Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
canchye

voi cosa fareste?

Risposte migliori

canchye

Ciao.

Volevo un vostro parere su questa situazione. Un collezionista anziano mi propone di cedermi gratis la sua collezione di euro, completa di tutto:

- divisionali di ogni paese e di ogni anno (comprese serie bebè, giochi olimpici, ecc.)

- tutti i 2 euro commemorativi in coincard o blister

- argenti completi di Italia, San Marino e Vaticano.

L'impegno da stipulare davanti a notaio è di proseguire la collezione e di cederla completa a mia volta quando sarò stufo (dovrò cedere gratis la sua parte e potrò farmi pagare solo quello che ho aggiunto io).

Dopo un rapido calcolo, penso che l'impegno économico è di circa 3000€ l'anno per stare dietro a queste emissioni e dunque mi domando cosa fare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Io non le prenderei mai e poi mai.Il collezionismo e' passione.Non puoi comprare solo perche' "hai preso l'impegno davanti al notaio".

Se poi sei tu stesso a voler impegnare quei 3 mila euro all'anno e lo fai volentieri e non perche' obbligato dal contratto,allora fai bene a farlo.

Mio parere;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guido62

Digli di scrivermi in MP!! :rofl:

No, a parte gli scherzi sono scelte altamente personali che dipendono dalle tue passioni, dal tuo budget, dai rapporti che hai con questo collezionista anziano.

Poi, ovviamente, non è affatto trascurabile il contenuto delle clausole che andrete a sottoscrivere dato che, dal tuo racconto, il contratto, che dovrà intervenire avanti al notaio trattandosi di donazione, sembra imporre un obbligo significativo anche nei tuoi confronti con riferimento all'universalità di beni mobili che, derogando al codice civile, non potrebbe comunque formare oggetto di separati atti e rapporti giuridici..in più bisogna vedre quali sono le sanzioni per le ipotesi di inadempimento e tutta una serie di altre cose giuridiche un po' complicate da scrivere in due righe...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Per subito ho pensato che scherzassi e stavo per risponderti con una battuta....................... :D

Seriamente invece, unica opzione fattele regalare senza mettere in mezzo notai e carte altrimenti lascia perdere senza pensarci due volte..................... :good:

Poi in MP dai anche me il nome del collezionista anzianotto comunque.................... :crazy:

Modificato da MEDUSA51
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Io sinceramente del vecchino che mi regala le monete per poi dover essere legato a doppio filo a quello che dice il notaio,non saprei che farmene vi dico la verita'.

Non si puo'"ordinare" ad una persona cosa debba o non debba comprare.Cioe' se io non ho piu' una lira devo continuare per forza a comprare anche gli argenti e company??

No no,non ci siamo.Non e' questo il vero collezionismo.Non e' passione:e' obbligo se messa cosi';(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciccio 86

Collezionismo e obblighi di sorta . ANTIPODI !!!!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

Non sono nemmeno certo che sia legale obbligare una persona a prendere un impegno di quel tipo. E se domani non potessi più permettermi di sostenere un impegno economico che oggi magari invece ho la possibilità di rispettare ? Come posso garantire che riuscirò a trovare un'altra persona che accetterà a sua volta di accollarsi un onere del genere ?

Insomma, prima parlerei con un notaio, e poi, nel caso si possa effettivamente fare una cosa così, lascerei perdere.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guido62

Certo che si può fare, ma bisogna ovviamente vedere cosa viene scritto nella convenzione i cui patti basta siano sucettibili di valutazione economica e corrispondano ad un interesse, anche non patrimoniale, delle parti..rimane il fatto che si tratta di un caso atipico suscettibile di produrre conseguenze plurime che, come tali, devono essere attentamente soppesate (diciamo così) pro futuro soprattutto da chi se li assume...quindi mi accodo agli altri: in caso di dubbio lascia perdere!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Assurdo veramente! Scusate, ma a me certe cose fanno davvero... "incavolare" :P

Per uno come me che colleziona per pura passione e sceglie i pezzi con il cuore, non pensando troppo ai "buchi" (va bene, chiamatemi pure "raccoglitore" o come volete... anche se seguo comunque fili logici) sentire proposte simili equivale ad un "reato" :P

Comprendendo che l'anziano signore voglia portare avanti una collezione davvero completa, prestigiosa e di grandi dimensioni, non condivido però l'approccio con la materia; oltretutto vincola una persona a compiere acquisti davvero di cifre considerevoli! Potrebbe almeno porre il solo vincolo di acquistare nuove emissioni, ovviamente sempre in Euro, senza però specificare quali.

