Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
zappa

100 lire 1943 Barbetti stampigliata dal CLNAI

Risposte migliori

zappa

Buongiorno,

vorrei sapere quanto può valere una banconota come quella da cento lire descritta e fotografata in questo articolo di Stefano Poddi (non firmata da Pizzoni però) http://www.stefanopoddi.it/alfredo-pizzoni...ani-del-clnai/#

Ne ho trovata una identica tra le vecchie carte di un'eredità, qui sotto le foto.

post-38187-0-17215300-1382506942_thumb.j

post-38187-0-72100600-1382506957_thumb.j

La banconota è originale, come confermatomi da Poddi stesso dopo averne visionato la scansione.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

E' indubbiamente una banconota estremamente rara e rappresenta con le sue vicissitudini un pezzo di storia italiana.

Il biglietto è rivolto ad una raccolta importante e soprattutto specializzata, difficilmente si può quantificare il valore, la banconota è destinata ad un collezionista di nicchia, uno storico, quindi è il classico caso di p.a.r. (prezzo a richiesta).

Da considerare che il biglietto in se è abbastanza comune, abbiamo un classico L. 100 Barbetti Azzolini/Urbini dell'agosto del 1943.
Quello che rende quasi-introvabile questa banconota è solo il timbro a secco del CLNAI ed il timbro ad inchiostro rosso che indica il nuovo valore che gli è stato attribuito, magari la firma ne aumenterebbe l'interesse storico e di conseguenza il valore.

Caso diverso se il tipo di banconota fosse stata già rarissima di suo (ancor prima di ricevere i timbri per intenderci), sarebbe ricercatissima e quindi con un altissimo valore, a questo punto avremmo veramente un'ottima base di partenza per la valutazione ed i collezionisti interessati sarebbero molti.

Questi timbri (e la firma se presente) sono stati apposti sulla banconota successivamente, non è stata una decisione della Banca d'Italia con una modifica in fase di stampa, per queso la rende non appetibile a tutti i collezionisti di banconote italiane, come specificato in precedenza è rivolta ad un collezionista specializzato.

In buona sostanza se io stesso avessi la possibilità di comprare una banconota da migliaia di euro mi rivolgerei verso un biglietto già molto raro di suo, un Mille lire Barbetti matrice per esempio, purtroppo non acquisterei questo meraviglioso pezzo di storia che hai presentato.
Quanto sopra è solo una mia personale considerazione.

Modificato da nikita_
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zappa

Grazie della risposta, Marchese.

Comprendo perfettamente il tuo punto di vista: la banconota ha indubbiamente un valore numismatico relativo rispetto al valore storico. Insomma, se il CNLAI avesse stampigliato cartoline natalizie al posto di banconote, il valore storico sarebbe immutato, quello numismatico invece sarebbe inesistente.

Tuttavia, credo che la banconota in questione sia descritta nel Gavello gigante: sarei grata se qualcuno di voi che lo possiede ne riportasse qui il contenuto,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

franz87

So che la discussione è "vecchia" ma l'ho trovata per caso ed è bellissimo quello che hai per le mani. Non ho mai avuto la possibilità di vedere quel tipo di banconota dal vero, nè ovviamente la possibilità di acquistarla.

Se guardi qua c'è una foto della stessa banconota ma firmata da Pizzoni stesso: http://www.stefanopoddi.it/Pdf/Pizzoni.pdf

Ora va da sè che la banconota firmata oin un'asta potrebbe arrivare anche a 10.000€ poichè quella che tu hai attualmente ha un valore di mercato tra 3.000€ e 4.000€.

Se avevo i soldi necessari ti avrei di sicuro fatto una proposta per acquistarla perchè al contrario di nikita io colleziono questo tipo di banconote e spenderei volentieri una cifra molto alta pur di averla nella mia collezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×