Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
eliodoro

Imitative Vandale?

Risposte migliori

eliodoro
Supporter

Ciao a tutti,

che ne pensate di questa?

Vandals, Imitation of late roman coin, 11mm, Rare
Head right / imitation of legend

 

 

DSp96kM2yX8R7C9te5BYCPi4d3TL2L.jpg

e di quest'altra:

Vandals in Sardinia, 10,24 mmm 0,63 g

7Lf4Xn6KD2bo9EbFYm4G3XZyACj5Dg.jpg

Il primo nummo è molto particolare.... riguardo il secondo...come fa il venditore a determinarne l'origine sarda?

Modificato da eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

Direi che sono entrambe imitative di VOT o simile.

imitative di certo... da dove provengano...boh :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Ciao a tutti,

che ne pensate di questa?

Vandals, Imitation of late roman coin, 11mm, Rare
Head right / imitation of legend

 

 

e di quest'altra:

Vandals in Sardinia, 10,24 mmm 0,63 g

Il primo nummo è molto particolare.... riguardo il secondo...come fa il venditore a determinarne l'origine sarda?

 

Per ambedue le monete, parlerei di "votiva imitativa" e non di moneta vandala, e neppure "protovandala", anche se quest'ultima  definizione è un pentolone dove ci si mette dentro un po' di tutto quando si suppone sia del V secolo e di origine nordafricano.

Sono d'accordo con Poemenius: potrebbero essere di qualunque origine.

Nello specifico della seconda moneta, non ha assolutamente nessuna relazione con le monete vandale di zecca sarda, che non sono propriamente imitative, ma vittorie vandale ufficiali a tutti gli effetti, anche se non battute dalla zecca di Cartagine.

A volte i venditori hanno molta fantasia nel descrivere le monete che vendono....

 

Anche a me pare che la prima, come dice Eliodoro, sia molto particolare. Le imitative votive nordafricane (protovandale) sono piuttosto comuni e generalmente non sono particolarmente interessanti. Questa invece lo è. Per cui il venditore con la sua definizione immotivata, anziché valorizzarla l'ha svalorizzata.

Non ha l'aspetto di una moneta nordafricana. Forse italica o iberica? Sarebbe molto interessante saperne l'origine, ma questa purtroppo è quasi sempre ignota nelle monete che non fanno parte dell'inventario di ritrovamenti sul terreno...

Modificato da antvwaIa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

@@antvwaIa @@Poemenius...grazie dei vostri interventi...

ho capito che la somiglianza dei ritratti è fuorviante...ma, in questo caso, che ne pensate?

DSp96kM2yX8R7C9te5BYCPi4d3TL2L.jpg

Nummo di Gelimer 0,93g. Wroth Pl.IV/18, ss ( il monogramma non è, per me, pienamente conforme a quello di Gelimero)

1749136.m.jpg

Modificato da eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Diffido delle somiglianze nei ritratti del V secolo.

In quanto all'ultimo bronzetto postato, ci vedo poco in comune con i nummi di Gelamir, anzi, non ci vedo proprio nulla!

Moneta stranissima, addirittura "stramba". Forse il rovescio va ruotato di 180º.

Da dove viene quella foto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

quella con il monogramma è un falso serbo al  99%

se cerchi tra i post ne feci uno proprio su queste monete...hanno tutte lo stesso stile e patina

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

quella con il monogramma è un falso serbo al  99%

se cerchi tra i post ne feci uno proprio su queste monete...hanno tutte lo stesso stile e patina

Bene...per essere un monogramma di Gelimero è proprio sballato, intanto è passato in asta e catalogato su acsearch

 

97-810346.jpg

1749136.m.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Bene...per essere un monogramma di Gelimero è proprio sballato, intanto è passato in asta e catalogato su acsearch

 

97-810346.jpg

1749136.m.jpg

E' passato in asta a 250 euro, con base 75 euro...

Quest'altro nummo, quindi, appartiene alla medesima mano dell'est?

1749138.m.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

si...stesso genere... sono orrendi...scusate il termine poco numismatico...

busti fuori dal contesto storico, facce tutte uguali, lettere della legenda....non dico nulla...la patina poi......

c'è una casa d'aste che non cito, che regolarmente vedo si sixbid ne butta sul mercato 15 o 20 ogni 2 mesi....e purtroppo qualcuno abbocca sempre... e anche a prezzi importanti......

 

comunque a mio avviso, l'altra non vuole imitare Geilamir, ma Teodorico o qualcosa del genere...alcuni sono inventati come quella trilobata.... l'hanno messo sottosopra, giralo e leggi T N D S etc ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Che vergogna ...

E poi c 'e ' qualcuno che ancora difende la presunta buonafede di certi commercianti ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×