Jump to content
  • 0
IGNORED

valutazione Costantino II


Debbe
Go to solution Solved by teodato,

Question

12 answers to this question

Recommended Posts

  • 0

RIC VII Arles 243 ?? giusto :) ? ma nella descrizione del R c'è solo .. VOT V in questo caso devo guardare l'ultima colonna a destra dove c'è scritto reference ?

Link to post
Share on other sites

  • 0

Se la 243 è una VOT V...non è la risposta esatta ;)

Reference per ora lascialo perdere...sono le sigle che fanno rifermento al museo o alla collezione dove è conservato l'esemplare reperito dall'autore.

Edited by Nikko
Link to post
Share on other sites

  • 0

Constantine II CONSTANTINVS IVN NOB C L CAESARVM NOSTRORVM VOT V Q star in crescent A Arles RIC VII Arles 245 s usually 18-19 mm

scusa ma non riesco a capire la differenza tra 243 e 245, e poi perchè non c'è VOT X che è quella che sto crecando :fool: ?

Link to post
Share on other sites

  • 0

scusa ma non riesco a capire la differenza tra 243 e 245, e poi perchè non c'è VOT X che è quella che sto crecando :fool: ?

Si tratta della 245 ma nel RIC c'è un evidente errore di stampa ;)

Link to post
Share on other sites

  • 0

ultima domanda per finire .. il RIC la data 321 ma è possibile ?? perchè Costantino II ha emesso monete dal 337-340.. quindi potrebbe essere un emissione di un'altro imperatore a nome su.. che ne dite ??

Link to post
Share on other sites

  • 0

ultima domanda per finire .. il RIC la data 321 ma è possibile ?? perchè Costantino II ha emesso monete dal 337-340.. quindi potrebbe essere un emissione di un'altro imperatore a nome su.. che ne dite ??

Costantino II fu Augusto (ovvero Imperatore) e come tale battè moneta tra il 337 e il 340 prima di essere fatto fuori dai suoi fratelli. Prima, però, fu a lungo anche Cesare (principe ed erede al trono) e a suo nome (per l'appunto col titolo di Cesare) il padre, Costantino I, fece coniare numerose monete.

Link to post
Share on other sites

  • 0

Ho capito :) è possibile che un imperatore abbia fatto un emissione a nome di un'altro imperatore non facente parte della sua famiglia per ricordo o commemorazione ?

Link to post
Share on other sites

  • 0

Certamente, anzi diventa la norma nel momento in cui con l'introduzione del sistema tetrarchico (e successivamente con la divisione dell'Impero) si ebbero almeno due Augusti a imperare contemporaneamente. Era un modo per rendersi omaggio e, soprattutto, per accettare reciprocamente le autorità.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.