Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
darman1983

MIR "MILANO"

Risposte migliori

darman1983

Alessandro Toffanin Milano La Zecca di Milano da Carlo Magno alla chiusura delle officine (774 - 1887)

Oltre 550 tipi monetali descritti e illustrati, di cui alcune varianti inedite

Circa 50 varianti mancanti nel Corpus Nummorum Italicorum

Riferimenti alle più aggiornate pubblicazioni con valutazione e grado di rarità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Segnalo l'uscita di un nuovo volume per la serie Monete Regionali Italiane

Alessandro Toffanin,

MILANO

Varesi Editore, euro 120

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Ricevuta nel pomeriggio la mail.

Un altro MIR si aggiunge tra gli alleati :D

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Complimenti all' autore per questo nuovo volume della serie MIR

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Complimenti all' autore per questo nuovo volume della serie MIR

Visto che tu sei uno dei primi ad averlo....dacci una prima impressione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Questo nuovo catalogo della serie MIR , tratta la monetazione medievale e moderna della zecca di Milano : da Carlo Magno a Umberto I di Savoia

L' autore si e' basato come riferimento principale sui testi del Crippa e del Griegson (primo volume del Mec)

Ad una prima e veloce lettura ho notato la presenza di note storiche introduttive al periodo storico preso in esame , foto a colori a dimensione reale ed ingradimenti per le monete piu' interessanti

Nella catalogazione delle monete si e' utilizzata quella del CNI e del Crippa , evidenziate le varianti principali ed inseriti un buon numero di inediti.

Segnalo inoltre le appendici : la prima sulle monete dubbie di cui oggi si dubita la reale esistenza insieme a monete attribuite in passata alla zecca milanese ma attualmente assegnate ad altre zecche ; la seconda contiene i riferimenti (provenienza) delle monete fotografate con le quotazioni realizzate nelle aste

Chiude il volume una ricca bibliografia numismatica e storica

Impressione piu' che positiva , ora non mi rimane che leggerlo

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Il buon Varesi, non farà uno sconticino ai Lamonetiani?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Mi è arrivato oggi il nuovo libro della serie MIR su Milano ; mi sembra un ottimo testo, molto ricco di immagini di monete e con una precisa catalogazione delle stesse, quindi ritengo uno strumento indispensabile e aggiornato per chi segue la monetazione milanese.

Ho particolarmente gradito la serie enriciana con tutti i disegni delle varianti coi cunei nelle varie posizioni, veramente ben fatta, ma anche altre come la descrizione delle tipologie degli scudi in epoca spagnola con le sue varianti e immagini molto chiare; inoltre sono riportati anche tutte le varianti del diritto di Filippo II.

Questo solo per citare qualche aspetto, interessante è anche la parte finale con le monete di dubbia esistenza e attribuzione per Milano.

Quindi un utile libro, catalogo e anche prezziario, indispensabile sia per chi si avvicina, sia per chi la conosce già Milano e vuole avere tutto raccolto in un libro solo,quindi complimenti direi sia all'autore che all'editore a questo punto,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

robin55

Il buon Varesi, non farà uno sconticino ai Lamonetiani?

......effettivamente......caruccio!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

......effettivamente......caruccio!!!!!

Ogni volta che esce un libro ci sono commenti del genere... Si sa che per ottenere un prodotto di qualitá servono molti studi... Non é un libro che si scrive e si fa in un giorno... Poi comporta altri costi legati alle immagini delle monete e ancora é una stampa di pregio su carta importante; per finire, poi, non ha la distribuzione che puó avere un romanzo... Il guadagno su un libro specialistico non si fa sul numero delle vendite...

Ovviamente queste sono pubblicazioni quasi di nicchia, rivolte ad un pubblico particolare.

Un collezionista serio di medioevali o un addetto ai lavori possono (e devono) sicuramente spendere 120 € una volta nella vita per un catalogo... Teniamo conto che se uno intende farsi una biblioteca specialistica che gli permetta di avere almeno i testi di base sul periodo medievale, sa giá di dover spendere almeno almeno 4/5000 € (per avere almeno i cataloghi e le pubblicazioni basilari) e sa anche che il costo di una pubblicazione specialistica sará sicuramente una spesa da mettere in conto.

La numismatica, come ogni passione, comporta dei costi... Non é certamente colpa di chi lavora nel settore... Si sa che é cosí e se ne prende atto. ;)

Ciao, Magdi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giamba54

Ogni volta che esce un libro ci sono commenti del genere... Si sa che per ottenere un prodotto di qualitá servono molti studi... Non é un libro che si scrive e si fa in un giorno... Poi comporta altri costi legati alle immagini delle monete e ancora é una stampa di pregio su carta importante; per finire, poi, non ha la distribuzione che puó avere un romanzo... Il guadagno su un libro specialistico non si fa sul numero delle vendite...

