Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Camulodunum o Clausentum?

Risposte migliori

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Vorrei sapere dai "britannofili" qual è lo stato dell'arte, attualmente, sulla attribuzione della zecca britannica C.  Mi pare che fino a qualche anno fa si fosse incerti fra Camulodunum (Colchester) e Clausentum (Bitterne presso Southampton), ed ora che si dice?  Il problema mi si è posto per questo quinario di Allectus VIRTUS AUG, con la nave. In esergo è presente come sempre QC. Posso aggiungere per completezza che pesa 1,8 g. Ma sulla base di che cosa si può decidere l'attribuzione?  Maggiori quantità di monete rinvenute in una o nell'altra zona?

post-4948-0-42898300-1425066569.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Rovescio.

post-4948-0-74017200-1425066641.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

DE GREGE EPICURI

Vorrei sapere dai "britannofili" qual è lo stato dell'arte, attualmente, sulla attribuzione della zecca britannica C.  Mi pare che fino a qualche anno fa si fosse incerti fra Camulodunum (Colchester) e Clausentum (Bitterne presso Southampton), ed ora che si dice?  Il problema mi si è posto per questo quinario di Allectus VIRTUS AUG, con la nave. In esergo è presente come sempre QC. Posso aggiungere per completezza che pesa 1,8 g. Ma sulla base di che cosa si può decidere l'attribuzione?  Maggiori quantità di monete rinvenute in una o nell'altra zona?

ci sono alcune inesattezze. Le VIRTVS AVG sono sia con segno di zecca QC che QL. Le tesi sono quelle che dici tu, basate se non erro sulla frequenza dei ritrovamenti della zecca "C". Poco tempo fa ho sentito direttamente da un amico inglese un'altra ipotesi britannica in merito che attribuiva le VIRTVS AVG QC non come riferita a "Quinarius della zecca C" bensì con la "C" riferita a "Classis" e proponendo che si trattasse di monete distribuite ai marinai della Classis come stipendio. Viceversa la "L" sarebbe riferita a "Legio" o "Legionarius" in quanto emesse a pagamento delle truppe di terra. La zecca sarebbe sempre quella di Londinium. La distribuzione dipenderebbe dallo stanziamento delle truppe.

 

I do not believe that L is London or that C is Camulodunum, Clausentum, or anywhere else.

The style of these two mints is identical and indistinguishable.  I believe that they were the same mint (at London), and that L and C were simply two officinae,  LEGIONES and CLASSIS :  = (payment to) the Army and the Fleet.
 
Ciao
Illyricum
:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

Ipotesi suggestiva e affascinante.

Credo che per avere una maggiore conferma bisognerebbe avere qualche riscontro circa eventuali die-links tra esemplari QC e QL. In questo caso l'ipotesi delle due officine sarebbe ben più di una semplice (e plausibile) possibilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×