Jump to content

Recommended Posts

Mi è giunta questa moneta da 10 Tornesi. Trattasi della variante rara con i due puntini dopo "Siciliar"? Sapreste indicarmi lo stato bdi conservazione e la relativa quotazione? Grazie

dyhq.jpg

Link to post
Share on other sites

francesco77

E' una variante non molto richiesta per via della sola differenza di punteggiatura. Mesi fà un amico mi mostrò un esemplare analogo. Secondo me è un po' più rara rispetto a quelle con un solo punto, attendiamo altri pareri. Il valore commerciale è relativo all'interesse che la massa di collezionisti dedica a tali varianti.

Link to post
Share on other sites

E' una variante non molto richiesta per via della sola differenza di punteggiatura. Mesi fà un amico mi mostrò un esemplare analogo. Secondo me è un po' più rara rispetto a quelle con un solo punto, attendiamo altri pareri. Il valore commerciale è relativo all'interesse che la massa di collezionisti dedica a tali varianti.

Grazie Francesco per la puntuale risposta
Link to post
Share on other sites

Rex Neap

Sinceramente io è la prima volta che la osservo, forse perché sono ancora ragazzo :) ma devo dirti che mi piace.... i punti sono perfettamente allineati e visivamente fanno una gradevole impressione, hanno anche la stessa dimensione, a differenza di altre, dove alcune di queste punteggiature sono disallineate o le osserviamo in più sotto oppure sopra....nel Gigante non è menzionata, perché se non sbaglio non è nello stile del catalogo riportare le varianti di punteggiature, anche perché ve ne sono parecchie (in generale)......ma questa per me è davvero particolare, complimenti.

Per il valore non saprei dirti con precisione, potrei anche sbagliare, ma grosso modo i suoi 60/70 euro li vale.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Sinceramente io è la prima volta che la osservo, forse perché sono ancora ragazzo :) ma devo dirti che mi piace.... i punti sono perfettamente allineati e visivamente fanno una gradevole impressione, hanno anche la stessa dimensione, a differenza di altre, dove alcune di queste punteggiature sono disallineate o le osserviamo in più sotto oppure sopra....nel Gigante non è menzionata, perché se non sbaglio non è nello stile del catalogo riportare le varianti di punteggiature, anche perché ve ne sono parecchie (in generale)......ma questa per me è davvero particolare, complimenti.

Per il valore non saprei dirti con precisione, potrei anche sbagliare, ma grosso modo i suoi 60/70 euro li vale.

Ciao

Infatti il suo aspetto nell'insieme mi risultava abbastanza gradevole. Si nota molto distintamente l'occhio del Sovrano ed anche il rovescio, se non fosse per quella "ferita" profonda sulla "e" di TORNESE sarebbe stato davvero molto ma molto ben conservato. Per il reto concordo con te nell'aèèrezzare i due punti ben allineati e della stessa dimensione rispetto ad altre tipologie. Ho visto altrove (se non ricordo male su deamoneta) che in BB+ quotava 140 euro (se la memoria non mi fa difetto). L'ho acquistata per 40 euro comprese le spese di spedizione con raccomandata1 :yahoo:

Link to post
Share on other sites

eracle62

Questo è uno dei nominali in rame più ostici in assoluto di questo regnante, se poi ci aggiungiamo anche la variante, direi che hai fatto un buon acquisto.

Il rame di Ferdinando IV, ha fascino da vendere, ti consiglio di segeuirlo...

Eros

Link to post
Share on other sites

Grazie. Non so cosa sia successo ma appena l'ho vista in foto è stato amore a prima vista. Colleziono Re Ferdinando II ma non disdegno qualcosa di interessante comunque del mio amato Regno.

Link to post
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Questa variante di punteggiatura lo riscontrata su diversi altri nominali coevi a questo...

Conosco anch'io coni del 10 tornesi 1798 peraltro evidentemente diversi fra loro con quella caratteristica e mi risultano abbastanza comuni.

Esistono peraltro certamente del 10 Grana 1798 con i due punti (anche qui più coni); non me ne risultano, sempre della data 1798, degli altri nominali (se per caso ne conosci magari pregasi postare immagini ....).

Grazie.

