Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
fra crasellame

AG
Un giorno di tanti secoli fa...

28 risposte in questa discussione

Inviato (modificato)

I greci avevano capito da molti indizi che li aspettava qualcosa d'importante: l'ora antelucana, l'ordine di preparare i bagagli e i carri da trasporto e di indossare l'armatura perfettamente lucidata. Alessandro si presentò in groppa a Bucefalo, armato dalla testa ai piedi, fiancheggiato dalla sua guardia.

Attese che il primo sole facesse scintillare le armi degli opliti e cominciò a parlare: ”Alleati! Il vostro contributo alla nostra vittoria è stato molto importante, in certi casi determinante:

nessuno di noi dimentica che fu la fanteria greca, nella giornata di Gaugamela, a tenere all'ala destra contro gli assalti continui di Besso e dei suoi cavalieri medi. Siete stati prodi, valorosi, fedeli al vostro giuramento di servire la lega panellenica e il suo comandante supremo.

Avete compiuto ciò che a nessun greco, nemmeno a quelli che presero parte alla guerra di Troia, era riuscito di compiere: conquistare Babilonia, Persepoli, Ecbatana.

E’ venuto per voi il momento di godere i frutti del vostro impegno: io vi libero dal vostro giuramento e vi congedo. Ognuno dei vostri ufficiali avrà un talento, ogni soldato trenta mine d'argento, e inoltre il denaro per pagare le vostre spese di viaggio da qui fino alla Grecia.

Io vi ringrazio; tornate alle vostre famiglie, ai vostri figli, alle vostre città!"

(fonte: ALEXANDROS, Valerio Massimo Manfredi)

Un talento! Trenta mine! Una fortuna...

Presumo che sia stato usato il "piede euboico-attico" con talento da 26.196 Kg., dracma da 4.36 g. e tetradrammi da 17.44 g.

In tutto il mondo antico, la base ponderale è il talento che si divide in mine.

In Grecia il talento è diviso in 60 mine e la mina in 100 dracme.

La dracma si divide in 6 oboli.

L'obolo è pari a 2 emioboli e a 4 tetartemori.

(fonte: http://www.roth37.it/COINS/Alex/alex_monetazione.htm)

Ma in quella giornata ad Ecbatana, Alessandro poteva disporre "solo" dell'immenso tesoro portato da Persepoli (se mi ricordo bene qualcosa come centoventimila talenti, tra monete e lingotti...), credo che la ricompensa sia stata donata in siglos.

Un Siglos equivaleva a 7,5 Oboli Attici, poco più di una dracma, anche perché il peso dei siglos varia dai 5,40 ai 5,60 grammi, mentre le dracme macedoni poco più di 4 grammi.

Certo, se si fosse usato il sistema persiano secondo cui una mina equivale a 100 siglos...

una volta tornati in patria a fare il cambio c'era da averne un bel vantaggio :)

Io, purtroppo non c'ero al Granico, a Isso, a Tiro e a Gaugamela... quindi niente premio per me, mi devo "accontentare" di questa dracma (da pulire) e questi due siglos :)

503204923_66f82782c2.jpg

Silver drachm, Price 1774; Müller 833, VF, encrusted, 4.062g, 17.8mm, 0o, Ionia, Kolophon mint, 319 - 310 B.C.; obverse head of Herakles right, clad in lion skin headdress; reverse ALEXANDRO, Zeus enthroned left, eagle in right, scepter in left, right leg drawn back, ELI in left field, AL under throne.

Persian Empire, Artaxerxes I - Darius III, c. 450 - 330 B.C., Lydia, Asia Minor.

Minted in Lydia, Asia Minor while under Persian control, prior to Alexander the Great's conquest.

12406q008it.jpg

Silver siglos, S 4683, gVF, 5.505g, 16.7mm, obverse beardless archer (the Great King) kneeling right holding dagger in his right hand and bow in his left; reverse oblong punch.

15099q009yv.jpg

Silver siglos, S 4682, aVF, 5.449g, 15.2mm, obverse bearded archer (the Great King) kneeling right holding spear in right hand and bow in left; reverse oblong punch.

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco anche una spendida mappa dell'avventura di Alessandro Magno

macedonempire3fb.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ormai ti abbiamo conquistato FRA!!! :lol:

Non puoi più negarlo!!!

Ottimo soprattutto il secondo siglos!!!

Zitto zitto sei definitivamente passato con i Greek Boys... :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo aver letto i tre volumi di ALEXANDROS era inevitabile :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il secondo siglos e veramente eccezionale, noto anche una contromarca a sinistra nel campo, e se non erro un'altra nel bordo (non molto comune), è possibile?? Confermi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le monete non sono ancora nelle mie mani, sigh, la contromarca nel campo la si vede bene e mi sto documentando. Alcune contromarche erano fatte in India e ci sono siglos pieni di contromarche.

Sul bordo ti saprò dire quando l'avrò.

Pensa che è costato di più il primo che il secondo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco anche una spendida mappa dell'avventura di Alessandro Magno

macedonempire3fb.th.jpg

132894[/snapback]

Bella discussione fra casellame ;)!

