Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
denario69

Massimino il Trace

Risposte migliori

denario69

Allego un articolo su Massimino che mi sono ritrovato sul pc facendo le pulizie di primavera. :)

Si tratta di un vecchio studio che avevo fatto e che nasceva dall'osservare, su diverse emissioni, il processo di "Romanizzazione" del volto di questo imperatore. Buona lettura :)

d69

Massimino Articolo.pdf

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

...Massimino, erculeo soldato, appassiona anche me, anche per un'altra stranezza, fu il primo imperatore Romano, oltre a non nascere Romano, a non mettere mai piede a Roma !! E' plausibile che nel ritrarlo gli incisori avessero imprecise, contraddittorie idee sulla fisionomia del suo volto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

Grazie, ottimo lavoro, per fortuna è saltato fuori :)

L'ho aggiunto a "biografie imperiali"

Grazie mille Exergus ! Non ricordavo neanche di averlo ! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

...Massimino, erculeo soldato, appassiona anche me, anche per un'altra stranezza, fu il primo imperatore Romano, oltre a non nascere Romano, a non mettere mai piede a Roma !! E' plausibile che nel ritrarlo gli incisori avessero imprecise, contraddittorie idee sulla fisionomia del suo volto...

Se osservi delle emissioni nel breve arco temporale ci si può accorgere di come in realtà varia la sua rappresentazione iconografica al punto tale da subire uno stravolgimento dei tratti somatici in maniera quasi totale; la foto in allegato è il busto conservato ai capitolini diversissimo, nei tratti, da quello rappresentato sulla moneta.

post-2807-0-57522800-1393068425_thumb.jp

post-2807-0-16244900-1393068721_thumb.jp

Modificato da denario69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

A me così diverso da quello sulla moneta, anche visto di semi-profilo, non pare, Denario69.

post-31626-0-76450300-1393073680_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

L'ipotesi più verosimile (o almeno molto accreditata) è che soffrisse appunto di una malattia endocrina di origine ipofisaria. Se viene prodotto in eccesso l'ormone della crescita, uno dei sintomi, quello esteticamente più evidente, è l'acromegalia: eccessiva sporgenza della fronte, del naso e del mento, aumento di volume delle mani e dei piedi, aumento eccessivo della statura ("gigantismo").

Bisognerebbe però dimostrare che la ritrattistica evolve da immagini più "normali" ad altre sempre più alterate; pensate che questo sia vero?

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

Allego tre immagini .. le stesse presenti nell'articolo, ma ovviamente la ricerca può essere ampliata..

post-2807-0-87851200-1393099701_thumb.jp

post-2807-0-42045300-1393099712_thumb.jp

post-2807-0-16083600-1393099821_thumb.jp

Modificato da denario69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

Aggiungo le parole di Belloni Gian Guido “ siamo pressoché alla convenzione: che ritratto di quel personaggio sia quello che si stabilisce di indicare per tale. A ciò si aggiunga che il regno di Massimino dura solo tre anni, troppo pochi perché si possa verificare una più precisa stabilizzazione iconografica di un personaggio- perseguito per di più dalla damnatio memoriae – il cui nome tutti conoscono, il volto così pochi (Gian Guido Belloni)”. Ritengo possibile l'ipotesi di acromegalia, anche raffrontata ai tre busti marmorei a noi sopraggiunti ..

Questo in allegato rappresenta un altro busto marmoreo al Musée Saint-Raymond di Tolosa attribuito ad un massimino il trace giovane, attribuzione dubbia ..

post-2807-0-09108000-1393100648_thumb.jp

Modificato da denario69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

L'acromegalia, al tempo, era una malattia impossibile da diagnosticare. Ma i suoi effetti visibili devono aver contribuito alla "popolarità" del futuro imperatore. Primo Carnera insegna...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Attenzione a fare troppo riferimento alla fisionomia di Massimino , e in generale di altri imperatori , dei busti in marmo ; diversi busti in marmo non hanno le teste originali rispetto al busto , ma sono state riadattate in epoche passate teste originali su busti originali , ma diversi tra loro , quindi sono poco affidabili , in quanto le nomenclature attuali sono ipotetiche , meglio fare affidamento ai profili monetari , anche se differiscono un po' gli uni con gli altri .

