Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

marc8

Il bozzetto potrebbe anche essere piacevole , ma l'idea la trovo in questo momento 

di cattivo gusto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Il bozzetto potrebbe anche essere piacevole , ma l'idea la trovo in questo momento

di cattivo gusto.

Non e' "un'idea" e' una solida possibilita'.

Lascialo dire ai greci se e' o no di pessimo gusto.

Saranno loro a decidere e io spero decidano bene e si rendano conto di quello che potrebbe provocare una loro uscita dall'Euro.

Ma il destino e' nelle loro mani.

Ad ogni modo il bozzetto e' molto carino.

Come sempre;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

annovi.frizio

Ma in teoria potrebbero usare l.euro pur essendone fuori come ad esempio i ministati? Oppure il montenegro ?

Modificato da annovi.frizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Ma in teoria potrebbero usare l.euro pur essendone fuori come ad esempio i ministati? Oppure il montenegro ?

No no Frizio non e' un ipotesi percorribile.

L'adozione ,stile Montenegro o Kosovo,dell'Euro in modo unilaterale,non potra' riguardare la Grecia.Per spiegarlo ci vorrebbero 3 pagine ma ti assicuro che e' fantaeconomia che possa accaddere.

Nel paese ellenico le possibilita' sono solo due:

O Euro,o Dracma con nuovo conio e nuovo valore rispetto al cambio passato.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marc8

Non e' "un'idea" e' una solida possibilita'.

Lascialo dire ai greci se e' o no di pessimo gusto.

Saranno loro a decidere e io spero decidano bene e si rendano conto di quello che potrebbe provocare una loro uscita dall'Euro.

Ma il destino e' nelle loro mani.

 

Sono perfettamente d'accordo, ed è proprio per questo che mi asterrei dal

proporre ipotesi che anticipano importanti e sofferte decisioni che non ci competono.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Sono perfettamente d'accordo, ed è proprio per questo che mi asterrei dal

proporre ipotesi che anticipano importanti e sofferte decisioni che non ci competono.

Vabbè dai Marco era un semplice bozzetto.

Di sicuro il futuro non dipendera' dal nostro amico.

Vedremo se in futuro quel bozzetto diventera' d'estrema attualita' o no;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

annovi.frizio

...in sud america esistevano valute convertibili se nn ricordo male..

 

sono idee di fantasia.. tanto per discutere l'argomento... :-)

 

euroconvertibile.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

 Non esiste nessun automatismo tra fallimento e uscita dall'unione monetaria. Non sta scritto da nessuna parte che in caso di default uno stato debba abbandonare l'UME, nè esistono procedure prestabilite di uscita volontaria o espulsione dall'UME, e per finire la maggioranza schiacciante della popolazione non vuole saperne. Quindi se mai questa ipotesi si avvererà sarà perchè qualcuno è riuscito a macchianare con successo per buttarli fuori. A meno di clamorosi imprevisti la cosa comunque mi sembra assai improbabile.

Modificato da ART
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Non esiste nessun automatismo tra fallimento e uscita dall'unione monetaria. Non sta scritto da nessuna parte che in caso di default uno stato debba abbandonare l'UME, nè esistono procedure prestabilite di uscita volontaria o espulsione dall'UME, e per finire la maggioranza schiacciante della popolazione non vuole saperne. Quindi se mai questa ipotesi si avvererà sarà perchè qualcuno è riuscito a macchianare con successo per buttarli fuori. A meno di clamorosi imprevisti la cosa comunque mi sembra assai improbabile.

Non c'e' ,in realta',neanche scritto niente sul contrario.

Credo che,come ha detto il Governatore Draghi"sara' una strada ineslporata"....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

Parliamoci chiaro. Senza finire a parlare di politica (che sarebbe oltre tutto vietato dal regolamento), credo che a nessuno converrebbe che la Grecia uscisse dall'Euro. Il braccio di ferro è generato da chi ha promesso ciò non era promettibile alla popolazione per arrivare a capo del Governo, perché è evidente che adesso non può più "calare le brache" facendo la figura del cioccolataio.

La soluzione più naturale e "indolore" ? Faccio un referendum e lascio la patata bollente alla popolazione !

Volete salvare Gesù o Barabba ?

Comunque vada io me ne lavo le mani, la responsabilità adesso è vostra (e intanto ne esco comunque pulito, o per lo meno un po' meno sporco...).

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

L'esito del referendum sta assumendo toni da vero e proprio harakiri...

Vorrei chiedere a chi ne sa più di me, ma c'è una qualche forma di controllo su questo referendum da parte europea, oppure è lasciato alla completa autogestione greca ?