Io non sottoscriverei un simile impegno, quindi concordo con quanto hanno detto gli altri amici del Forum! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

david7

mah io non lo farei, perchè colleziono quello che mi piace e non per obbligo.

cmq se mai l'anziano morisse (spero il più tardi possibile) cosa succederebbe?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

E' la collezione che ti piacerebbe fare? Hai 3.000 euro da destinare solo a questo? Pensi che li avrai in futuro? Quali clausole ci sarebbero se fossi costretto a non proseguire negli acquisti e non trovassi un acquirente?

Personalmente, sono refrattario agli obblighi nel mio tempo libero. Ho già il lavoro che è una rogna, ci manca di stressarmi per una passione

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

canchye

Dopo averci riflettuto seriamente, ho deciso di rifiutare per i motivi da voi evocati. Nessuno può sapere se trà 5 o 10 anni potrà acquistare sui 3000 € all'anno di monete. Vincolarsi a farlo è troppo pericoloso. Poi, non ho mai avuto voglia di collezionare argenti in euro.

Anche se alcuni hanno definito bizzarri i metodi di questa persona, io non gli butterei pietre perché mi è sembrata una persona sinceramente preoccupata di trovare qualcuno disposto a curare e proseguire la sua collezione. Quelle che non vuole, è che una volta sparito lui, la collezione vada a finire in mano ai nipoti che non hanno la passione delle monete e rivenderebbero il tutto per lucro.

Comunque, grazie per i vostri commenti che mi hanno aiutato a decidere. Penso si possa chiudere la discussione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

@@canchye

Hai preso la decisione giusta........................ :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Scelta giusta a mio parere, prima di tutto perchè saresti legato ad una cosa che non senti tua e poi saresti obbligato a collezionare anche cose che non vorresti.

Vedi, il piacere di crearsi una collezione è propio quello di farsela a propia misura con i pezzi che più ti aggradano con il periodo storico che preferisci e non solo, anche con l'acquisto di libri per informarsi sulle monte e su tutto quello che accadeva in tale momento storico, essere obbligati a fare una collezione di un'altra persona credo che limiti il piacere del collezionare oltre che impegnarti economicamente in un futuro di emissioni che non potranno far altro che aumentare dato l'obbiettivo dell'euro di accorpare tutti i Paesi membri nell'utilizzo della moneta unica.

Io adoro la collezione degli euro che ha ampliato tanto quella che prima veniva dalla Repubblica, sperando che si ampli sempre con nuovi paesi e nuove CC, ma non tutti la pensano come me.

Poi è anche una questione di tasche alle volte non è possibile acquistare tutto ciò che si vorrebbe ed uno deve anche sapere indirizzare il propio collezionismo in base all'economia del suo stato sociale in quel momento, se necessario interrompere la collezione e poi riprenderla, l'importante è non perdere la PASSIONE per il collezionismo e la numismatica in generale. :good: :good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nerone69

Tanto se andiamo avanti di questo passo i 3000 euro all'anno li andremo a spendere comunque per prendere le emissioni dei 2 euro commemorativi :D.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Secondo me, hai fatto la scelta giusta. Lungi da me, comunque, giudicare una persone che mi sembra animata da una forte passione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guido62

Scelta giusta anche per me e vivo apprezzamento per l'anziano collezionista tuo amico!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Lungi anche da me il giudicare.

Pero' su alcune cose avrei da ridire.Se veramente sei animato da passione puoi pretendere che la persona a cui cedi la collezione non le venda e ,proprio perche' si parla di passione, pretendere,al limite,che compri cio' di cui amche l'altra persona e' davvero appassionato.Pretendere che compri cio' che vuoi te non e' "continuare una passione" ma una vera e propria costrinzione.E la parola costrinzione con la parola passione proprio non va daccordo.Io devo fare,se veramente ho passione,cio' che mi sento non cio' che "mi viene ordinato".

Altrimenti si perde di vista completamente il senso della passione per il collezionismo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×