Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
lucadesign85

Lombardia Falso d'Epoca Napoleonico 10 Soldi 1809

Risposte migliori

lucadesign85

Vi mostro questo bell'esemplare di falso d'epoca napoleonico.

 

 

post-3533-0-07238100-1427702883_thumb.jp

 

 

I dati sono pressochè identici alla monetazione originale, infatti il peso corrisponde a 4,98 grammi, ed anche il diametro di 18 mm è in linea con le caratteristiche relative all'emissione ufficiale.

Presenta anche le stellette sul contorno in incuso e personalmente, non mi era mai capitato fino ad ora di incappare in un falso d'epoca napoleonico di questo tipo, tranne che per quanto riguarda i 10 centesimi, dove invece ho potuto osservare diversi esemplari contraffatti. 

Siete a conoscenza di altri esemplari simili?

 

 

 

Saluti,

Luca

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Posto, per un confronto, un esemplare autentico dello stesso millesimo.

 

 

 

post-3533-0-60182800-1427703134_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Strano che un falso abbia lo stesso peso e diametro di un originale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

UmbertoI

Io propenderei per moneta autentica alla frutta e poi bulinata alla meno peggio...ottima l osservazione di @@gennydbmoney...oppure no, la mia è solo una ipotesi fa profano...non linciatemi =)

Modificato da UmbertoI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

la legenda è sballatissima...secondo me non può trattarsi di un originale bulinato.

ricordiamoci anche che oltre a peso e diametro si deve controllare lo spessore della moneta....se questo è diverso abbiam già capito tutto.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

La frode in questo caso è dovuta alla quantità di argento intrinseco, sicuramente con un titolo minore nel caso del falso d'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

La moneta è palesemente contraffatta. Di originale non ha nulla, è una produzione privata a fini truffaldini.

Non è assolutamente strano che un falso abbia lo stesso peso dell'originale, anzi, deve avere lo stesso peso dell'originale. Fosse più leggera chi la accetta se ne accorgerebbe e presterebbe maggior attenzione scoprendone il raggiro, data la grossolanità della produzione.

L'utile è tutto sulla lega d'argento, in questo caso modesta che probabilmente equivarrebbe ad un 5 soldi se non di meno. Durante il periodo napoleonico, sia in Italia, sia in Francia furono immesse sul mercato una notevole quantità di moneta falsa, che è stata costantemente ritirata dall'Amministrazione francese punendo i colpevoli con la pena capitale (altri tempi).

Ho scritto in "monete estere" il 2 franchi napoleonico a Parigi che riporta i passaggi di una coniazione di falsa moneta. La qualità era ben superiore a questo 5 soldi, di pari peso all'originale, anche in quel caso, titolo dell'argento più basso.  

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

quindi se il peso e il diametro sono uguali per forza di cose lo spessore deve essere diverso ,come ha giustamente osservato gallo,e' possibile conoscere i spessori dell'originale e del falso?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

UmbertoI

Lo spessore deve essere quindi necessariamente diverso a meno che la lega non abbia peso specifico pari a quello della lega d argento prevista ordinariamente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

William123000

Questo argomento mi interessa molto , ho una forte passione per il periodo napoleonico e ho collezionato qualche monetina del tempo.

chissà se ci sono degli archivi da noi che parlano di questi falsari....

sarebbe interessante!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

la legenda è sballatissima...secondo me non può trattarsi di un originale bulinato.

ricordiamoci anche che oltre a peso e diametro si deve controllare lo spessore della moneta....se questo è diverso abbiam già capito tutto.

d'accordo 100%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Lo spessore è pressochè identico alla moneta autentica. Come riportato in precedenza, la frode si nasconde nel titolo più basso dell'argento.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

scusate ma se cambia il metallo è il peso e identico e anche il diametro e lo spessore c'è qualcosa che non torna,per quanto riguarda il discorso del peso non sono del tutto d'accordo che deve essere uguale o simile ad un'originale,posseggo decine di falsi d'epoca del regno di napoli e due sicilie e nessuno di questi falsi ha un peso simile alle monete autentiche,addirittura in alcuni esemplari ci sono differenze anche di 10 grammi,forse saranno tanti ma 2 o 3 grammi su una moneta da 30 non credo che sia facilmente rilevabili con un semplice passaggio di mano,infine voglio dire che ogni metallo ha un suo peso specifico quindi,ripeto,mi sembra strano che la moneta di questa discussione abbia lo stesso peso,diametro e spessore ma è di materiale diverso dall'originale...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

UmbertoI

Genny hai ragione ...due metalli solitamente hanno pesi specifici diversi. .ma due leghe possono avere due pesi specifici uguali...basta giocare con le combinazioni degli elementi base....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Genny hai ragione ...due metalli solitamente hanno pesi specifici diversi. .ma due leghe possono avere due pesi specifici uguali...basta giocare con le combinazioni degli elementi base....

quindi siamo spacciati! :D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

è una variante di secondo tipo!  :crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Genny hai ragione ...due metalli solitamente hanno pesi specifici diversi. .ma due leghe possono avere due pesi specifici uguali...basta giocare con le combinazioni degli elementi base....

ciao, se ti va leggi questa discussione che ho aperto tempo fa: moneta con peso, diametro e spessore pienamente nella norma, ma, falsa (poichè il titolo dell'oro non corrispondeva a quello che sarebbe dovuto essere). Poi eventualmente mi fai sapere cosa ne pensi, grazie.

un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×