Non per far polemiche o per essere malpensante, ma il risultato è quanto meno scioccante, se confermato, e non lo vedo credibile... Non era ancora nemmeno iniziato lo spoglio delle schede e già nella sede del partito Syriza si urlava vittoria... Sento un gran puzzo di maneggio...

Ripeto che non voglio pensar male, ma da chi ha falsificato i bilanci per entrare nell'Euro personalmente mi aspetterei questo ed altro...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

5imo

L'esito del referendum sta assumendo toni da vero e proprio harakiri...

Vorrei chiedere a chi ne sa più di me, ma c'è una qualche forma di controllo su questo referendum da parte europea, oppure è lasciato alla completa autogestione greca ?

Non per far polemiche o per essere malpensante, ma il risultato è quanto meno scioccante, se confermato, e non lo vedo credibile... Non era ancora nemmeno iniziato lo spoglio delle schede e già nella sede del partito Syriza si urlava vittoria... Sento un gran puzzo di maneggio...

Ripeto che non voglio pensar male, ma da chi ha falsificato i bilanci per entrare nell'Euro personalmente mi aspetterei questo ed altro...

i brogli ci sono sempre e comunque purtroppo, io non ci vedo niente di scandaloso in questo risultato, al massimo sulle percentuali (provvisorie comunque), ognuno è artefice del suo destino e visto che è una delle poche volte che si ha una situazione di democrazia diretta, per quello che mi riguarda è il risultato che mi aspettavo. Chiedo scusa per l'intervento "politico"

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Non sono certo un sostenitore del no e del governo greco, ma la mia onestà intellettuale mi impone alcune precisazioni:

 

il controllo è solo greco e sarebbe inaccettabile alcuna ingerenza altrui (non so se ci siano osservatori di altri paesi, come accade in tutte le elezioni)
il governo esultava dopo la divulgazione dei sondaggi e, sinceramente, non so chi pensasse che ci potesse essere u esito diverso, dal momento in cui i sostenitori del no hanno colorato di nazionalismo (ed in almeno un paio di posizioni anche di razzismo) la scelta referendaria

chi ha falsificato il bilancio è stato il governo di Nuova Democrazia, oggi all'opposizione

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Poi, scusate, ma basta fare la somma delle percentuali conseguite alle ultime elezioni dai partiti anti-Europa

 

sinistra radicale 36.3

estrema destra nazista 6.3

estrema sinistra comunista 5.5

destra nazionalista 4.8

a questi va aggiunto qualche punto percentuale sparso e si arriverebbe a circa il 60%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rossano

un controllo europeo sui referendum nazionali!  :yahoo:  :yahoo:  :yahoo:

 

il fatto stesso che possano sorgere idee come questo svela quale sia la natura dell'Unione Europea di oggi
 

Modificato da MEDUSA51
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

un controllo europeo sui referendum nazionali!  :yahoo:  :yahoo:  :yahoo:

 

il fatto stesso che possano sorgere idee come questo svela quale sia la natura dell'Unione Europea di oggi

 

Ho editato completamente la seconda parte del tuo post in quanto avrebbe con ogni probabilità innescato un seguito di interventi a sfondo polemico.

Chiedo di mantenere i contributi su un piano costruttivo e di evitare riferimenti che portino la discussione in una situazione che richieda l'intervento dello staff.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

L'esito del referendum sta assumendo toni da vero e proprio harakiri...

Vorrei chiedere a chi ne sa più di me, ma c'è una qualche forma di controllo su questo referendum da parte europea, oppure è lasciato alla completa autogestione greca ?

Non per far polemiche o per essere malpensante, ma il risultato è quanto meno scioccante, se confermato, e non lo vedo credibile... Non era ancora nemmeno iniziato lo spoglio delle schede e già nella sede del partito Syriza si urlava vittoria... Sento un gran puzzo di maneggio...

Ripeto che non voglio pensar male, ma da chi ha falsificato i bilanci per entrare nell'Euro personalmente mi aspetterei questo ed altro...

Daniele la questione e' tutt'altro che semplice.

Si ipotizzano molteplici soluzioni per la Grecia.

Addirittura parlando oggi con un personaggio piuttosto famoso di cui non posso fare il nome(e' un noto economista)e' venuta fuori la possibilita' che la Grecia possa fare una sorta di moneta "paracadute" al posto dell'Euro.

Una moneta che possa servire di scambio al popolo greco.

I prezzi stanno gia' calando in modo vertiginoso.

E' veramente una questione molto complicata da un punto di vista economico.

Per quanto riguarda il discorso del controllo ti dico che la risposta e' no.

