Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ray-ban

50 Lire "Italia" del 16 luglio 1894 Regno d'Italia

Risposte migliori

ray-ban

Ciao a tutti, ho finalmente acquistato questo biglietto che da tempo cercavo.

 

Si tratta dell'emissione della Banca d'Italia, biglietto provvisorio. Nel Gigante è catalogato R4, e ha buone quotazioni anche in MB... ma nella realtà non saprei dire se è proprio R4, penso dipenda anche dalla conservazione.

 

Ne ho visti diversi ma mai un biglietto che mi piacesse veramente. Vuoi perché troppo restaurato, o vuoi perché troppo malconcio...

 

Ma questo mi è piaciuto molto, ha subito dei leggeri restauri, sopratutto dove c'erano tagli e buchini, che non danno disturbo e la carta è buona. In controluce si vedono le pieghe, 3 verticali ed una orizzontale, e a filigrana è ottima.

 

Il prezzo pagato poi credo sia davvero conveniente.

 

Vi lascio con una scansione, ditemi la vostra!

 

2vcdtzb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Veramente un bel pezzo e ben conservata.

Il catalogo Gigante classifica le banconote di questa serie dal 1894 in avanti come R4,  R2 quelle precedenti (sempre di Umberto I, firme Carresi- Nazari) ed R3 quelle di Vittorio Emanuele II (firme Galliano-Nazari).

Il catalogo in mio possesso (Gigante 2013) non da valutazioni per conservazioni superiori al BB.

Ottimo acquisto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

@@ray-ban,

un gran bel pezzo di banconota, di poca reperibilità sicuramente.

Complimenti per la new entry.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Veramente un bel pezzo e ben conservata.

Il catalogo Gigante classifica le banconote di questa serie dal 1894 in avanti come R4,  R2 quelle precedenti (sempre di Umberto I, firme Carresi- Nazari) ed R3 quelle di Vittorio Emanuele II (firme Galliano-Nazari).

Il catalogo in mio possesso (Gigante 2013) non da valutazioni per conservazioni superiori al BB.

Ottimo acquisto.

 

Il Gigante 2014 da per SPL 1500 euro di quotazione. Mentre 850 BB e 450 MB. 

 

Come già detto, l'ho pagata molto meno rispetto ai catalghi...

 

Che conservazione le attribuiresti? MB? O qualcosa in più?

 

@@ray-ban,

un gran bel pezzo di banconota, di poca reperibilità sicuramente.

Complimenti per la new entry.

 

Ciao, grazie! Secondo te come la posso valutare in conservazione? MB? Qualcosa in più?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Secondo il Crapanzano-Giulianini, questo biglietto è "soltanto" R2, ma sappiamo bene come gli indici di rarità siano un parametro troppo spesso soggettivo. Secondo me andrebbero aboliti, uniformando i nostri cataloghi a quelli dei principali altri paesi (Germania, Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti) per i quali la rarità è un parametro che non esiste.

 

Le quotazioni, come da prassi (nel senso che è così per quasi tutte le banconote, di ogni genere) sono inferiori a quelle di Gavello, e probabilmente più rispondenti al mercato reale. Siamo a 400 euro per un MB, 750 per BB e 1300 per SPL. Conservazioni superiori non sono quotate.

 

A mio parere il tuo, tenendo anche conto che si tratta di un biglietto di 120 anni fa, e quindi nel giudicarlo non si può usare le stesso metro dei biglietti più recenti, è un buon BB al fronte, qualcosa in meno al retro.

 

In ogni caso, un gran bel biglietto :good:

 

petronius :)

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Innanzitutto... Complimenti per la banconota! :good:

Io c'e' l'ho purtroppo con un angolo mancante.

Chiedevi per la conservazione.... è una banconota "restaurata" e come tale deve essere definita, cento volte meglio naturalmente di una banconota "trattata", il restauro serve per preservare la banconota e renderla esteticamenmte gradevole, quella trattata invece (più o meno maldestramente) serve solo per aumentarne il valore per la vendita.

 

In buona sostanza un restauro potrebbe trasfornarmare una banconota da mb a spl, la ricostruzione di parti mancanti può risultare così perfetta da non accorgersi dell'ottimo lavoro svolto (ho un 500 lire mietitrice che è passata da meno di mb a quasi-spl).