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Difficile credere che sia il ritratto della stessa persona...

post-18735-0-12514900-1393151408_thumb.j

In questo confronto con il busto marmoreo invece la somiglianza è innegabile.

post-18735-0-81708700-1393151466_thumb.j

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Mah ! nel secondo paragone moneta busto , vedo un naso diverso , carnoso nel marmo , aquilino nella moneta ; sopracciglia diverse , prominenti e sporgenti nel marmo , normali nella moneta ; non vedo barba nel marmo , nella moneta si ; le uniche somiglianze sono nei capelli , nella fronte e nella mascella con mento massiccio ; puo' darsi sia lui , ma sulla identificazione del marmo rimane sempre una ipotesi .

Modificato da Legio II Italica
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

> @Legio II Italica: puo' darsi sia lui , ma sulla identificazione del marmo rimane sempre una ipotesi .

Il busto di cui parliamo, e di cui le immagini, conservato ai musei capitolini, è proprio di Massimino il Trace:

" Quattro ritratti sono sicuramente di M. il Trace e sono tutte copie di uno stesso originale:

1) busto dei Musei Capitolini. Questa può essere considerata la copia migliore; Catalogue British School at Rome, The Sculptures of the Museo Capitolino, p. 207, n. 62; J. J. Bernoulli, Römische Ikonographie, ii, 3, p. 117, n. 6 e tav. xxxiii a-b; A. Hekler, Bildniskunst der Griechen und Römer, tav. 291 a; fot. Anderson n. 16o1; fot. Alinari n. 11763.

2) Testa nella Gliptoteca Ny Carlsberg: Fr. Poulsen, Katalog over antike Skulpturer, n. 744 e tav. lxiii; Arndt-Bruckmann, Griechische und römische Porträts, n. 559.

3) Testa al Louvre: fot. Giraudon 1342.

4) Parte superiore di una testa nel Museo Nazionale Romano (Magazzino): H. P. L'Orange, op. cit., p. 3 e tav. 4...."

(da: http://www.treccani.it/enciclopedia/massimino-il-trace_(Enciclopedia-dell'-Arte-Antica)/)

Modificato da vickydog
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ciao a tutti,

qualcuno lo ha ricostruito il volto di Massimino il Trace

Eccolo

6806223b32e7359ab2df9da3b72e8d10-d4pws8t

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ciao a tutti,

qualcuno lo ha ricostruito il volto di Massimino il Trace

Eccolo

6806223b32e7359ab2df9da3b72e8d10-d4pws8t

A conferma di quanto sostenuto da @@Exergus,

leggendo qua e là, ho trovato questa fonte ( Martin Armstrong - Princeton Economic Institute):

Portraits of Maximinus I

Due to the speed of events that brought Maximinus to power, the moneyers of Rome did not know what the new emperor looked like. At first, a stylized portrait similar to Severus Alexander was used. This is usually found with the reverse of “VICTORIA AVG” pictured above. Finally, as the image of Maximinus became known, we find that the portraiture on his later coinage is drastically changed showing the emperor in a much more realistic style.

maxmn1-d.png?resize=300%2C138

La tesi sembra condivisibile.

Saluti Eliodoro

Modificato da eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Personalmente conosco e mi "fido" solo delle statue antiche "parlanti" di Roma : Pasquino e Marforio , le altre , anche quelle dei Musei , sono "mute"

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

...Che tu abbia un dubbio è un conto. Diverso invece è che tu sostenga che vi sono dei dubbi su quel busto (" puo' darsi sia lui , ma sulla identificazione del marmo rimane sempre una ipotesi .")

