Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ihuru3

approfondimento Scudo 1911 Cinquantenario

Risposte migliori

ihuru3

Salve ... vorrei sottoporvi questo 5 Lire, uno dei "più amati dagli Italiani" :D , e, se gradite, avere i vostri pareri ... le foto sono quelle della perizia fotografica, non sono nitidissime (ma io avrei fatto di peggio), però penso si vedano abbastanza bene...

 

Grazie a tutti.

post-34921-0-70769500-1426795126_thumb.j

post-34921-0-46538500-1426795142_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

spl/fdc , poi è da vedere in mano il lustro e la sua omogeneità , quindi , è relativo il parere. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12

Per me complessivamente è un qFDC.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

mi astengo oramai da anni, per scelta ponderata, dal riferirmi alle sigle per esprimere un grado di conservazione. Posso solo dirti che per me è una moneta non solo meravigliosa per tipologia, ma, aggiungo,a mio modesto parere la tua è anche in conservazione molto molto alta.

Mi piace veramente tantissimo. 

Complimenti!

un saluto.

Modificato da Lay11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tonycamp1978

indubbiamente una moneta di alto livello.. e per questo ti faccio i miei complimenti. Come detto nel post precedente.. non si capisce dalla foto l'entita' del lustro, rovescio migliore del dritto dove noto qualche segnetto e leggere tracce di circolazione.. bordo perfetto. Condivido l'opinione che siamo sullo spl/fdc o anche qfdc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

criss22

questa è la moneta dei miei sogni. complimenti a te che già la possiedi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

In NESSUN modo oltre lo SPL.

 

quali, secondo te, i punti critici che ti fanno propendere per questa conservazione ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nomisma50

Usura (e non poca) su baffo, capelli guancia e collo, con anche segni. usura sulle pieghe della veste al R/, piedi, rose.

campi non intonsi, in ogni caso queste foto la premiano molto, ma non va lo stesso oltre lo SPL la categoria degli SPL/FDC o over e' diversa

In mano non mi stupirei che fosse un QSPL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Usura (e non poca) su baffo, capelli guancia e collo, con anche segni. usura sulle pieghe della veste al R/, piedi, rose.

campi non intonsi, in ogni caso queste foto la premiano molto, ma non va lo stesso oltre lo SPL la categoria degli SPL/FDC o over e' diversa

In mano non mi stupirei che fosse un QSPL

 

grazie.

 

Che tu sappia, esiste la possibilità di debolezze di conio in questi punti critici ? ... lo so che parlar di debolezze per un conio/conii  che non ha certo fatto gli "straordinari" ha poco senso ... considerando poi il perfezionismo del re a  maggior ragione... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nomisma50

No, al limite ci sono debolezze nel contorno e conseguente nel tagloi (fert che sbavano leggermente) ma non nei rilievi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Se ricordo bene, questa è una foto di Emilio Tevere.

Come dice Eros, non aiuta (anzi... )

Avendo avuto modo di vederne di sue foto  (sempre che abbia ben ricordato, vista la tonalità un po calda e sottoesposta che mi pare inconfondibile...) sarei ottimista, visto che a me una volta ne mandò una che sembrava addirittura BB!

 

Spl/FdC sarebbe una conservazione a mio occhio realistica, qFdC probabilmente potrebbe starci anche.

Dai punti che evidenziava Eros non di più. 

 

Avendone viste tante di queste, il ritratto è sempre un tallone d'achille per questa moneta, così come alcuni punti del R/, a mio parere sofferenti a volte da conio, come seno sx, pieghe della veste all'altezza della vita e delle gambe, a volte anche i piedi.

 

Sarei curioso di vederla in mano perchè credo che non abbia questo colore scuro, ma più brillante.

Anche la leggera patina mi sa che non risulta ben valutata in questa foto. Però... i suoi punti forti erano decisamente (molti) altri, e ce li rimpiangeremo per... lasciamo perdere! :'(

Modificato da Il*Numismatico
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Se ricordo bene, questa è una foto di Emilio Tevere.

Come dice Eros, non aiuta (anzi... )

Avendo avuto modo di vederne di sue foto  (sempre che abbia ben ricordato, vista la tonalità un po calda e sottoesposta che mi pare inconfondibile...) sarei ottimista, visto che a me una volta ne mandò una che sembrava addirittura BB!

 

Spl/FdC sarebbe una conservazione a mio occhio realistica, qFdC probabilmente potrebbe starci anche.

Dai punti che evidenziava Eros non di più. 

 

Avendone viste tante di queste, il ritratto è sempre un tallone d'achille per questa moneta, così come alcuni punti del R/, a mio parere sofferenti a volte da conio, come seno sx, pieghe della veste all'altezza della vita e delle gambe, a volte anche i piedi.

 

Sarei curioso di vederla in mano perchè credo che non abbia questo colore scuro, ma più brillante.

