Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vathek1984

Inghilterra 1 penny 1864 Regina Vittoria

Risposte migliori

vathek1984

Salve a tutti :)

Vorrei oggi chiedere un vostro parere sulla seguente moneta: si tratta di un penny inglese della Regina Vittoria coniato nel 1864, al di là di una tiratura mediamente elevata di oltre 3 milioni di pezzi ho notato che si tratta di una data abbastanza ricercata. Inoltre esistono due varianti che il Krause in mio possesso denomina rispettivamente "plane 4" e "crosslet 4", riferendosi alla forma del 4 finale nella data.

Ora non sono riuscito a trovare delle foto specifiche di queste due varietà, pertanto se c'è qualche esperto di monetazione britannica sarei curioso di sapere per quale delle due propende...:)

Che ne dite della conservazione inoltre? So che è abbastanza usurata, ma al contempo si tratta di moneta che si trovano mediamente in stato di conservazione anche peggiore poichè hanno circolato a lungo....arriva all'MB per voi? E per quanto concerne il valore?

f2lvg3.jpg

vwu9fc.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Le ho trovate le immagini per crosslet4 & plane4 :)

Per conservazione e valore non ti so aiutare, per queste cose sono una frana.. la mia purtroppo è in condizioni VR (very rottam) e quindi evito di postarla....

Bella moneta, direi plane4.

Nell'immagine la prima in alto è plane e la seconda in basso crosslet

post-27461-0-84465900-1381683457_thumb.j

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Grazie per l'heads-up; capii che non avevo penny 1864 della Gran Bretagna è stato così scarse. Credo è uno di quei casi dove hanno a coniare enormi quantitativi inizialmente per sostituire le vecchie monete —Gran Bretagna stava andando (1860) da rame grande al più piccolo bronzo—e poi una volta la sostituzione, l'annuale mintages improvvisamente ridursi drasticamente.

E sono d'accordo con la chiamata di nikita sulla varietà. Ma...

Classificazione!

Come sembra così spesso, la moneta ha un pattern di usura dispari: cerchioni inversione decente, ma i cerchi recto--nelle grandi zone—sono portati via (o almeno così la foto sembra mostrare). Quando ciò accade—quando la presenza o l'assenza dei cerchi sono un problema—significa (la classificazione negli Stati Uniti, comunque) che è l'argomento classificazione—triste a dire L --tra il Good (B) e About Good (qB).

Ma il ritratto hanno qualche dettaglio. Non molto, ma alcuni. Così avrei dovuto dare questo penny 1864 un Good (B).

Hai assolutamente ragione nel sottolineare che il grado medio di queste monete è probabilmente peggiore di questa particolare moneta—andarono in circolazione e vi rimase per la parte migliore di un secolo. È una data più scarsa. Ma niente di tutto ciò può importa—il grado deve essere il grado, qualunque sia la moneta.

Credo!

:D v.

--------------------------------------------------

Thanks for the heads-up; I hadn’t realized Britain’s 1864 penny was so scarce. Guess it’s one of those cases where they have to coin tremendous quantities at first to replace the old coins—Britain was (1860) going from big copper to smaller bronze—and then once the replacement is accomplished, the annual mintages suddenly shrink dramatically.

And I agree with nikita’s call on the variety. But…

Grading!

As it so often seems, the coin has an odd wear pattern: decent reverse rims, but the obverse rims—in large areas—are worn away (or so the photo seems to show). When that happens—when the presence or absence of the rims are an issue—means (in U.S. grading, anyway) that the grading argument is—sad to say L --between Good and About Good.

But the portrait does have some detail. Not much, but some. So I would have to give this 1864 penny a Good (B).

You’re absolutely correct in pointing out that the average grade of these coins is probably worse than this particular coin—they went into circulation and stayed there for the better part of a century. And it is a scarcer date. But none of that can matter—the grade has to be the grade, whatever the coin.

I think!

:D v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donty

Salve a tutti :)

Vorrei oggi chiedere un vostro parere sulla seguente moneta: si tratta di un penny inglese della Regina Vittoria coniato nel 1864, al di là di una tiratura mediamente elevata di oltre 3 milioni di pezzi ho notato che si tratta di una data abbastanza ricercata. Inoltre esistono due varianti che il Krause in mio possesso denomina rispettivamente "plane 4" e "crosslet 4", riferendosi alla forma del 4 finale nella data.

Ora non sono riuscito a trovare delle foto specifiche di queste due varietà, pertanto se c'è qualche esperto di monetazione britannica sarei curioso di sapere per quale delle due propende...:)

Che ne dite della conservazione inoltre? So che è abbastanza usurata, ma al contempo si tratta di moneta che si trovano mediamente in stato di conservazione anche peggiore poichè hanno circolato a lungo....arriva all'MB per voi? E per quanto concerne il valore?

f2lvg3.jpg

vwu9fc.jpg

Ciao,

È da tanto che ne cerco uno in conservazione decente ma ancora non ci sono riuscito... Sono davvero difficili da trovare in queste condizioni ai mercatini...

-donty-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

@@Nikita, grazie infinite per le foto...si sembrerebbe decisamente un "Plain 4"...:)

@@villa66...:D...penso che tu abbia ragione sulla conservazione, anche se si tratta di una data rara l'usura rimane tutta...in mano però ti posso dire che è leggermente meglio in quanto il flash della foto tende ad appiattire i rilievi più di quanto essi non lo siano in realtà...:)

Si può paragonare il grado d'usura medio in cui si trovano i pennies di questa tipologia con i coevi palanconi del Regno d'Italia emessi sotto Vittorio Emanuele II, anche in questo caso la regola è trovarli molto/estremamente usurati, poichè circolarono almeno sino all'inizio del 1900...curioso che tanti di questi palanconi siano stati coniati proprio in Inghilterra a Bimingham...

Qualcuno mi potrebbe gentilmente postare le valutazioni aggiornate del Krause per favore? Il mio catalogo 1800-1900 è un pò vecchiotto...:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Qualcuno mi potrebbe gentilmente postare le valutazioni aggiornate del Krause per favore? Il mio catalogo 1800-1900 è un pò vecchiotto... :)

Il mio è del 2008 :unknw: non so se ti può essere utile.

Nell'immagine le 4 valutazioni delle due tipologie del 1864 per: F - VF - XF - Unc

post-27461-0-64982300-1381769898_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Mi manca :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Il mio è del 2008 :unknw: non so se ti può essere utile.

Nell'immagine le 4 valutazioni delle due tipologie del 1864 per: F - VF - XF - Unc

Anche il mio è del 2008...:D

Ma non importa anzi grazie mille lo stesso...:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fogg

Standard Catalog of World Coins 1801-1900, 7th Editionpost-36117-0-02140600-1381870151_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×