Ovviamente queste sono pubblicazioni quasi di nicchia, rivolte ad un pubblico particolare.

Un collezionista serio di medioevali o un addetto ai lavori possono (e devono) sicuramente spendere 120 € una volta nella vita per un catalogo... Teniamo conto che se uno intende farsi una biblioteca specialistica che gli permetta di avere almeno i testi di base sul periodo medievale, sa giá di dover spendere almeno almeno 4/5000 € (per avere almeno i cataloghi e le pubblicazioni basilari) e sa anche che il costo di una pubblicazione specialistica sará sicuramente una spesa da mettere in conto.

La numismatica, come ogni passione, comporta dei costi... Non é certamente colpa di chi lavora nel settore... Si sa che é cosí e se ne prende atto. ;)

Ciao, Magdi

bravissimo Magdi vuoi sapere l'ultima che circola tra i commercianti di libri <chiamano con la scusa di fare una recensione e vorrebbero il libro,o l'opuscolo gratis

ci sentiamo Magdi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gaff977

Varesi è talmente una brava persona che sicuramente uno sconto lo farà agli amici del Forum. Concordo con Magdi, il prezzo non mi sembra esagerato (anzi!), come affermato dall'editore si sa che il MIR è una "revisione" del CNI con aggiustamenti, e per un collezionista questa opera può essere un buon riferimento. Faccio solo una critica, senza nulla togliere all'immenso lavoro fatto dagli autori, a queste tipologie di opere, si riportano ancora le stesse informazioni di 100 anni fa (o più) senza tenere in considerazione i nuovi studi... Forse bastava chiedere a qualche studioso del forum e si aveva un'opera NUOVA, altrimenti si riportano sempre gli stessi errori.

Credo che la valutazione dell'opera cambi a seconda di come uno veda la numismatica, sei collezionista o studioso? Se sei SOLO un collezionista ti consiglio di comprarlo!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Io credo che, al dilá di tutto, gli aggiornamenti ci siano... Il MIR é un'opera che (almeno secondo me), oltre ad essere un catalogo per il collezionista, é anche una fonte di informazioni notevoli per uno studioso.

Il problema che ha sollevato gaff é reale e esiste... Mi sembra palese che, se parti di base da un'opera vecchia di 100 anni come puo essere il CNI, ottieni un risultato ristrutturato, ma mai nuovo (come se una vecchia di 90 anni si fa il lifting... Non é che torna una bambina...). Io credo che per dare un apporto importante e innovativo, il lavoro andrebbe ricominciato da zero, per cui andrebbero fatte ipotesi nuove dove non si hanno certezze e poi confrontarle con la bibliografia datata in modo critico ... In questo modo si hanno lavori di livello superiore... Io faccio un esempio per la toscana... Il fiorino che viene attribuito a S.Jacopo (perché é stata una delle ultime cose su cui mi sono documentato in modo piú approfondito) non é palesemente battuto in quella situazione e non risponde nemmeno alle descrizioni delle cronache... Dalla fine dell'ottocento qualcuno a scritto che quello era il fiorino di S.Jacopo, e tutti hanno iniziato a fare citazioni bibliografiche e riportarlo (pur rendendosi conto palesemente che non sta in cielo ne in terra)... Qual'era l'unico modo per rivedere la classificazione di una moneta attribuita in maniera erronea ma ormai accettata da collezionisti e studiosi? Un catalogo come il MIR!!! ... E invece si é ripetuto l'errore assecondando lo sbaglio storico... Questo é stato fatto in maniera piú o meno evidente su molte classificazioni sbagliate. É logico che, se si parte di base da una pubblicazione di cento anni fa, non si puó pensare di aggiornare solo in base agli studi intercorsi tra le due pubblicazioni... Per fare un catalogo eccellente serve di piú.

Comunque tutto, io ripeto che il MIR é una serie alla base del collezionismo medievale... Io non potrei farne a meno per la mia collezione e per i miei studi (non é che si puó ignorare o non tenerne conto... Anche perché delle innovazioni, comunque, ci sono. Dico che si poteva sfruttare meglio un'occasione del genere, si poteva approfittarne per correggere alcune vecchie concezioni sbagliate, ma senza nulla togliere all'importante lavoro degli autori...perché, alla fine, il libro perfetto non esiste!

Modificato da magdi
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corallino

Arrivato ieri il MIR di Milano, ottimo, ben fatto e ben curato nei minimi dettagli, complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Consul

Il MIR è così ben fatto che è esso stesso un oggetto da collezione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emiliano77

grazie a tutti dell'informazione :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×