Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
alfgio

scritte sugli oblò

Risposte migliori

alfgio

salve a tutti

qualche tempo fa ho preso queste monete dentro questi oblò:

la prima ,un 2 centavos e mezzo di panama (scritto panaNa) dedicato alla fao ,sull'oblo c'è scritto raro, invece è comune, e il venditore aggiunse che era d'argento (nickel)

la seconda un 10 aurar dell'islanda ,anche su questo oblò oltre la scritta raro c'è scritto addirittura PROOF(dove?)

tra le monete che aveva anche un 20 cent sloveno 2007 e un 2 euro cc francese 2010 che sono abbastanza comuni sempre con l'oblò che riportava la scritta raro

qualcuno ha mai visto niente dl genere?

post-32364-0-24172700-1412007051_thumb.j

post-32364-0-69221600-1412007063_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Vedo dei buchi di graffetta, che sia stato riutilizzato l'oblò e quello che si vede è ciò che c'era scritto prima?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Vedo dei buchi di graffetta, che sia stato riutilizzato l'oblò e quello che si vede è ciò che c'era scritto prima?

Potrebbe anche essere, comunque la carta si lascia scrivere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

@@alfgio

Sugli oblo uno scrive quello che gli pare, soprattutto riguardo alla rarità.

Dopotutto non c'è una scala univoca... a me capita spesso di trovare monete comuni che il venditore definisce rare o RR, ma la cosa mi importa poco, io bado a moneta, conservazione e prezzo, e delle sue scritte me ne frego altamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

@@alfgio

Sugli oblo uno scrive quello che gli pare, soprattutto riguardo alla rarità.

Dopotutto non c'è una scala univoca... a me capita spesso di trovare monete comuni che il venditore definisce rare o RR, ma la cosa mi importa poco, io bado a moneta, conservazione e prezzo, e delle sue scritte me ne frego altamente.

Come non condividere il tuo parere?

Vedo dei buchi di graffetta, che sia stato riutilizzato l'oblò e quello che si vede è ciò che c'era scritto prima?

Inoltre scritte sono una fatte una con penna nera e l'altra con penna blu, una delle due è posticcia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Burkhard

Oblò riciclati. Esilarante il "PANANA" :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Avrà messo le monete dentro oblò vecchi utilizzati in precedenza per altre monetine. Magari era senza oblò nuovi o di misura.

Modificato da ray-ban

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilvio

Quindi oltre il post pulizia delle monete va da sé che si potrebbe aprire un nuovo post su pulizia oblò? :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Burkhard

Beh, cancellare almeno con un tratto di penna la precedente indicazione sarebbe stato un bel gesto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tognon

Per questi motivi se non si e' esperti con l'occhio allenato e non si conoscono i prezzi, gli acquisti di monete in oblo' sono assolutamente da evitare.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfgio

Il venditore quando me le ha vendute ha detto tutto ciò che c'è scritto sugli oblò

Es quando ho chiesto il prezzo dei 10 aurar mi ha detto che era rara e proof come scritto sugli oblò

Non so se è sua ignoranza o riciclo di oblò a questo punto perché entrambe le ipotesi sono valide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tognon

Anni fa presi a Modena una quadriga veloce in oblo' con scritto spl. Volendola far periziare la portai da Ranieri il quale mi disse che me la poteva chiudere in mb-bb e che non mi conveniva perché la perizia costava piu' del valore della moneta.

Ero giovane e piu' inesperto di quanto non sia ora ma adesso quando vedo monete in oblo' non mi fermo neanche.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

C'è la possibilità che i venditori utilizzino questo sistema semplicemente per agire subliminalmente sulla nostra psiche. Sappiamo tutti benissimo che, a prescindere dalla nostra capacità/preparazione non saremo mai totalmente scevri da influenze di quello che loro scrivono sull'oblò. Sappiamo bene ad esempio come vengano realizzate le pubblicità per "passare" al nostro cervello informazioni senza che noi ce ne accorgiamo. In questo caso state pur tranquilli che la maggior parte di chi prende in mano una moneta BB con scritto sull'oblò SPL sia che legga la scritta, che non la legga, che la legga prima/dopo aver guardato la moneta, che non si accorga nemmeno che c'è, un minimo (anche solo appena accennato) di influenza su di noi riuscirà ad averla. Poi possiamo ricacciarla indietro con la ragione, oppure no, ad ogni modo il nostro istinto ci porterà a credere certe cose piuttosto che altre. Il nostro cervello è una macchina meravigliosa:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Per questi motivi se non si e' esperti con l'occhio allenato e non si conoscono i prezzi, gli acquisti di monete in oblo' sono assolutamente da evitare.

Ciao

Ma non è vero..........