Anche la leggera patina mi sa che non risulta ben valutata in questa foto. Però... i suoi punti forti erano decisamente (molti) altri, e ce li rimpiangeremo per... lasciamo perdere! :'(

 

... azzzz ... che occhio !!! :D

In effetti devo concordare ... le foto lasciano un po' il tempo che trovano ... e i punti indicati da @@nomisma50 in realtà non sembrano cosi' compromessi ... di foto volevo farne di mie (non che siano niente di che), ma da tempo si è formato un leggero alone (non una patina) circolare, tipo bersaglio, che sembra quasi un deposito grasso secco e che opacizza molto la moneta e non aiuta le foto ... forse dovrei sbustarla e "sgrassarla" (???) ... il fatto è che mi dispiacerebbe davvero ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

 ... forse dovrei sbustarla e "sgrassarla" (???) ... il fatto è che mi dispiacerebbe davvero ....

 

 

Se è nella perizia... ASSOLUTAMENTE SI! 

Se vede che sta assumendo un tono poco gradevole, il lento lavorìo della plastica ha già innescato qualcosa di poco salutare che va interrotto subito, per cui, apra senza indugi, ne va della "salute" della moneta.

 

In quanto allo sgrassarla... non la tocchi. Se la moneta non è mai stata lavata, basta tenerla all'aria dell'ambiente domestico per un po (anche sopra un comò, o dentro un bel cassettone poggiata nuda su buon legno. L'aria "buona" farà il resto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Se è nella perizia... ASSOLUTAMENTE SI! 

Se vede che sta assumendo un tono poco gradevole, il lento lavorìo della plastica ha già innescato qualcosa di poco salutare che va interrotto subito, per cui, apra senza indugi, ne va della "salute" della moneta.

 

In quanto allo sgrassarla... non la tocchi. Se la moneta non è mai stata lavata, basta tenerla all'aria dell'ambiente domestico per un po (anche sopra un comò, o dentro un bel cassettone poggiata nuda su buon legno. L'aria "buona" farà il resto.

 

mi sa che dovro' seguire il consiglio ... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tonycamp1978

mi sa che dovro' seguire il consiglio ... :(

Ma non c'è la bustina di acetato oltre la plastica della perizia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miza

Salve a tutti voi!

Bellissima moneta!

 Basandomi sulle foto e prima di leggere i vari commenti fra l'altro molto interessanti avrei detto SPL/qFDC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

Se è nella perizia... ASSOLUTAMENTE SI! 

Se vede che sta assumendo un tono poco gradevole, il lento lavorìo della plastica ha già innescato qualcosa di poco salutare che va interrotto subito, per cui, apra senza indugi, ne va della "salute" della moneta.

 

 

Affermazioni drastiche e infondate...la verità sta nel mezzo, cioè dipende anche dalle condizioni ambientali.

(...poi sono io che do' le definizioni "lapidarie" cercando di tirare l'acqua solo al mio mulino...)

 

Ma siccome sarò lapidato,....mi ritiro subito.

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

@@Georg essendo la plastica in pvc o suoi derivati , condizioni atmosferiche potrebbero riflettersi sulla struttura chimica del legami che , possono dare , come appunto detto un tono non perfettamente salutare alla moneta . 

 

Il processo di ossidazione è tutt'altra cosa , da non confondere ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

@@Georg essendo la plastica in pvc o suoi derivati , condizioni atmosferiche potrebbero riflettersi sulla struttura chimica del legami che , possono dare , come appunto detto un tono non perfettamente salutare alla moneta . 

 

Il processo di ossidazione è tutt'altra cosa , da non confondere ...

 

...appunto! Anche "condizioni atmosferiche"..lo dici tu stesso....

E comunque siamo sempre nell'ambito dei "potrebbe"...dei condizionali....(ma, di certo, penso che nessuno andrebbe con le monete sotto il solleone o sotto la pioggia....in condizioni "estreme"......)

 

Bel pezzo, in qualunque condizione sia....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

@@Georg ma è differente , e qui la chiudo : 

 

- condizioni atmosferiche possono normalmente indurre processi di ossidazione , senza la plastica 

- condizioni atmosferiche possono , CON la plastica indurre effetti totalmente differenti . 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

@@Georg ma è differente , e qui la chiudo : 

 

- condizioni atmosferiche possono normalmente indurre processi di ossidazione , senza la plastica 

- condizioni atmosferiche possono , CON la plastica indurre effetti totalmente differenti . 

 

Senza andar nel merito di questi effetti che non mi interessano........anche io chiudo....dicendo, semplicemente, che affermazioni come quella di cui sopra non fanno che terrorizzare e indurre un senso di sfiducia in tutti i "poverini" che non possono permettersi monetieri o roba del genere e che, per forza di cose, devono adeguarsi con gli altri strumenti messi a disposizione dalle moderne tecnologie "plastico-numismatiche"...vedi album et similia, che sicuramente sono pensati "apposta".

 

Io faccio del mio meglio per tranquillizzare, e per trovare la verità nel mezzo...perciò mi sento sicuro del mio contributo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

@@Georg l'affermazione è stata fatto in assoluta serenità , senza abbisogno si polemiche varie . Si può accettare e quindi concordare o non concordare , ma nessuno terrorizza nessuno . Aggiungo che , impostare una discussione , classificando i poverini ed i poveracci mi par fuori luogo , sopratutto in un forum in cui , de iure si dovrebbe fare tutt'altro . 

 

Buona serata 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marfir
Supporter

Dai @@Georg adesso ho capito, tu vendi bustine di plastica per monete.... :rofl:  :rofl:  :rofl:

potevi dirlo anche subito  :lol:  :lol:  :lol:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×