Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
camerlengo

L'Angelo della Pace

Sicuramente molti di voi avranno letto della recente visita di Abu Mazen in Vaticano, il giorno precedente la canonizzazione di due suore provenienti dalla Terra Santa, Mariam Baouardy e Marie Alphonsine Danil Ghattas, avvenuta domenica scorsa in Piazza San Pietro.

Tutti i media, nessuno escluso, nel resoconto della visita, hanno enfatizzato l'utilizzo, da parte del santo Padre, del termine “Angelo della Pace”.

Al di là della verità storica di quanto realmente affermato da Papa Francesco e che qui non interessa, colgo l'occasione per segnalare che l'attenzione riposta sull'Angelo della Pace nasce dalla medaglia (anzi, il medaglione) che, da qualche tempo ormai, il Pontefice usa donare ai propri ospiti, in luogo della medaglia annuale del pontificato.

 

Poichè è molto difficile reperire immagini e caratteristiche del medaglione, ovviamente assai ricercato ma di fatto introvabile, ne posto le caratteristiche ed una foto reperita in rete, in attesa di diventare Capo di un qualsiasi Stato e riceverne quindi un esemplare direttamente dalle mani del Pontefice.

 

La medaglia uniface dell'Angelo della Pace è realizzata interamente a mano in bronzo fuso patinato, con diametro di 197 mm, opus del compianto maestro Guido Veroi.

Reca la scritta su due linee concentriche “UN MONDO DI SOLIDARIETA' E DI PACE/ FONDATO SULLA GIUSTIZIA” e in basso - ad ore 6 - la firma “VEROI”.

Rappresenta un angelo che, nell'abbraccio, riunisce i due emisferi Sud e Nord del mondo, così schiacciando le forze distruttive del pianeta o - più in generale - il male, raffigurato – come sempre – da un drago.

Non è medaglia pontificia strictu sensu, ma per l'uso che di essa ne fa il Santo Padre e per la storia consolidata e documentata che l'assiste, la definerei papale "ad honorem" e non sfigurerebbe certo – tutt'altro – nelle nostre collezioni.

post-12282-0-54745600-1432117969.jpg

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?