Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
petronius arbiter

Evento culturale Da Giotto a Gentile

Risposte migliori

petronius arbiter

Dopo otto anni, tanti ne sono trascorsi da "Gentile da Fabriano e l'altro Rinascimento", la grande arte torna a Fabriano con la mostra-evento dell'estate 2014.

DA GIOTTO A GENTILE

Pittura e scutura a Fabriano tra Due e Trecento, curata da Vittorio Sgarbi, mette in mostra oltre 100 opere tra dipinti, pale d’altare, tavole, affreschi staccati, sculture, oreficerie rarissime, miniature, manoscritti, codici.

Non ci sono, lo dico subito, monete, ma sono certo che la mostra saprà attrarre gli appassionati d'arte, e sono tanti come dimostra il successo di alcune discussioni dedicate, che frequentano il forum.

Per saperne di più, oltre al sito ufficiale linkato sopra, dove troverete tutte le informazioni pratiche, ecco alcune recensioni:

Dalla Gazzetta di Parma

Da Panorama

e da un magazine marchigiano, con un'intervista a Vittorio Sgarbi, che parla della scoperta della

"...Scuola di Fabriano, che conta molti artisti anonimi. La mostra mette in rapporto questi ultimi con i grandi nomi di altre Scuole più conosciute, come quelle di Assisi e di Rimini, formate da personalità note. L’esposizione permette di vedere nei pittori anonimi i compagni di Giotto che con il maestro hanno condiviso momenti di vita, scambiandosi esperienze e suggestioni. La Scuola di Fabriano esiste dal Duecento e la mostra è riuscita a riunire opere provenienti da diversi musei, offrendo una panoramica suggestiva del loro percorso artistico”.

Io l'ho visitata ieri, voi avete tempo fino al 30 novembre :D

petronius :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Una sessantina di visite in meno di 48 ore, niente male per un argomento non numismatico :)

Ecco un interessante video di presentazione della mostra

E qui potete scaricarne altri

https://www.youtube.com/results?search_query=da+giotto+a+gentile

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Salvo imprevisti, sarò lì per la mostra sabato 20 settembre con il mio circolo ricreativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Si ben curata la parte relativa alla pittura. Per la numismatica forse non c'è così tanto, però è stato molto interessante allestire anche una nicchia su questo argomento.

Chi può ci vada perché merita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Si ben curata la parte relativa alla pittura. Per la numismatica forse non c'è così tanto, però è stato molto interessante allestire anche una nicchia su questo argomento.

Chi può ci vada perché merita.

Non ci sono affatto le monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Confermo, non ci sono monete, lo avevo già precisato nel post di apertura.

Aggiungo invece che, da alcuni giorni (prima, forse, non erano ancora pronti) nelle chiese di San Venanzio (difronte alla sede della mostra) San Domenico e Sant'Agostino, viene proiettato un video di una ventina di minuti, diverso per ogni chiesa, in cui Vittorio Sgarbi illustra gli affreschi trecenteschi delle tre chiese in parola, che integrano e completano il percorso della mostra principale (l'ingresso alle chiese è gratuito, non è nemmeno necessario esibire il biglietto della mostra, quindi potete visitarle quando volete).

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

SCUSATE, ANCORA NON CI SONO STATO, MA UN AMICO o tale credevo fosse [CHE E' DEL FORUM E DI CUI NON FARO' IL NOME, ma che forse strozzerò idealmente quando lo incontro] MI HA INVIATO IL DEPLIANT E DELLE FOTO CHE HA SCATTATO, TRA CUI ALCUNE MONETE (zecche medievali: Perugia, Ancona, Macerata.. ) DICENDOMI CHE ERANO PRESENTI NELLA MOSTRA.

E CI HO CREDUTO (COME UN FESSO) NON SOSPETTANDO NIENTE.

IN EFFETTI MI SEMBRAVA UN PO' STRANO.......

GRAZIE PER LA PRECISAZIONE, ALMENO NON LE CERCHERO' DURANTE LA VISITA E SCUSATE DI NUOVO PER LA GAFFE.

Modificato da ARES III
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Riprendo questa discussione per segnalare che la mostra è stata

 

PROROGATA AL 18 GENNAIO 2015

 

La mostra sta avendo un successo ben oltre le attese, da qui la proroga. Il 20 novembre scorso è stato staccato il biglietto n. 50.000, le aspettative degli organizzatori erano di 40.000 presenze, numero già abbondantemente superato e destinato a crescere ancora.

 

Dei 50.000 visitatori, il 40% sono marchigiani, il 54% proviene dalle altre regioni italiane, il 6%, circa 3.000 persone, dall'estero, con prevalenza di inglesi, tedeschi, e paesi nordici in genere.

 

Che aspettate? :D

 

petronius :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Riprendo questa discussione per segnalare che la mostra è stata

 

PROROGATA AL 18 GENNAIO 2015

 

La mostra sta avendo un successo ben oltre le attese, da qui la proroga. Il 20 novembre scorso è stato staccato il biglietto n. 50.000, le aspettative degli organizzatori erano di 40.000 presenze, numero già abbondantemente superato e destinato a crescere ancora.

 

Dei 50.000 visitatori, il 40% sono marchigiani, il 54% proviene dalle altre regioni italiane, il 6%, circa 3.000 persone, dall'estero, con prevalenza di inglesi, tedeschi, e paesi nordici in genere.

 

Che aspettate? :D

 

petronius :)

 

Meno male che ogni tanto abbiamo belle notizie dal mondo della cultura.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

La mostra si è chiusa come previsto il 18 gennaio, confermando il successo che si era venuto delineando fin dall'inizio, con un totale di oltre 75.000 visitatori: ben 1.900 sono stati i "ritardatari" che hanno aspettato l'ultimo giorno per visitarla :D

 

Per una città finora al difuori del circuito del turismo (il 50% dei turisti venuti per la mostra non era mai stato a Fabriano) è stato un grande successo, che è, anche, il successo della cultura, considerando che la mostra trattava di un periodo, quello pre-rinascimentale, che non è certo fatto per attirare le masse (l'Impressionismo, lo sappiamo bene, è un'altra cosa), non presentava nomi di grande prestigio (tranne i due del titolo, peraltro presenti con un numero minimo di opere), né quadri universalmente conosciuti, di quelli in grado, da soli, di attrarre folle di visitatori (vedi la ragazza di Vermeer a Bologna, per intenderci). 

 

Una mostra, dunque, "difficile", eppure la gente è venuta lo stesso, segno che l'arte e la cultura significano ancora qualcosa in questo paese che, pur vantando il più grande patrimonio artistico del mondo, sembra però, troppo spesso, non sapere che farsene.

 

Vendute anche, altro segnale positivo, 6.500 copie del bel catalogo, oltretutto offerto a soli 20 euro, quando la media per pubblicazioni simili è ormai stabilmente sui 30 e anche oltre.

 

Ora l'appuntamento, soprattutto per chi stavolta non c'era, è per il 2016, con una mostra che dovrebbe proseguire idealmente il percorso iniziato con questa, illustrando l'arte e gli artisti del territorio tra '500 e '600: titolo provvisorio...Da Gentile a Gentileschi :)

 

Arrivederci a Fabriano post-206-0-00673500-1422556379.gif

 

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fagios

L'ho visitata anch'io ad inizio anno: ne è valsa veramente la pena, come ne è valsa la pena di visitare Fabriano!! 

Allora.... arrivederci al 2016!! ;) ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×