with BRIT in titles. Rev. Jupiter stg. left with thunderbolt and sceptre, eagle at feet. Sear 6832 type. Poor surface, otherwise Good Fine.

Unusually large flan 21mm.

Ciao

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Bellissimo, Giove che diventa Ulk!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

splendida!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

dopo una lunga ricerca ho trovato il tanto agognato denario di Caracalla VICTORIAE BRIT.

L'ho acquistato da un buon prezzo da negozio numismatico italiano.

Presenta una lieve usura dei rilievi al dritto (all'altezza della corona laureata) ma mi pare di poter dire che è comunque di una buona qualità.

Vi posto una foto "preliminare":

post-3754-0-56116600-1363975351_thumb.jppost-3754-0-76713700-1363975359_thumb.jp

Dopo l'acquisto di questa moneta posso fregiarmi di possedere un tris di denarii severiani della serie VICTORIAE BRIT, celebrativa delle vittorie riportate durante la campagna bellica condotta in Caledonia e con tre iconografie diverse.

In pratica, al caso, un godibile flash storico-numismatico nella storia dell'Impero e della storia britannica.

Ciao

Illyricum
:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×