Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Dejimatrix93

Euro FDC

Risposte migliori

Dejimatrix93

Gentili Utenti,

sono un "novello" appassionato di numismatica e ho deciso di improntare la mia nuova collezione di monete con EURO circolanti.

Questa mattina ho trovato (resto in un bar) un 2 EURO commemorativo francese. La moneta è molto pulita e splendente.

Ora volevo chiedere: una moneta circolata può comunque essere FDC oppure è automaticamente di diversa conservazione?

Mi scuso in anticipo se la domanda risulta troppo banale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

emi_93

Una moneta circolata non sarà mai FDC, ma al massimo qFDC (quasi Fdc).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dejimatrix93

Grazie per la risposta. Come posso capire in che stato di conservazione è una moneta circolata? (Ad esempio per essere qFDC quali sono i requisiti?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Grazie per la risposta. Come posso capire in che stato di conservazione è una moneta circolata? (Ad esempio per essere qFDC quali sono i requisiti?)

Concordo sil fatto che una moneta circolata non potra' mai essere FDC.Per quanto riguarda la tua domanda non e' semplice risponderti scrivendo senza poterti far vedere foto per farti rendere conto.Ad ogni modo ci provo.Diciamo che la puoi definire qFdc quando presenta,oltre ai segnetti normali nella produzione,altri segnetti un pochino piu' profondi o qualche impronta o qualche piccolissima ammaccatura ma conserva la lucentezza proprio di quando e' uscita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dejimatrix93

Mi sapete consigliare qualche libro oppure qualche sito con immagini per capire meglio i gradi di conservazione? Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

emi_93

Dal glossario:

Stato di conservazione
Lo stato di conservazione di una moneta o di una banconota è indice delle condizioni di una moneta e indica quanto quella moneta è affetta da usura o altri fattori che ne influenzano le condizioni.

Esiste una scala convenzionale con cui si misurano le condizioni di conservazione di una moneta:
FDC: fior di conio, moneta che non presenta segni di circolazione, può al massimo presentare limitati segni di contatto con altre monete dovuti al processo produttivo
SPL: splendido, moneta che ha circolato pochissimo e in cui tutti i rilievi sono integri
BB: bellissimo, moneta che ha circolato e in cui i rilievi maggiori presentano segni di usura, ciò nonostante la moneta risulta perfettamente leggibile
MB: molto bello, moneta usurata in cui alcune parti non sono leggibili
B: bello, moneta liscia in cui la maggioranza dei rilievi sono scomparsi
D: discreto, moneta quasi completamente liscia seppur riconoscibile in cui i rilievi appena si intuiscono o con forti segni deturpanti
Fondo Specchio: non indica uno stato di conservazione vero e proprio bensì una particolare tecnica di lavorazione che permette la produzione di monete con fondi speculari mediante la lappatura dei tondelli prima della coniazione. In genere è riservato alle monete destinate ai collezionisti; spesso le parti in rilievo sono satinate. Vengono chiamate anche monete proof

Conservazioni intermedie

In presenza di conservazioni intermedie tra uno stato di conservazione e l'altro si possono trovare utilizzati:
+ o m (migliore di) per indicare uno stato di conservazione superiore a quello indicato (ad esempio BB+ o mBB indica uno stato di conservazione superiore al BB)
- o q (quasi) per indicare uno stato di conservazione inferiore a quello indicato (ad esempio SPL- o qSPL indica uno stato di conservazione leggermente inferiore allo SPL)
Qualora una moneta presenti differenti stati di conservazione tra dritto e rovescio si usa indicare le due differenti conservazioni con l'utilizzo del simbolo "/" o del simbolo "-" (ad esempio, MB/BB o MB-BB indica una moneta che presenta una faccia in condizioni MB e l'altra in condizioni BB). Nel caso la moneta presenti una conservazione intermedia tra le due valutazioni, si usa indicare le due differenti conservazioni separate dal simbolo "/"o dal simbolo "-" (ad esempio, MB/BB o MB-BB indica una moneta giudicabile, complessivamente, tra MB e BB). L'utilizzo di uno o dell'altro simbolo nelle ultime due casistiche esposte dipende dal periziatore non essendoci una regola comune.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12

@@Dejimatrix93,

prova ad inserire la tua 2 euro, magari con una nostra stima già ti renderai un pò conto. :pardon:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gian78luca

Grazie per la risposta. Come posso capire in che stato di conservazione è una moneta circolata? (Ad esempio per essere qFDC quali sono i requisiti?)

Qualcuno nel forum potrebbe dirti.....studiare....studiare e studiare, ed è vero. Per l'imminente invece, personalmente ti consiglierei

all'inizio, di farti aiutare e consigliare dai grandi appassionati ed intenditori del forum. magari con ausilio di foto. Pian piano, vedrai che inizierai

a fare...l'occhio ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aramis76

 

Mi sapete consigliare qualche libro oppure qualche sito con immagini per capire meglio i gradi di conservazione? Grazie.

 

Ciao e benvenuto,

ti consiglio il catalogo Gigante. Li puoi trovare una parte introduttiva che spiega diverse cose.

Una moneta circolata come ti hanno detto non potrà mai essere FDC.

Tieni presente che a volte anche le non circolate possono trovare difficoltà ad essere catalogate FDC.

Basta veramente poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dejimatrix93

@aramis76

Grazie mille per la spiegazione. Secondo voi venditori professionali su internet che vendono monete commemorative FDC sono affidabili o si rischia sempre una cantonata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

@@aramis76

Grazie mille per la spiegazione. Secondo voi venditori professionali su internet che vendono monete commemorative FDC sono affidabili o si rischia sempre una cantonata?

Putroppo non sono affidabili per niente.spesso non fanno uso dei guanti e in generale non prestano attenzione alla conservazione dello stato FDC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dejimatrix93

@luca1984

Grazie per la risposta.

Io volevo acquistare alcune monete 2014 commemorative FDC. Magari dopo l'acquisto le posto qui per capire se sono palesemente non FDC. Speriamo di non prendere cantonate!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

@luca1984

Grazie per la risposta.

Io volevo acquistare alcune monete 2014 commemorative FDC. Magari dopo l'acquisto le posto qui per capire se sono palesemente non FDC. Speriamo di non prendere cantonate!!

Prego,difficile capirlo a prima impatto.Mi spiego:se dovessero essere toccate con le mani nude dai commercianti,difficilmente te ne accorgeresti subito.Molto spesso le impronte hanno bisogno di tempo per venire fuori,magari mesi o anni.Quindi e' molto difficile a primo impatto e in foto definirle FDC o no.Diciamo che siamo sicuri che siano FDc solo se acquistiamo il rotolino e le apriamo da noi.Altrimenti devi "sperare" nella buona fede dei commercianti che difficilmente trattano le monete con i guanti..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dejimatrix93

@luca1984

Ho sentito che a volte anche da rotolini possono non essere FDC, possibile?

Mi consigliate di acquistare comunque quelle che riportano dicitura FDC (anche se magari poi non le sono) oppure provare ad avere i rotolini?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

@luca1984

Ho sentito che a volte anche da rotolini possono non essere FDC, possibile?

Mi consigliate di acquistare comunque quelle che riportano dicitura FDC (anche se magari poi non le sono) oppure provare ad avere i rotolini?

In realta' nei rotolini sono sempre FDC.Diciamo che a volte possono avere delle botte un po' piu' evidenti perche' sono stata sbatacchiate.Pero',tranne rari casi di botte molto vistose,nei rotolini saranno sempre FDC.

Io,se riesci,mirerei sempre al rotolino.Poi vedi te;)

Modificato da Luca1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×