Edited by Giuseppe
Link to post
Share on other sites

francesco77

Conosco anch'io coni del 10 tornesi 1798 peraltro evidentemente diversi fra loro con quella caratteristica e mi risultano abbastanza comuni.

Esistono peraltro certamente del 10 Grana 1798 con i due punti (anche qui più coni); non me ne risultano, sempre della data 1798, degli altri nominali (se per caso ne conosci magari pregasi postare immagini ....).

Grazie.

Se non erro mi capitò qualche mese fà di osservare un 8 tornesi con una simile particolarità. Reputo ad ogni modo il doppio punto come una variante più rara di quella tradizionale, a parer mio si tratta sempre di punteggiatura della leggenda. Non so fino a che punto un collezionista possa impegnarsi nella ricerca per averla. A volte queste varianti potevano capitare a seguito dell'errato calcolo da parte "dell'incisore dei caratteri" degli spazi tra una parola e l'altra.

Link to post
Share on other sites

Per togliere i dubbi di alcuni lamonetari preiso che come Giuseppe anche io ho notato qualche pezzo di 10 grana del 1794 con i due punti....
Cmq anche io credo che rispetto al punto singolo sia piu difficile quella con i due punti, è pur vero che non si può accrescere il valore economico di una moneta per questa tipologgia di variante...
Con ciò quotp quello che ha detto Francesco77....


Rex nap.... mi dispiace non poterti accontentare, ma non ho foto da postare!
Comunque sono certo che sei sei un collezionista attivo è osservi bene ti capitera prima o poi di imbatterti in qualcosa del genere ;) ...
Saluti!

Link to post
Share on other sites

Se non erro mi capitò qualche mese fà di osservare un 8 tornesi con una simile particolarità. Reputo ad ogni modo il doppio punto come una variante più rara di quella tradizionale, a parer mio si tratta sempre di punteggiatura della leggenda. Non so fino a che punto un collezionista possa impegnarsi nella ricerca per averla. A volte queste varianti potevano capitare a seguito dell'errato calcolo da parte "dell'incisore dei caratteri" degli spazi tra una parola e l'altra.

Mi risulta che il 8 tornesi 1798 non esista, e qui stiamo parlando di quell'anno; ma può darsi mi sbagli, magari postaci un 8 tornesi del 1798 .... :crazy:

Sul doppio punto ovviamnete dipende da su quale nominale DEL 1798 si trova... e da quante varianti di conio di quel nominale conosci, e puoi ovvimente anche fare una valutazione delle apparizioni sul mercato.

Sul fatto che poi quella particolarità possa essere effettivamnete importante per una collezione mi trovi concorde, come peraltro direi anche per tanti altri casi della monetazione napoletana chissà perchè meno evidenti ma più "conosciuti".

Altra osservazione: come per altri casi per questi supposti errori capita però di osservare più coni con il medesimo errore (ma vedi un pò che caso ...), e spesso per gli stessi tipi ed anni ... è un discorso lungo e preferisco lasciar predere, è noioso... tutto sommato le monete napoletane sono una diversa dall'altra ed è stupido stare a studiare questi dettagli (almeno cosi mi ha detto qualcuno nel forum) ....

Un caro saluto,

Giuseppe

Link to post
Share on other sites

Per togliere i dubbi di alcuni lamonetari preiso che come Giuseppe anche io ho notato qualche pezzo di 10 grana del 1794 con i due punti....

Cmq anche io credo che rispetto al punto singolo sia piu difficile quella con i due punti, è pur vero che non si può accrescere il valore economico di una moneta per questa tipologgia di variante...

Con ciò quotp quello che ha detto Francesco77....

Rex nap.... mi dispiace non poterti accontentare, ma non ho foto da postare!

Comunque sono certo che sei sei un collezionista attivo è osservi bene ti capitera prima o poi di imbatterti in qualcosa del genere ;) ...

Saluti!

Stò parlando del 1798 .... lasciamo perdere gli altri anni altrimenti dovremmo riscrivere qualche libro sulle varianti .... e comunque stiamo ragionando solo per i due punti (peraltro il 10 grana con i due punti era stato presentato a che mi risulti anche in questo forum ma qualche anno fa).

