Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
renato

2 lire 1917 "Quadriga briosa"

Risposte migliori

renato

2knihv.jpg

2ecf11t.jpg

Una delle monete più comuni di Vittorio Emanuele III, ma anche una delle più belle mai realizzate.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lopezcoins

Complimenti, un bellissimo esemplare ... e, come sempre, fotografie all'altezza della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Esemplare al top della conservazione, per quanto riguarda la bellezza della moneta concordo con renato, anche per me una delle più belle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

condivido il pensiero dell' amico Renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco91

Bellissima ed è l'unico millesimo che mi manca. .. se volessi fare una pazzia e prenderla come la tua, quanto mi costerebbe? @@renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Non costa molto, se ne vuoi una uguale...non devi fare neanche troppi Km .... :blum: le sorelline stanno a Portomaggiore.....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giankyv

Renato posso chiederti se a tuo parere la moneta postata è al top top della conservazione o se manca qualcosina per definirla tale?

Dalle foto, ripeto dalle foto, sembra aver perso parte del lustro sui rilievi più esposti soprattutto sul primo cavallo e parte della veste.

Intendiamoci sto parlando di piccolezze su una moneta che si vede da lontano essere in alta conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

FDC senza grandi esitazioni. Che sia poi così comune particolarmente in questa qualità parliamone. ... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Che questo esemplare sia al top della conservazione, non saprei dirtelo, quando ne troverò uno migliore ti dirò che questo non era la top! :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gozzi

2knihv.jpg

2ecf11t.jpg

Una delle monete più comuni di Vittorio Emanuele III, ma anche una delle più belle mai realizzate.

se vabbè ciao... qui siamo a livelli ufo..

per me questa moneta è al top e diventerà ancora meglio nel momento in cui comincerà ad assumere una bella patina.

Complimenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giankyv

Che questo esemplare sia al top della conservazione, non saprei dirtelo, quando ne troverò uno migliore ti dirò che questo non era la top! :blum:

Ok, recepito :).....sarò io che dal cellulare vedo male, complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

Potenza, eleganza, si muovono con leggerezza nella brezza che irza le crine.

La brigia di comando schiocca dirompente, la partenza e' in atto. Il comando. Il movimento.

Che spettacolo di monete, che spettacolo di monetazione. Di arte, di storia.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Concordo sul fatto che sia una delle monete più belle del Regno. Praticamente...FDC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Potenza, eleganza, si muovono con leggerezza nella brezza che irza le crine.

La brigia di comando schiocca dirompente, la partenza e' in atto. Il comando. Il movimento.

Che spettacolo di monete, che spettacolo di monetazione. Di arte, di storia.

Questa è la lettura che mi piace delle monete che colleziono.

Poco interessanti sono le sigle che accostiamo, BB, qSPL, FDC ecc.......poco interessante è la conta dei segni e dei graffi!

La lettura che si darebbe di fronte a qualsiasi opera d'arte che colpisce!

Ci dimentichiamo spesso che la monetazione di Vittorio Emanuele III è stata decisamente rivoluzionaria.

Per duecento anni le monete sono state degli sterili dischetti con un ritratto, più o meno ben riuscito, del regnante di turno da un lato e l'indicazione di un valore, dall'altro!

Dopo duecento anni un Re, determinate la sua passione numismatica, decide di dare un senso alle monete del suo Regno!

Questi sono i risultati, dei piccoli capolavori, per soggetto e incisione.

Renato

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

Le monete del nostro ultimo re, sono altamente significative.

Sono monete in movimento. Esprimono forza di un re', di una nazione, di un sistema che credeva in se'. Implacabile e spietato con i nemici.

Le idee che alcune monete volevano dare a significare, sono potenza pura.

Il significato delle monete e' sempre stato molto importante.

Sin dall'antichita' le monete sono state usate come mezzo si divulgazione, venivano usate per far conoscere il potere, la forza, il coraggio di un re, la forza di una nazione. Di un regno.

Immaginate Alessandro Magno che si faceva ritrarre sulle monete con una faccia giovanile, fiera e tosta, indossando nientemeno che la testa di un leone come copricapo. La forza ed il coraggio di un re' che nemmeno un leone puo' fermare.

Gli imperatori romani, con la testa laureata. Si comparavano a degli dei. A delle figure che nessuno poteva eguagliare, a delle stature cosi' alte da potersi solo guardare dal basso, come inferiori esseri che, adoratori e penitenti, guardavano il suo dio.

Le monete del regno di italia sono belle, ma solo il nostro ultimo re riprende questa metodologia, legando un significato ancora piu' profondo alla monetazione. Alla storia.

Prendiamo in esame la serie della quadriga briosa, la mia preferita.

Guardate il re. Fiero, gagliardo. Raffigurato con linee cosi' decise, da sembrare quasi roccioso. Duro. Un re giusto e severo. Il re che tutti avrebbero voluto.

Dall'altro lato una quadriga di cavalli. Ci sono i simboli della guerra, della potenza, della forza militare. Da' l'idea dell'inarrestabile, dell'arrivare alla meta ed anche della protezione. Ti fa' sentire fiero e possente di far parte di cotanta forza.

Immaginatevi di essere in quegli anni. Vedere il re in persona, ti avrebbe messo in imbarazzo, in secondo piano rispetto a lui, seppur molto minuto di corporatura.

Questa monetazione ha tanto da poter dire se si prova a dare una personale lettura fra le righe. Se si riesce ad andare oltre alla moneta con bava o graffiata o patinata.

Questa moneta esprime storia, e' la nostra storia, da dove si viene ed ha segnato anche dove andremo.

Spesso parlare solo di conservazione, e' molto riduttivo.

E' come se, davanti ad un ''Monet'' vedi solo un tramonto. E' limitante non trovate?

post-26778-0-77516000-1411899961_thumb.j

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zenith1

Tralascio la mia scontata valutazione per evitare inutili ripetizioni,ma faccio i complimenti ai post di@R.E.IN.SENAe@@renato che danno il senso della bella passione che ci accomuna ,e che in una moneta, ci fa leggere storia arte e tante altre sfumature.Questi post danno anche il senso di quanto questo forum sia di livello elevato e non il solito banale dimmi quanto vale la mia moneta.

Modificato da zenith1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

9a6byb.jpg

Non è in tema col titolo della discussione, ma sicuramente lo è con gli spunti che sono sorti nella discussione in corso: guardate questa immagine e per un momento scordatevi che è una moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Alcuni temi propri dell'epoca.

La famiglia, celebrarne la sua importanza.

Il corpo, la forza, la potenza, la vittoria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

altrocchè.... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Temi fondamentali ma un tantino desueti oggigiorno... infatti si vede come siamo malconci... (scusate il commento OT)... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Burkhard

Non possiamo lamentarci più di tanto in fondo, le monete euro italiane sono fra le meglio riuscite sotto il profilo artistico (parlo degli otto tagli circolanti)!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Non possiamo lamentarci più di tanto in fondo, le monete euro italiane sono fra le meglio riuscite sotto il profilo artistico (parlo degli otto tagli circolanti)!

... infatti non mi riferivo alle monete .... e non mi riferivo solo all'Italia, in verità ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zenith1

Quei quei pezzi di pura arte potevano venir fuori solo da discendenti dei grandi maestri Italiani del passato che hanno fatto del nostro paese la culla dell'arte e della bellezza.

Almeno di questo noi italiani possiamo essere fieri. :guitarist:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×