Magari le avevi già viste, comunque ti posto gli indirizzi di tre belle "carte" riguardanti l'Impero di Alessandro [1] ed il suo "viaggio" fino all'Indo-Ifasi [2]-[3].

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, chersoblepte :) non le avevo ancora viste

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' stato indiscutibilmente un grande uomo!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel bene come nel male, vedi le sue vendette e la "grossa macchia" di Persepoli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Letto letto ma attendo maggiori info + dettagliate ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bravo fra! Ottimo contributo questo tuo post e bellissime monete! Complimenti davvero!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

greek band...

FRA....vieni anche tu...nella Greek Band...potresti far cantare ancher tu le greek coins :D  :D  :D

115464[/snapback]

HO DETTO NO!!! :ph34r:

Magari tra qualche anno, visto che preferisco le argentee... e cmq PRIMA voglio far evolvere le mie attuali collezioni :)

115471[/snapback]

:P :P :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gnegnegnegne :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io, purtroppo non c'ero al Granico, a Isso, a Tiro e a Gaugamela... quindi niente premio per me, mi devo "accontentare" di questa dracma (da pulire) e questi due siglos :)

Sono appena tornato da Phaselis, in Turchia dove nel 333 a.C Alessandro entrò nella città senza trovare resistenza e dove soggiornò per tutto l'inverrno

Mi sono soffermato per ore nell'agorà dove tenne i suoi colloqui e discorsi cercando di immaginarmi le scene, ho trovato frammenti di vasi e cocci che probabilmente appartenevano a quel tempo ( che ho consegnato ai custodi)

sono stato nell'arena fatta ricostruire dall'imperatore Adriano durante il suo viaggio nella città ora torno carico di storia e di ispirazioni che tra breve ( quando mi riprendo) condividerò con voi postando foto e storia della città.

Complimenti a fra per il contagio e per la bella discussione

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Esatto quello che afferma fra, la presa di Persepoli permise ad Alessandro di impadronirsi di un capitale stimato intorno ai 120.000 talenti.

prima di Perspoli la città di Susa si arrese senza combattere al condottiero che si impadronì di 40.000 talenti d'oro e argento non monetati a cui si aggiunsero 9.000 talento in monete d'oro, darici, però Alessandro risparmiò la città e conferì il governo della Susiana al satrapo persiano Abulite.

La marcia su Persepoli si rivelò più ardua in quanto il satrapo della Perside Ariobarzane organizzo un' assidua resistenza, Alessandro subì gravi perdite durante l'assedio e per questo permise ai suoi soldati di saccheggiare e bruciare la citta a battaglia finita.

lele

Modificato da danielealberti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per quanto riguarda le frazioni di peso I matematici babilonesi partirono dai cereali.

Essendo una spiga un insieme di unità uguali si partì dal chicco di grano.

180 chicchi avrebbero dato un shiqlu ( siclo)

poi su doppia base sessagesimale 60 sicli avrebbero dato una mina ( 10800 chicchi di grano)

60 mine avrebbero dato un talento ( pari al peso di 648.000 chicchi di grano) Unità di conto di tale rilievo economico e peso in argento da richiedere una traduzione in oro

Fonte : " L'incisore di monete" di Roberto Martucci

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

E' arrivata stamattina la mia prima dracma di Alessandro (quindi la mia prima greca!!!) e grazie a ciò che ho imparato qui sul forum già stasera si notano alcuni risultati.

Chiedo scusa per le mie foto, ma appena possibile mi faccio riprestare una macchina fotografica seria :)

confronto11pv.jpg

Purtroppo al rovescio in alto e lungo tutto il lato sinistro, al posto dello sporco (o rimasuglio di pseudo-patina) è rimasta una zona con evidente segno di corrosione. Nelle prossime foto si vedrà di più ma comunque resta una bella monetina pagata poco :)

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Grande fra!!!! Brindiamo alla tua dracma :beerchug:

Ottimo anche il "prima e dopo la cura"; la moneta è sicuramente molto carina, complimenti!

Modificato da 15x60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In realtà è la stessa ricoperta per bene di stagnola........ :lol:

Miracoloso...... :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E bravo Fra, ottimo risultato, Ti dò il benvenuto ufficiale nei Greek Boys

e quelle persiane?

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E bravo Fra, ottimo risultato, Ti dò il benvenuto ufficiale nei Greek Boys

e quelle persiane?

lele

134541[/snapback]

:D grazie

quelle persiane sono ancora on reserve... devo ancora pagarle :rolleyes:

ma presto lo farò, intanto aspetto un'altra dracma ed un bronzo (AE 18).

Così avrò due dracme... che se non erro erano la paga giornaliera di un soldato :) sono indeciso se arrivare a tre e permettermi un maialino da latte... o arrivare ad un tetradrammo ed intrattenermi con una bella etéra :rolleyes: ... dilemmi della vita :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bhè...senza dubbio io punterei alla tetra... :P

Sono sicuro che ti darebbe grandi soddisfazioni.... :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

o arrivare ad un tetradrammo ed intrattenermi con una bella etéra  :rolleyes:

134545[/snapback]

Vai fra, devi esagerare!!!!!!!!!!!

:guitarist:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?