Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
fabry61

VENEZIA
Denaro Salva Venezia

VIsto che se ne vedono pochissimi, Vi posto questo denaro da asta iNumis. Buona visione

 

(Louis II) ou frappe anonyme de Venise, denier, s.d. (c.855-875) Venise
A/+DS CoNSERVA RoMANo IMP, lettres liées
Croix cantonnée de quatre besants
R/+ XPE SALVA VENEcIAS
Temple
TTB, RRR
Argent, 20,0 mm, 1,15 g, 6 h
D.1116G (3 ex.)
MG.-
Biaggi 2748 - Mont.7-9
Bel exemplaire bien que légèrement nettoyé, le flan à peine voilé et un minime cran à 2 h au revers sur le listel. Ce denier sans nom d'Empereur, mais avec une titulature pour la Conservation de l'Empire et de la ville de Venise, est donné à Louis II Empereur. Cette frappe pourrait être datée de la première prise d'autonomie de la ville à la mort de l'Empereur Louis II. D'une grande importance historique. Quelques exemplaires connus dont 3 passés en vente récemment, avec des commentaires plus complets auxquels nous renvoyons : Classical Numismatic Group, Auction 91, n° 1397 (EF, $14,000 + frais), Fritz Rudolf Künker GmbH, Auction 205, n° 2510 (SUP, 18.000 € + frais) et Fritz Rudolf Künker GmbH, Auction 227, n° 2240 (SUP, 12.000 € + frais). cet exemplaire provient de la Vente aux enchères Delorme et Collin du Bocage, expert iNumis, 10 décembre 2013 n° 159 (4000 € + frais)

 

1684643l.jpg

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona giornata

Se ne vedono proprio pochine... Soprattutto in buone condizioni.

Per saperne di più anche per i risvolti storici del periodo, raccomando la lettura di:

Sulle origini della veneta zecca e sulle antiche relazioni dei veneziani cogli imperatori, del Papadopoli; scaricabile in rete.

Saluti

Luciano

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo che g 1,15 è molto poco... Andrebbe vista in mano.

 

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:nea: :nono:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Certo che g 1,15 è molto poco... Andrebbe vista in mano.

 

Arka

Ciao

 

Assolutamente giusto.

 

Per curiosità ho dato una scorsa al catalogo della collezione Papadopoli; ce n'è un esemplare solo ed il suo peso è di gr. 1,51.

 

Del tipo precedente, quello coniato a nome di Lotario I° ce ne sono due (entrambe integre e considerate originali, quindi senza annotazioni di "dubbiosità") e pesano rispettivamente gr. 1,50 e 1,15.

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per chi si volesse fare due risate, si dovrebbe ancora trovare un mio articolo adolescenziale sul denaro in esame. Avevo 17 anni, non esisteva internet e mi ero scartabellato un po' di scartoffie. Ma senza grandi intuizioni, lo ammetto. Avevo però vinto il premio indetto da Panorama Numismatico per il miglior articolo di "giovane". :) correva l'anno 1994 se non sbaglio.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah però. la stoffa c'era  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Per chi si volesse fare due risate, si dovrebbe ancora trovare un mio articolo adolescenziale sul denaro in esame. Avevo 17 anni, non esisteva internet e mi ero scartabellato un po' di scartoffie. Ma senza grandi intuizioni, lo ammetto. Avevo però vinto il premio indetto da Panorama Numismatico per il miglior articolo di "giovane". :) correva l'anno 1994 se non sbaglio.

Buona Domenica

 

piccoli numismatici crescono .... avessi avuto io, a 20 anni, tanta capacità.

 

Dal momento che è in rete, perché non richiamarlo?

 

http://www.panorama-numismatico.com/il-denaro-veneziano-anonimo-%E2%80%98xre-salva-venecias%E2%80%9D-856-875/

 

saluti

luciano

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah! che imbarazzo :D speriamo non ne giunga voce a Andreas :) grazie cmq a luciano di aver riesumato questo piccolo divertissement che mi aveva allora impegnato per mesi. Gesù, andare a cercare libri e fotocopie era dannatamente difficile senza l'internet

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

ah! che imbarazzo :D speriamo non ne giunga voce a Andreas :) grazie cmq a luciano di aver riesumato questo piccolo divertissement che mi aveva allora impegnato per mesi. Gesù, andare a cercare libri e fotocopie era dannatamente difficile senza l'internet

Vero!

 

I ragazzi di oggi, nati nell'epoca di internet, non se ne rendono nemmeno conto, come se internet fosse sempre esistito.

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao

 

Assolutamente giusto.

 

Per curiosità ho dato una scorsa al catalogo della collezione Papadopoli; ce n'è un esemplare solo ed il suo peso è di gr. 1,51.

 

Del tipo precedente, quello coniato a nome di Lotario I° ce ne sono due (entrambe integre e considerate originali, quindi senza annotazioni di "dubbiosità") e pesano rispettivamente gr. 1,50 e 1,15.

 

saluti

luciano

Buona serata

 

Mi auto-rispondo per una errata corrige.

 

Citavo la differenza dei pesi di cui sopra, letti nel catalogo della collezione del Papadopoli, confortato che nessuna nota compariva a margine di quello più leggero.

Durante il mio tragitto in metrò ufficio-casa, mi sono riletto anch'io il testo del Papadopoli che ho citato al post 2,  ;) ebbene le stesse monete sono elencate anche li e lo stesso Papadopoli aggiunge che il pezzo più leggero è: "esemplare guasto", sicché .... :pardon:

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sicchè 3000 euro per questo denaro sono da ????????? prendere con le molle.........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?