Se il venditore è corretto le può vendere periziate, in oblò o sciolte sempre che si avrà un oggetto consono alle aspettative e a quanto si è pagato.

Se è scorretto chiaramente ogni mezzo che non permette una perfetta osservazione della moneta è utile per raggirare.

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Ma non è vero..........

Se il venditore è corretto le può vendere periziate, in oblò o sciolte sempre che si avrà un oggetto consono alle aspettative e a quanto si è pagato.

Se è scorretto chiaramente ogni mezzo che non permette una perfetta osservazione della moneta è utile per raggirare.

Straquoto.

Leggendo quanto scritto in questa discussione pare quasi che l'oblò debba diventare il ricettacolo di tutti i mali della numismatica. Se la stessa moneta fosse stata messa dentro una bustina di periziata, con le stesse medesime scritte, diventava forse da acquistare ad occhi chiusi? Se le stesse parole "raro", "proof" e chi più ne ha più ne metta, fossero state apposte sulla stessa moneta inserita in un catalogo d'asta, allora via, compriamo ad occhi chiusi dall'asta? Il problema è sempre lo stesso, e mi duole dire che per tante volte che lo si dice, altrettante volte sembra di parlare a vuoto: le monete bisogna conoscerle e studiarle, MAI e poi MAI acquistare solo per ciò che sta scritto su ciò che accompagna la moneta, sia esso un oblò, un cartellino, una bustina, un catalogo d'aste, tutto quello che si vuole. Le monete vanno guardate e valutate con i propri occhi!!!

A riguardo di ciò c'è un aneddoto che mi torna sempre in mente: qualche tempo fa su ebay vidi una comica inserzione: un tizio all'estero vendeva una moneta da 1 Eurocent italiano del 2002 (tiratura 1 MILIARDO e 348 milioni di pezzi) con la dicitura RARO a caratteri cubitali..... al di là della demenzialità dell'inserzione, cosa dovremmo pensare di un ipotetico collezionista che si fosse per davvero basato sulla rarità citata da tale venditore???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Una discussione sul nulla ... (cui si è aggiunto anche questo mio inutile messaggio) ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

In effetti è una discussione inutile.

Se compro una moneta "nuda" per 10 euro e mi danno assieme un cartellino su cui è scritto : Decadramma Siracusano R 27 lo prendo per buono e credo di aver fatto l'affare del secolo?

Se comprassi una moneta nell'oblò la tolgo subito per vedere come sta di contorno, poi controllo il peso ( cosa che tral'altro non si può fare se è chiusa ( stesso discorso vale per le monete inscatolate dagli americani).

La conservazione con un minimo di esperienza la potete vedere da soli. Se non siete in grado di stabilire la differenza tra uno SPL e un BB allora collezionate qualcos'altro.

Se sull'oblò c'è scritto : azerbaijan, e dentro c'è un euro ?

Qualcuno qui scriverebbe "vabbè, sò ragazzi"

Buone monete a tutti e un caro saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tognon

@@rorey36

Caro amico io probabilmente sono uno di quelli che a volte confonde un bb con uno spl ma non sarai certo tu a farmi cambiare collezione. Forse mi farai cambiare forum.

Saluti e buona serata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

@@rorey36

Caro amico io probabilmente sono uno di quelli che a volte confonde un bb con uno spl ma non sarai certo tu a farmi cambiare collezione. Forse mi farai cambiare forum.

Saluti e buona serata

:blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Collezionare monete è un hobby costoso.

Per chi può permettersi di spendere. E questo in rapporto alla sua ricchezza.

E anche per chi deve accontentarsi perchè evidentemente ci mette i suoi faticati risparmi, non potendo fare di più. E questi soldini risparmiati messi nella collezione sono un sacrificio non indifferente.

Frequentando il Forum si legge spesso di perizie discordanti, di monete che acquistate per SPL poi all'atto della vendita vengono giudicate BB.

Come in tutte le cose che si intraprendono è necessario fare esperienza. E questa si fa tenendo in mano le monete, non con le fotografie o attraverso oblò e scatolette.

Ho più di 40 anni di collezionismo alle spalle e di monete ne ho toccate e viste migliaia. Mi capita a volte di avere qualche dubbio, non sulla conservazione , ma sulla autenticità.

E' un hobby difficile il nostro , ma impariamo a giudicare da soli e non attraverso gli occhi e il tatto degli altri.

Con simpatia.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tognon

Con 40 anni di collezionismo si hanno esperienza e capacita' di giudizio che ovviamente non ha uno che colleziona da pochi anni.

Si faccia avanti chi, all'inizio del suo percorso, non ha confuso un bb con uno spl. Per questo motivo mi fido piu' di una perizia che di una scritta su un'oblo'.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×