Quindi bisogna vedere come era all'origine, la mia con l'angolino mancante è in condizioni B , un bravo/a restauratore della carta la farebe diventare bb/spl, ma sempre B rimane, ma è indubbio che un buon lavoro, che può essere anche costoso, ne aumenta il valore, per mia scelta la lascio al naturale.

 

Comunque, se non sapevo del restauro, avrei detto più di BB.

E' solo una mia opinione personale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Secondo il Crapanzano-Giulianini, questo biglietto è "soltanto" R2, ma sappiamo bene come gli indici di rarità siano un parametro troppo spesso soggettivo. Secondo me andrebbero aboliti, uniformando i nostri cataloghi a quelli dei principali altri paesi (Germania, Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti) per i quali la rarità è un parametro che non esiste.

 

Le quotazioni, come da prassi (nel senso che è così per quasi tutte le banconote, di ogni genere) sono inferiori a quelle di Gavello, e probabilmente più rispondenti al mercato reale. Siamo a 400 euro per un MB, 750 per BB e 1300 per SPL. Conservazioni superiori non sono quotate.

 

A mio parere il tuo, tenendo anche conto che si tratta di un biglietto di 120 anni fa, e quindi nel giudicarlo non si può usare le stesso metro dei biglietti più recenti, è un buon BB al fronte, qualcosa in meno al retro.

 

In ogni caso, un gran bel biglietto :good:

 

petronius :)

 

Hai ragione petronius, infatti nel mio primo post dicevo appunto che R4 forse è tantino e che lo darei per biglietti in conservazione SPL.

 

Però non sono d'accordo sul fatto di abolire la rarità, credo sia utile avere un idea della reperibilità del biglietto. Capisco che anche dalla quantità stampata e dal prezzo si può intuire se una banconota è rara o meno, ma ci sono altri fattori che entrano in gioco... un esempio potrebbe essere, il 5 lire del 1914...

 

Io personalmente avevo in mente MB/BB quindi vedo che ci può stare :)

 

Ti ringrazio per apprezzare il biglietto!

 

Innanzitutto... Complimenti per la banconota! :good:

Io c'e' l'ho purtroppo con un angolo mancante.

Chiedevi per la conservazione.... è una banconota "restaurata" e come tale deve essere definita, cento volte meglio naturalmente di una banconota "trattata", il restauro serve per preservare la banconota e renderla esteticamenmte gradevole, quella trattata invece (più o meno maldestramente) serve solo per aumentarne il valore per la vendita.

 

In buona sostanza un restauro potrebbe trasfornarmare una banconota da mb a spl, la ricostruzione di parti mancanti può risultare così perfetta da non accorgersi dell'ottimo lavoro svolto (ho un 500 lire mietitrice che è passata da meno di mb a quasi-spl).

Quindi bisogna vedere come era all'origine, la mia con l'angolino mancante è in condizioni B , un bravo/a restauratore della carta la farebe diventare bb/spl, ma sempre B rimane, ma è indubbio che un buon lavoro, che può essere anche costoso, ne aumenta il valore, per mia scelta la lascio al naturale.

 

Comunque, se non sapevo del restauro, avrei detto più di BB.

E' solo una mia opinione personale.

 

Si è restaurata, dalla scansione si può notare, vicino ai tagli e strappetti sono stati richiusi ma non aveva parti mancanti, quindi ha subito un restauro leggero e non pesante dove era da ricostruire metà banconota. Purtropo non ho immagini del prima...

 

MB/BB può essere una valutazione accettabile.

 

Posso sapere quanto pagasti la tua?

Modificato da ray-ban

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wstefano

Intervengo solo per farti i miei complimenti: hai acquistato una banconota bellissima.

Ottimo così !  :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

 

 

Posso sapere quanto pagasti la tua?

 

80.000 lire :D

 

A suo tempo con 200.000 lire ne avrei preso una mb/bb (molto usata ma integra).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Intervengo solo per farti i miei complimenti: hai acquistato una banconota bellissima.

Ottimo così !  :good:

 

Grazie :)

 

80.000 lire :D

 

A suo tempo con 200.000 lire ne avrei preso una mb/bb (molto usata ma integra).

 

 

L'hai presa un bel po' di anni fa :)

 

Comunque credo di averla pagata molto bene, forse sotto la media per questa banconota in questa conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×