Il popolo greco e' sovrano,puo' decidere tranquillamente cio' che vuole senza nessun dictat da parte dell'Europa.

Sono daccordo con te:non farebbe "comodo" a nessuno che la Grecia uscisse dall'Euro.

Nonostante cio' e lungi da me l'idea di fare discorsi politici ti posso solo dire il mio punto di vista.Basato sui fatti piu' che su opinioni personali.

Noi(Italia)nel 2011 siamo stati ad un passo dal crack.

Abbiamo pagato (e molto)per rimanere nell'area Euro e per onorare i nostri impegni.

Non credo sia giusto che loro facciano come gli pare.

Si verrrebbe a creare un precedente.

E poi tutti potrebbero dire"ok i soldi li ho presi ma ora faccio come mi pare".

Cosi' non credo vada bene.

Troppo semplice e,forse,molto ingiusto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

L'esito del referendum sta assumendo toni da vero e proprio harakiri...

Vorrei chiedere a chi ne sa più di me, ma c'è una qualche forma di controllo su questo referendum da parte europea, oppure è lasciato alla completa autogestione greca ?

Non per far polemiche o per essere malpensante, ma il risultato è quanto meno scioccante, se confermato, e non lo vedo credibile... Non era ancora nemmeno iniziato lo spoglio delle schede e già nella sede del partito Syriza si urlava vittoria... Sento un gran puzzo di maneggio...

Ripeto che non voglio pensar male, ma da chi ha falsificato i bilanci per entrare nell'Euro personalmente mi aspetterei questo ed altro...

Ecco qui hai centrato il problema.

Su questa nazione ci sono sempre stati tantissimi dubbi.

I bilanci furono"taroccati" senza ombra di dubbio e questa e' cosa nota.

La Grecia sono decenni che e' "un morto che cammina".

Per vari interessi politici si e' sempre rimandato la questione.

Ora i nodi son venuti al pettine.

Com'era ampiamente preventivabile,d'altronde..

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco91

non mi aspettavo tutti questi moralismi sulla grecia quando noi italiani abbiamo 2.100.000.000.000 (fatica leggerlo) di debito... non avremo taroccato i bilanci ma poco importa anche i nostri governi passati hanno fatto troppo rispetto la nostra possibilita... e io che ho 23 anni so per certo che il debito pubblico sarà la palla al piede dell'italia per sempre! o almeno fino a che gli italiani non diranno anche loro OXI :D la storia è piena di debiti non onorati :D chiedetelo a John Law

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

non mi aspettavo tutti questi moralismi sulla grecia quando noi italiani abbiamo 2.100.000.000.000 (fatica leggerlo) di debito... non avremo taroccato i bilanci ma poco importa anche i nostri governi passati hanno fatto troppo rispetto la nostra possibilita... e io che ho 23 anni so per certo che il debito pubblico sarà la palla al piede dell'italia per sempre! o almeno fino a che gli italiani non diranno anche loro OXI :D la storia è piena di debiti non onorati :D chiedetelo a John Law

Il nostro e' debito pubblico.

Non debito verso l'Unione

Un po' diversa come cosa..

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco91

Si ma ma è sempre da pagare! Cosa cambia a chi è in mano? Poi adesso con il quantitativising (se si scrive cosi) è anche in mano alla bce ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Si ma ma è sempre da pagare! Cosa cambia a chi è in mano? Poi adesso con il quantitativising (se si scrive cosi) è anche in mano alla bce ;)

No non e' da pagare.

Il debito pubblico di uno Stato e' dato dalla quantita' di risparmi del cittadino del singolo stato.

Significa che,ipoteticamente,il nostro Stato ha piu' liquidita' da poter investire.

Ovvio che poi vada restituito ma il discorso e' molto diverso rispetto al debito di uno Stato verso altre nazioni(come quello Greco).

Sono due cose ben distinte.

Piu' il debito pubblico e' alto piu' significa che quel Paese ha al suo interno piu' risparmiatori che,nonostante tutto,ripongono fiducia nello stato sovrano.

Avere un debito pubblico alto non e' mai sintomo negativo.

La Grecia per esempio l'ha molto basso.

Visto anche che le agenzie di rating piu' famose hanno attribuito ai titoli greci una valutazione da "spazzatura".

Il cittadino non si fida dello stato,non da allo stato liquidita'.

In tal modo la situazione diventa sempre piu' catastrofica.

Insomma sono due cose molto diverse.

Per fortuna.

Con questo non voglio dire che noi siamo bravi e che da noi si sta bene,sia chiaro.

Ma che le differenze tra Italia e Grecia sono davvero esorbitanti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×