Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Accedi per seguire questo  
il patriota

TETRADRAMMA PERIZIATA macchie verdi..cos'è?

Risposte migliori

il patriota

Buona sera a tutti, è da molto che cercavo un po' di tempo per consultarvi...

Tempo addietro ho fatto periziare due monete d'argento, ma da oltre un anno entrambe mostrano delle macchie di colore verde in lento e continuo aumento. Ricordo che quando furono periziate mi fu detto che la plastica utilizzata era di nuovo tipo ed indicata per preservare le monete nel tempo. Cosa può essergli accaduto? Secondo voi è il caso di intervenire in qualche maniera? Le stesse monete potete trovarle su un mio post di qualche anno addietro (quando ancora non presentavano segni di ossidazione).

Grazie per quanti vorranno intervenire nel darmi consigli.

post-11216-0-57988900-1383314369_thumb.j

post-11216-0-37874200-1383314380_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

buona sera a te

non sono esperto, ma queste macchie sono identiche a quelle che -ahimè- sono venute alle monete che tenevo nei raccoglitori con tasche di plastica...

se così fosse, ti direi di levarle... però, visto che il perito (che non è il primo sconosciuto) ti ha assicurato che si tratta di bustine di "nuova generazione", aspetta pareri più qualificati del mio

Modificato da Afranio_Burro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il patriota

buona sera a te

non sono esperto, ma queste macchie sono identiche a quelle che -ahimè- sono venute alle monete che tenevo nei raccoglitori con tasche di plastica...

se così fosse, ti direi di levarle... però, visto che il perito (che non è il primo sconosciuto) ti ha assicurato che si tratta di bustine di "nuova generazione", aspetta pareri più qualificati del mio

Ma una volta tolte dalle tasche di plastica le hai trattate in qualche modo per ripristinarne il colore argenteo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

bagni in acqua demineralizzata. il risultato non è stato un granchè...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

@@Afranio_Burro

le monete, d'argento, le tengo nei contenitori di plastica appositi per le monete di "nuova generazione" (diciamo cosi).

Le pulisco solo con acqua e sapone neutro, e null'altro, poi le asciugo ben bene e le insacco..

L'accortezza che uso è semplice: tra un foglio e l'altro, completo di monete, ci metto un foglio di scottex, (quello dei

rotoli di cucina per capirci) che cambio ogni sei mesi circa, assorbono l'umidita eccessiva quando serve.

Non ho mai avuto problemi di macchie verdi.

ciao

Pietro

Modificato da corzanopietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il patriota

mediterò al riguardo, grazie per le risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il patriota

http://www.lamoneta.it/topic/42822-macchie-verdi-argento/ ...... credo di aver trovato la risposta. Il fatto è che questo sito si è ampliato talmente tanto che per leggerlo tutto dovrei prendere un mese di ferie! Il problema era già stato affrontato in una discussione. Ora dovrò decidere se togliere le monete dalla protezione della periza... e devo dire che la cosa non mi va molto a genio. Se avete altri consigli...

fulvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

@@Afranio_Burro

le monete, d'argento, le tengo nei contenitori di plastica appositi per le monete di "nuova generazione" (diciamo cosi).

Le pulisco solo con acqua e sapone neutro, e null'altro, poi le asciugo ben bene e le insacco..

L'accortezza che uso è semplice: tra un foglio e l'altro, completo di monete, ci metto un foglio di scottex, (quello dei

rotoli di cucina per capirci) che cambio ogni sei mesi circa, assorbono l'umidita eccessiva quando serve.

Non ho mai avuto problemi di macchie verdi.

ciao

Pietro

avevo pensato a soluzioni del genere, ma le ho trovate tutte troppo macchinose... alla fine ho deciso di togliere le monete e via... attualmente riposano tra due panni in attesa di un vassoio

Modificato da Afranio_Burro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Umberto Moruzzi

Mi permetto di intervenire per confermare che il materiale plastico utilizzato per le mie perizie è certamente il migliore reperibile sul mercato.

Questo non può in assoluto escludere che possano formarsi ossidi a monete sigillate all'interno di tali bustine, in particolare se queste sono conservate in ambienti umidi.

In ogni caso da circa un anno eseguo perizie fotografiche a completamento del sigillo. Tali perizie sono poi verificabili tramite un codice QR sul web.

Questa nuova procedura, che debbo dire ha avuto un notevole successo, permette a chi non vuole sigillare le monete di avere ugualmente un expertise garantito non modificabile!

Se vuole, con riferimento allo stesso numero di perizia, possiamo emettere i nuovi certificati gratuitamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il patriota

Mi permetto di intervenire per confermare che il materiale plastico utilizzato per le mie perizie è certamente il migliore reperibile sul mercato.

Questo non può in assoluto escludere che possano formarsi ossidi a monete sigillate all'interno di tali bustine, in particolare se queste sono conservate in ambienti umidi.

In ogni caso da circa un anno eseguo perizie fotografiche a completamento del sigillo. Tali perizie sono poi verificabili tramite un codice QR sul web.

Questa nuova procedura, che debbo dire ha avuto un notevole successo, permette a chi non vuole sigillare le monete di avere ugualmente un expertise garantito non modificabile!

Se vuole, con riferimento allo stesso numero di perizia, possiamo emettere i nuovi certificati gratuitamente.

Premettendo che, in merito al servizio fornitomi a suo tempo nella perizia delle mie monete, non nutro assolutamente dubbi di aver ottenuto il meglio sulla piazza della numismatica per la perizia delle mie monete in termini di competenza e materiali...del resto proprio un utente sulla chat di questo sito mi aveva dato consiglio sul dove recarmi....verrò a trovarla nuovamente per ripristinare la salute delle mie due monete non appena riuscirò a liberarmi dagli impegni. Cordialità e grazie per la disponibilità.

fulvio

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato..   Cancella editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Crea Nuovo...

Avviso Importante

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie, dei Terms of Use e della Privacy Policy.