Link to post
Share on other sites

francesco77

Mi risulta che il 8 tornesi 1798 non esista, e qui stiamo parlando di quell'anno; ma può darsi mi sbagli, magari postaci un 8 tornesi del 1798 .... :crazy:

Sul doppio punto ovviamnete dipende da su quale nominale DEL 1798 si trova... e da quante varianti di conio di quel nominale conosci, e puoi ovvimente anche fare una valutazione delle apparizioni sul mercato.

Sul fatto che poi quella particolarità possa essere effettivamnete importante per una collezione mi trovi concorde, come peraltro direi anche per tanti altri casi della monetazione napoletana chissà perchè meno evidenti ma più "conosciuti".

Altra osservazione: come per altri casi per questi supposti errori capita però di osservare più coni con il medesimo errore (ma vedi un pò che caso ...), e spesso per gli stessi tipi ed anni ... è un discorso lungo e preferisco lasciar predere, è noioso... tutto sommato le monete napoletane sono una diversa dall'altra ed è stupido stare a studiare questi dettagli (almeno cosi mi ha detto qualcuno nel forum) ....

Un caro saluto,

Giuseppe

Parlavo degli 8 tornesi 1796-1797 (mi riferivo ad un nominale più piccolo ma coevo per intenderci), non ricordo quale dei due aveva il doppio punto, ad ogni modo era in un lotto di monete in bassa conservazione. Sono varianti che nessuno magari ha mai notato, poi quando meno te l'aspetti spuntano fuori.

Link to post
Share on other sites

eracle62

Mi risulta che il 8 tornesi 1798 non esista, e qui stiamo parlando di quell'anno; ma può darsi mi sbagli, magari postaci un 8 tornesi del 1798 .... :crazy:

Sul doppio punto ovviamnete dipende da su quale nominale DEL 1798 si trova... e da quante varianti di conio di quel nominale conosci, e puoi ovvimente anche fare una valutazione delle apparizioni sul mercato.

Sul fatto che poi quella particolarità possa essere effettivamnete importante per una collezione mi trovi concorde, come peraltro direi anche per tanti altri casi della monetazione napoletana chissà perchè meno evidenti ma più "conosciuti".

Altra osservazione: come per altri casi per questi supposti errori capita però di osservare più coni con il medesimo errore (ma vedi un pò che caso ...), e spesso per gli stessi tipi ed anni ... è un discorso lungo e preferisco lasciar predere, è noioso... tutto sommato le monete napoletane sono una diversa dall'altra ed è stupido stare a studiare questi dettagli (almeno cosi mi ha detto qualcuno nel forum) ....

Un caro saluto,

Giuseppe

Questo discorso lungo e noioso mi interessa molto, la libera espressione e dovuta, specialmente in certi ambiti non può che arricchire, parliamone pure.

Eros

Link to post
Share on other sites

Ringrazio aleale per la sua annotazione; i reali presidi sono un pò fuori dai miei interessi ma qualche immagine di monete di questa particolare monetazione me la ero "salvata".

Ho solo consultato brevemente quanto archiviato ed in effetti il doppio punto sul 2 quattrini 1798 lo ritrovo su parecchi degli esemplari di cui ho messo da parte le immagini ma non ho verificato se esistano coni diversi fra loro (al momento mi stò occupando di altre cose, ma prima o poi ...).

Caso mai, sempre dal materiale che ho, sembrerebbe che quei due punti siano solo su quel nominale e di quel preciso anno ma anche questo sarebbe da approfondire, al momento è solo un'impressione basata su una verifica molto superficiale del poco materiale che ho archiviato.

Avendo tempo sarebbe da verificare la letteratura in proposito, l'uso eventuale di coni "a comune" con la monetazione napoletana (visto che anche le monete dei Reali Presidi erano coniate a Napoli) e per quali anni, ecc ...

Link to post
Share on other sites

Rex Neap

@@Giuseppe....ciao, stò seguendo con interesse la discussione anche se credo che tu ti stia un pò trattenendo nel riferire a fondo le tue impressioni, o forse vuoi vederci ancora chiaro su l'utilizzo di questi coni.....!! Ti faccio però una domanda un pò a bruciapelo, secondo te, ritieni che questi due punti, soprattutto in questi anni, sia stato messo lì per qualche specifico motivo ? e ovvio che non ci sono documenti ma le impressioni, le osservazioni e lo studio appropriato a volte aiuta.

Grazie.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.