Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Civitas Neapolis

Medaglia Francesco II Battaglia del Volturno 1860

Risposte migliori

fabione191

Bella medaglia non ne avevo mai vista una

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Ciao, questa bellissima medaglia è anche molto ben conservata e la doratura impreziosisce i rilievi.

Vedo che ha un nastrino , ma non sembra il suo o mi sbaglio?

Anch'io ce l'ho e sto cercando un nastrino ma è quasi piu' difficile che trovare la medaglia.

Complimenti per il bellissimo esemplare

Gian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ciao, questa bellissima medaglia è anche molto ben conservata e la doratura impreziosisce i rilievi.

Vedo che ha un nastrino , ma non sembra il suo o mi sbaglio?

Anch'io ce l'ho e sto cercando un nastrino ma è quasi piu' difficile che trovare la medaglia.

Complimenti per il bellissimo esemplare

Gian

Cavolo! Mi era sfuggita questa discussione! Bravo Mario! Ottimo esemplare, appena puoi portamela a far vedere de visu, voglio sbavarci un po' sopra. :rofl:

La medaglia venne coniata ufficialmente nella zecca di Roma durante l'esilio di Francesco II nella città capitolina e dal 1861 all'aprile 1862 risulta una tiratura di 797 esemplari coniati in bronzo ed uno in argento (quest'ultimo completo di barrette delle battaglie e nastrino). Stando a questi dati dovremmo considerarla non molto rara, eppure lo è. Essa è tra le più ricercate dai collezionisti di militaria e faleristica risorgimentale e i circa 800 esemplari coniati (non so di preciso ora quanti ne siano sopravvissuti) non riescono a soddisfare la richiesta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Cavolo! Mi era sfuggita questa discussione! Bravo Mario! Ottimo esemplare, appena puoi portamela a far vedere de visu, voglio sbavarci un po' sopra. :rofl:

La medaglia venne coniata ufficialmente nella zecca di Roma durante l'esilio di Francesco II nella città capitolina e dal 1861 all'aprile 1862 risulta una tiratura di 797 esemplari coniati in bronzo ed uno in argento (quest'ultimo completo di barrette delle battaglie e nastrino). Stando a questi dati dovremmo considerarla non molto rara, eppure lo è. Essa è tra le più ricercate dai collezionisti di militaria e faleristica risorgimentale e i circa 800 esemplari coniati (non so di preciso ora quanti ne siano sopravvissuti) non riescono a soddisfare la richiesta.

Ah, dimenticavo: dai documenti dell'epoca risulta il nome di "Medaglia di Trifrisco", eppure sappiamo che la ridente cittadina a pochi km da casa nostra è nota con il nome di Triflisco e non Trifrisco. Curioso, no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Civitas Neapolis

Ciao @@giangi_75it il nastrino ha gli stessi colori di quello che avrebbe dovuto portare all'epoca la medaglia, ma non è il suo originale.

Però non disperarti, di nastri originali ancora infilati nel passante di queste medaglie io ne avrò visti solo un paio, poi tutti gli altri, nel bene e nel male, sono stati adattati dai vari proprietari, io per il mio ho cercato un nastro dagli stessi colori che fosse il più antico possibile, ma i nastrini di quello stesso periodo erano molto sottili e delicati e la loro breve durata è stata solo la naturale conseguenza di ciò, meglio un nastrino dai colori uguali ma di soli ottant'anni ad esempio, che lasciare la medaglia nuda e triste senza nulla per coprirsi nei freddi inverni italiani! :D

@@francesco77 appena ho l'occasione ti porto a visionare la medaglia con qualche altra sorpresina, promesso!

Tu però comincia ad accumulare la bava in bocca.. :lol:

Triflisco all'epoca della Battaglia del Volturno era una frazione del Comune di Capua così come un'altra località presente sulla stessa medaglia, S.Angelo, ovvero Sant'Angelo in Formis.

Successivamente dal Comune di Capua si distaccò la frazione denominata Bellona che fu elevata al rango di Città e con essa Triflisco, che fu ceduta al nuovo Comune, divendendo una frazione integrante di Bellona, ancora oggi, anche se ormai è più conosciuta dagli indigeni per le sue innumerevoli pizzerie e ristoranti, tutti collocati nel verde della natura proprio sulle sponde del fiume Volturno che attraversa Triflisco, che per le varie e storiche battaglie che questa località ha visto nel corso dei suoi secoli.. :(

Quando si organizzerà una pizza tra tutti gli utenti del forum in commemorazione della Battaglia di TrifRisco, sapremo dove poter andare a mangiarla, a Triflisco! ;)

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

[...]

Come qualcuno di voi già saprà avendo visionato la medaglia dal vero, la doratura è intatta, anche se dalle foto scattate al diritto sembrerebbe in parte mancante, ma non è così. Misteri della mia macchina fotografica. :lol: [...]

Eh ... no! La macchina fotografica non resta abbagliata da tanta bellezza, gli occhi invece SI'!

Mi dispiace, ma la doratura sulle guance è più sottile a causa, molto probabilmente, di contatti tattili. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Ciao @@giangi_75it il nastrino ha gli stessi colori di quello che avrebbe dovuto portare all'epoca la medaglia, ma non è il suo originale.

Però non disperarti, di nastri originali ancora infilati nel passante di queste medaglie io ne avrò visti solo un paio, poi tutti gli altri, nel bene e nel male, sono stati adattati dai vari proprietari, io per il mio ho cercato un nastro dagli stessi colori che fosse il più antico possibile, ma i nastrini di quello stesso periodo erano molto sottili e delicati e la loro breve durata è stata solo la naturale conseguenza di ciò, meglio un nastrino dai colori uguali ma di soli ottant'anni ad esempio, che lasciare la medaglia nuda e triste senza nulla per coprirsi nei freddi inverni italiani! :D

@@francesco77 appena ho l'occasione ti porto a visionare la medaglia con qualche altra sorpresina, promesso!

Tu però comincia ad accumulare la bava in bocca.. :lol:

Triflisco all'epoca della Battaglia del Volturno era una frazione del Comune di Capua così come un'altra località presente sulla stessa medaglia, S.Angelo, ovvero Sant'Angelo in Formis.

Successivamente dal Comune di Capua si distaccò la frazione denominata Bellona che fu elevata al rango di Città e con essa Triflisco, che fu ceduta al nuovo Comune, divendendo una frazione integrante di Bellona, ancora oggi, anche se ormai è più conosciuta dagli indigeni per le sue innumerevoli pizzerie e ristoranti, tutti collocati nel verde della natura proprio sulle sponde del fiume Volturno che attraversa Triflisco, che per le varie e storiche battaglie che questa località ha visto nel corso dei suoi secoli.. :(

Quando si organizzerà una pizza tra tutti gli utenti del forum in commemorazione della Battaglia di TrifRisco, sapremo dove poter andare a mangiarla, a Triflisco! ;)

In qualche fine settimane di primavera potremmo anche organizzare...che dici ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Civitas Neapolis

In qualche fine settimane di primavera potremmo anche organizzare...che dici ?

Favorevolissimo ad organizzare una rimpatriata :good: ...di filoborbonici sul luogo del misfatto! :lol:

Quando si deciderà io ci sarò sicuramente! E voi?!

Modificato da Civitas Neapolis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×