:)

Modificato da vickydog

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Comprendo la tua legittima ed incrollabile fede nelle identificazioni certe dei marmi antichi non "parlanti" , come puo' essere ad esempio un Laocoonte ; ma se il busto di Massimino in essere non ha una identificazione antica che ne attesta l'effigie , allora come si fa ad esserne certi ? solo perché assomiglia vagamente all' immagine riprodotta sulla moneta ? sono diversi anni che non visito i Musei Capitolini e non ricordo a memoria i busti degli imperatori , se hai informazioni recenti , ritrovamento , identificazione o altro , sul busto di Massimino , per favore aggiornami , ciao e grazie .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

Il busto attribuito a massimino ai musei capitolini presenta le seguenti ricostruzioni: parte del sopracciglio sinistro, il naso totalmente rifatto, la metà sinistra del mento ed entrambe le orecchie. Sono tutti restauri moderni, mentre la stessa testa presenta fratture profonde osservando il busto da vicino.

Qui c'è un passo nell'historia che descrive massimino :
« [...] accanto a queste doti egli era di una crudeltà tale che alcuni lo chiamavano Ciclope, altri Busiride, altri Scirone, altri Falaride, altri Tifone o Gigante. Il Senato lo temeva al punto che nei templi si facevano voti, sia privatamente sia pubblicamente, comprese le donne ed i bambini, perché Massimino non venisse mai a Roma. » (Historia Augusta - Vita dei due Massimini, 8.5-6.)

Un altro passo interessante riportato dalla treccani sulla falsificazione, è il seguente:

<< ..... Dalla decorazione della tomba di Massimiliano I a Innsbruck proviene il ritratto di bronzo già all'Antiquarium di Monaco, identificato come Massimino Trace, il quale ha così schietti caratteri rinascimentali nelle forme del viso e, soprattutto, nell'adattamento della corona alla chioma che sembra incredibile come la testa possa essere stata giudicata antica da esperti studiosi. Essa faceva parte, sappiamo, di una serie di ritratti di imperatori romani, fusi ad Augusta e facenti parte, appunto, della decorazione sepolcrale anzidetta, notevolissima anche per la spesso riuscita identificazione dei tipi iconografici...... >> .. esisterebbe quindi anche un bronzo ..

qui altre informazioni :

http://www.treccani.it/enciclopedia/massimino-il-trace_res-aa603792-66bd-11e1-b491-d5ce3506d72e_%28Enciclopedia-dell%27-Arte-Antica%29/

Modificato da denario69
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Quindi mi pare di capire che sei in parte d' accordo con me nell' esprimere delle perplessità 'sull' identificazione del busto raffigurato nel post .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

... sono diversi anni che non visito i Musei Capitolini e non ricordo a memoria i busti degli imperatori , se hai informazioni recenti , ritrovamento , identificazione o altro , sul busto di Massimino , per favore aggiornami , ciao e grazie .

Ricordandoti che il busto del museo Capitolino e quello del Louvre sono identici e che su questi non ci sono pareri autorevoli che non concordino ad attribuirli a Massimino (ma se ci sono e le vuoi indicare le leggo molto volentieri)

e immaginando che tu ti fidi solo di quel che leggi di persona ;)

faccio prima a ri-invicarti ai testi in cui se ne parla e che trovi nella risposta precedente con link

Ciao.

Modificato da vickydog

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Ciao a tutti,

qualcuno lo ha ricostruito il volto di Massimino il Trace

Eccolo

6806223b32e7359ab2df9da3b72e8d10-d4pws8t

Mamma mia! Ricostruzione proprio sul punto di morte :lol:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Mamma mia! Ricostruzione proprio sul punto di morte :lol:

Dopo morto :D Questi anglosassoni....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

Quindi mi pare di capire che sei in parte d' accordo con me nell' esprimere delle perplessità 'sull' identificazione del busto raffigurato nel post .

ciao legio concordo, ma soltanto in parte :) .. affidandoci alle statue "parlanti" e applicando per coerenza tale principio a tutti i busti marmorei degli imperatori presenti nella sala degli imperatori ai capitolini .. bhe allora tanto varrebbe chiuderla oppure evitarla nel percorso di visita .. :) perchè allora accettare un busto di settimio severo li presente, per tale ? :). Considerate le parti rifatte in epoca moderna del busto attribuito a massimino ai capitolini e quanto postato da exergus (busto e moneta) la rassomiglianza è abbastanza palese ..

interessante quanto postato da Eliodoro :)

Modificato da denario69
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×