Jump to content
IGNORED

2 lire impero 1936


Recommended Posts

Bella,

 anch'io la vedo  leggermente migliore di SPL,  soprattutto il R/,

si sarebbero alcune "incrostazioni" che  sarebbero da asportare, onde  non pregiudicare il metallo sottostante,  che è più "delicato" del acmonital.

saluti

TIBERIVS

Link to comment
Share on other sites


@Ric70 per rimuovere le incrostazioni mi permetto di consigliarti due metodi,uno più soft e l'altro poco ortodosso ma con più possibilità di successo. Il primo sarebbe quello di prendere qualche stuzzicadenti di legno e,fino a quando la punta non si sbecca del tutto,andare sull'incrostazione per cercare di rimuoverla eventualmente aiutandoti con un po' di sapone neutro e acqua. Il secondo,che potrebbe dare risultati migliori ma leggermente più rischioso,consisterebbe nel prendere uno spazzolino con setole morbide e con l'aiuto del dentifricio sotto l'acqua spazzolare a fondo. Personalmente ho sperimentato entrambi i sistemi e,quello che mi ha dato risultati migliori è stato il secondo metodo anche se è importante che le setole dello spazzolino siano morbide per non rigare la moneta. Spero di esserti stato utile.

Link to comment
Share on other sites

@Ric70 per rimuovere le incrostazioni mi permetto di consigliarti due metodi,uno più soft e l'altro poco ortodosso ma con più possibilità di successo. Il primo sarebbe quello di prendere qualche stuzzicadenti di legno e,fino a quando la punta non si sbecca del tutto,andare sull'incrostazione per cercare di rimuoverla eventualmente aiutandoti con un po' di sapone neutro e acqua. Il secondo,che potrebbe dare risultati migliori ma leggermente più rischioso,consisterebbe nel prendere uno spazzolino con setole morbide e con l'aiuto del dentifricio sotto l'acqua spazzolare a fondo. Personalmente ho sperimentato entrambi i sistemi e,quello che mi ha dato risultati migliori è stato il secondo metodo anche se è importante che le setole dello spazzolino siano morbide per non rigare la moneta. Spero di esserti stato utile.

Grazia mille Giorgio. Credo che proverò con lo stuzzicadenti. E' un sistema che utilizzo per le monete di rame, dopo avergli fatto fare un bel bagno nell'olio d'oliva, ma non ho mai provato con il nichel. Buona serata.

Link to comment
Share on other sites


Evita proprio di usare lo spazzolino, per quanto le setole siano morbide farai dei danni irrimediabili.

 

 

Sulla conservazione io sarei decisamente più cattivo e non andrei oltre il BB/SPL, ha un rovescio decisamente basso, spento dalla uniforme usura.

Il piumaggio sulle ginocchia forse in origine da conio leggermente stanco, anche se in questo metallo le piume, nelle alte conservazioni, sono ben alte e distinte.

 

 

Renato

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.