Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Caio153

Scudo galata senza sigma

Risposte migliori

Caio153

Ciao a tutti,

volevo da tempo una moneta tolemaica al massimo di Tolomeo II... ho notato subito questa, vista la mia passione per gli scudi, e l'ho acquistata da un rivenditore tedesco di ebay

http://www.ebay.it/itm/371359512129?_trksid=p2060353.m2749.l2648&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT

premesso che di falsi non ci capisco un'H, specialmente da un punto di vista tecnico, mi sembrava carina e abbastanza leggibile. Al momento non ho fatto particolarmente caso al nome di Ierone II...

Poi mi sono documentato e ho scoperto una storia davvero molto interessante sulle monete con scudo galata....

https://journals.uair.arizona.edu/index.php/jaei/article/view/15946

con, ma soprattutto senza SIGMA. Non voglio spoilerare il contenuto dell'articolo, ma si tratterebbe di una moneta in realtà non del tutto tolemaica per quanto riguarda la mia che "è" la prima della serie (almeno penso), mentre le serie successive no.

http://www.academia.edu/7921249/The_Galatian_Shield_without_sigma_Series_of_Ptolemaic_Bronze_Coins

Consiglio caldamente a tutti gli appassionati di monetazione tolemaica di leggerlo...

Ad ogni modo nell'ambito della classificazione proposta da quest'articolo la mia moneta penso sarebbe la SV 610n°1 con bordi puntinati di stile alessandrino (TAV 1, n°1).

L'asse di conio è giusto a H 12, solo con una leggera inclinazione, lo stile è giusto, così come il diametro di 26,5 mm, però varie cose non mi convincono:

n°1:PESO. Il mio esemplare pesa 15,58 g, mentre i vari esemplari menzionati hanno una media di 17,287 con un unico esemplare che arriva a 15,98 g.

n°2: i rilievi mi sembrano un pò molli

n°3: la superficie non è liscia, ma ruvidina

n°4: ci sono dei buchetti sulla superficie e il bordo:punti di fusione?

Dunque mi chiedo: è solo una moneta piuttosto rovinata e forse ripatinata, che ha perso per questo anche un discreto peso o è una fusione moderna?

Grazie a tutti...

post-43481-0-99949600-1436869574_thumb.j

post-43481-0-09386600-1436869587_thumb.j

post-43481-0-49646900-1436869598_thumb.j

Mi pare del tutto simile a questa, apparsa in vendita oggi...

http://www.deamoneta.com/auctions/view/327/55

che però pesa 1,4 g in più.....

AHHHHHHHH :help: :shok: :shok: :shok: :shok:

ne ho trovata un'altra.... questa mi pare proprio fatta con lo stampino.... anche se un pò più rovinata....

http://www.ebay.it/itm/Savoca-Coins-Ptolemy-Egypt-Zeus-Eagle-Adler-Bronze-16-24-g-26-mm-VGP0025-/252026939123?pt=LH_DefaultDomain_77&hash=item3aadf9e6f3

Modificato da Caio153

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

@@apollonia

intendevo più che altro se pensi sia genuina...

comunque se ti interessa ti posto il link dello Svoronos, che è il testo base per la monetazione tolemaica... magari ce l'hai già...

https://archive.org/details/tanomismatatoukrv1v2sbor

https://archive.org/details/tanomismatatoukrv3v4sbor

tra l'altro in questo sito si trovano tantissimi altri testi interessanti di fine '800-inizio 900... vari di Newell ad esempio per Alessandro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Questo bronzo della VAuctions, Auction 248, lot 12, 24. June 2010 ha un peso simile al tuo

 

post-703-0-55693700-1437083502.jpg

PTOLEMAIC KINGS of EGYPT. Ptolemy II. 285-246 BC. Æ 28mm (15.84 g). Alexandria mint. Diademed head of Zeus-Ammon right / Eagle standing left on thunderbolt; monogram and shield before, P between legs. Svoronos 593 (Year 17, 266 BC); SNG Copenhagen -. VF, dark brown patina with some green highlights.

 

Mi sono accorto poi che questo ha la sigma a differenza del tuo.

 

Comunque il tuo non mi dà l'idea di un falso (a differenza dei bronzi in forgery network). Bisognerebbe vedere da foto migliori o dal vivo se vi sono quelle bollicine che sono un sintomo del casting.

 

 

apollonia

Modificato da apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

I tre bronzi senza Sigma sopra lo scudo sono molto simili ma alcune differenze sono evidenti.

 

post-703-0-34831300-1437084690.jpg

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

Grazie come al solito, :good:

ma perchè saltano fuori tutti assieme? Dei buchetti ci sono e la superficie è rugosa, ma potrebbe essere causato da usura. Il bordo appare piuttosto liscio, ma ho letto che la monetazione tolemaica era una delle poche dove il bordo veniva limato...

effettivamente le 3 monete non sono proprio identiche, ho provato a sovrapporle con photoshop, anche se il tipo è decisamente lo stesso.... in effetti per sv 110 sono attestati 79 conii di dritto e 82 di rovescio.

Ma la cosa che mi inquieta di più è il peso. E' vero che è simile a quello dell'esemplare postato da te, ma quello è prodotto in base alla pondometria alessandrina in Egitto ed ha un peso medio che effettivamente si attesta attorno ai 15,5 g, il mio invece è prodotto in Sicilia con una pondometria differente basata sul sistema locale della litra ed ha un peso maggiore (media di circa 17,2 g).....

A parte la presenza del sigma una caratteristica che differenzia immediatamente le due produzioni è il ciuffo sulla fronte: anastolè per le produzioni alessandrine come la tua, una sorta di doppia S per quelle siceliote...

post-43481-0-35952200-1437088371_thumb.j

post-43481-0-56235000-1437088527.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

moneta autentica i buchi sulla patina sono comuni sui bronzi e non ti preoccupare per il peso nelle monete tolemaiche varia molto, anche se tornivano i tondelli il problema rimaneva.

Silvio

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

Grazie mille!!! :clapping:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

@@Caio153

 

Nel lavoro di Wolf e Lorber da te segnalato e che ho trovato molto interessante anche per l’analisi statistica quantitativa della distribuzione dei pesi e degli assi di conio dei bronzi tolemaici, vedi bene che se anche il peso medio dei bronzi senza sigma si assesta sui 17 g, una parte della popolazione di peso tra i 15 e i 16 grammi come il tuo bronzo è rappresentata.

 

post-703-0-70814500-1437227535_thumb.jpg

 

Anche le conclusioni sono interessanti perché spiegano non solo  le ragioni storiche dell’alleanza fra Gerone II e i Tolomei, ma anche il significato con cui va inteso il termine ‘imitative’ nel contesto di questi bronzi con lo scudo galata senza sigma.

 

post-703-0-06321500-1437227578_thumb.jpg

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

Si questo studio e' piaciuto molto anche a me... E' questo che adoro della numismatica... Anche con meno di 30 euro puoi possedere e rivivere un pezzo di storia. Comunque per quanto riguarda questioni più tecniche e' vero che ci sono monete con scudo senza sigma di 15 g, ma nessuna del sottotipo da me posseduto... Solo 1 da 15,98... Quella e' la tabella riassuntiva di tutti i pezzi trattati, poi c'è anche un elenco dettagliato dei singoli pezzi divisi per sottotipo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×