Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti, sono un nuovo utente del forum!

È da oltre un mese che sto cercando di capire l'effettiva storia e il valore di un mio ritrovamento, ma ho avuto poco riscontro in merito.

Credo di aver tra le mani un decadramma siracusano.

Monete similari sono state vendute a cifre importanti.

Oltre alle foto che vi allegherò, vi posso dare qualche dettaglio in più in merito.

Zona del ritrovamento: Iraq, deserto di Samawah

Dimensione: altezza 3,0 cm; larghezza 2,9 cm; profondità 0,35 cm

Peso: circa 40 grammi

Per qualsiasi informazione in merito, non esitate a chiedere.

Spero in un vostro riscontro.

Vi ringrazio anticipatamente.

Antonio

post-41722-0-17256200-1398185940_thumb.j

post-41722-0-82420600-1398185979_thumb.j

Link to post
Share on other sites

profausto

Zona del ritrovamento: Iraq, deserto di Samawah

... infatti la quadriga sembra trainata da dromedari....... :nea:

Link to post
Share on other sites

numizmo

Salve a tutti, sono un nuovo utente del forum!

È da oltre un mese che sto cercando di capire l'effettiva storia e il valore di un mio ritrovamento, ma ho avuto poco riscontro in merito.

Antonio

Ritrovamento?

Link to post
Share on other sites

numa numa

:lol: scusate non ho resistito

mi domando come abbia fatto un deka siracusano ad arrivare fino in Iraq

senza contare poi che Samawah è una città e non un deserto...

Link to post
Share on other sites

Gallienus

mi domando come abbia fatto un deka siracusano ad arrivare fino in Iraq

Beh quello non sarebbe stato neanche impossibile, l'Iraq era di sicuro più civile nel V sec. a.C. che oggi, e il buon argento greco girava anche parecchio al di fuori dei confini.

Link to post
Share on other sites

Cesare Augusto

Buona sera al forum...mi sembra un po' una cattiveria che i nostri ragazzi si facciano portatori di una storia tanto degradata... non mi ha fatto piacere sentirla comunque...

Buona serata da nonno cesare

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti voi.

Ci tenevo a precisare che la moneta l'ho ritrovata mentre facevamo degli scavi per delle fondamenta (sto lavorando in quei posti da qualche mese). Per chi ritiene Samawah una città e non un deserto posso affermarvi che oltre al centro abitato, il 90 x cento della città e composto da deserto. Da qui il nome.

Anch'io mi sono posto la domanda sul cosa ci faceva una moneta del genere in Iraq! Considerato poi che la gran parte dei vari decadramma sono in argento qualche dubbio mi era sorto anche a me.

Un'amico appassionato di numismatica mi aveva detto di farlo vedere ad un'esperto, ma secondo lui si trattava di un falso d'epoca. Non credo proprio che dalla fattura e dai materiali sia recente!

Comunque, ci tengo a ringraziarvi tutti per l'attenzione dedicatami.

Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
karnescim

tenendo conto che le decadramme siracusane erano fatte di buon argento non penso proprio che nemmeno a quei tempi sarebbero riusciti a spacciarla per buona anche argentandola, il peso, la fattura e tanti altri particolari allora come oggi l'avrebbero fatta scoprire

Link to post
Share on other sites

Un rinvenimento sporadico di un falso deca siracusano d'epoca ,di questo stiamo parlando, in Iraq, un bookmaker a quanto lo quoterebbe ?

ahahahahahaahah

scusami @antox92 se rido

ma è veramente bizzarra la cosa.

Link to post
Share on other sites

cliff

Salve a tutti voi.

Ci tenevo a precisare che la moneta l'ho ritrovata mentre facevamo degli scavi per delle fondamenta (sto lavorando in quei posti da qualche mese). Per chi ritiene Samawah una città e non un deserto posso affermarvi che oltre al centro abitato, il 90 x cento della città e composto da deserto. Da qui il nome.

Anch'io mi sono posto la domanda sul cosa ci faceva una moneta del genere in Iraq! Considerato poi che la gran parte dei vari decadramma sono in argento qualche dubbio mi era sorto anche a me.

Un'amico appassionato di numismatica mi aveva detto di farlo vedere ad un'esperto, ma secondo lui si trattava di un falso d'epoca. Non credo proprio che dalla fattura e dai materiali sia recente!

Comunque, ci tengo a ringraziarvi tutti per l'attenzione dedicatami.

Ciao la fattura della tua moneta e' quella tipica dei falsi che girano in Egitto/Medio Oriente e che vengono venduti ai turisti almeno dagli anni '60. Ne ho visti in Arabia, in Iran e in Israele. Sono molto pacchiani e non ingannerebbero nessun collezionista ma i locali riescono comunque a venderli a turisti completamente ignari della materia. Credo che qualcuno possa averla persa o gettata di proposito in un cantiere per divertirsi al ritrovamento o semplicemente per fare uno scherzo a un futuro scopritore. Tieni conto che la stessa cosa succede a volte in Italia dove qualche burlone si e' divertito negli anni '90 a "seminare" le monete romane delle riproduzioni perugina o mister day in campi arati o zone in cui c'erano cantieri edili attivi e puntualmente qui sul forum arriva qualche "scopritore" assolutamente convinto di aver trovato un antica moneta romana nel campo dello zio o nel cantiere in cui lavora.

Link to post
Share on other sites

numa numa

i casi sono due :

o qualcuno locale sentendo che eri italiano e magari appassionato di monete te l'ha fatta ritrovare nel cantiere che stavate scavando (messa li a bella posta)

oppure l'hai comprata tu nel bazaar locale

quel che è certo è che purtroppo è proprio un falso pacchiano, moderno fatto apposta per turisti et similia appassionati di cose antiche

Fosse stato un falso antico, coevo dei bei tetradrammi, il suo rinvenimento in Iraq avrebbe avuto un alto valore documentale.

Per la cronaca un decadramma autentico e in buone condizioni di Siracusa non vale 1.5 milioni come è stato riportato sopra , bensi da 1/12 ad 1/4 di quella cifra a seconda delle consizioni, dello stile e della provenienza

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.