Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
matteo95

SAVOIA
Quarto Savoia da id.

Buonasera a tutti ! Chiedo gentilmente agli amici savoiardi una mano per questa mal ridotta monetina che penso sia un quarto di soldo ... Purtroppo ora non posso postare il peso

post-25167-1443552749,08_thumb.jpgpost-25167-1443552759_thumb.jpg

Grazie a tutti

Matteo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@matteo95

Buona sera Matteo a me sembrerebbe un quarto di grosso II tipo di Emanuele Filiberto, ma comunque appena puoi posta peso e diametro...

 

:pleasantry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

credo possa essere un quarto di Carlo I . moneta omeglio pezzo di moneta mooooolto più interessante di quello che si crede.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh effettivamente potrebbe essere carlo I e se cosi fosse è un esemplare molto raro....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora innanzi tutto per quel che puo servire il peso è circa 0,55g e il diametro max 17/8 mm. Sulla prima ipotesi come quarto di grosso del II tipo di E.Filiberto tenderei ad escluderla ... L ipotesi di Carlo I ( quale dei 4 tipi ) ho visto alcune somiglianze la stella come interpunzione ad es. ma anche diversità ... Il mio esemplare non mi sembra abbia le righe orizzontali fra FERT e poi non riesco a spiegarmi quella m gotica li fra i punti da sola ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Quella M e' come quella dei forti del X tipo

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CA1/15

Moneta da studiare... Ma ora sono al lavoro... Le legende sono interessanti!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Poi un diametro di 17/18 mm mi sembra poco per un quarto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

E se fosse carlo giovanni amedeo e al rovescio la legenda fosse

BL... D .......S

BLAN D S TVTRIS ??

Al diritto ci starebbe

K I A D SABAVDIE M

Modificato da savoiardo
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie @@savoiardo per la spiegazione la m è uguale a quella dell'esempio .. Immagino quindi che il periodo di coniazione sia simile ..

Ho fatto un altra foto del lato con la croce post-25167-1443598126,74_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul diritto direi che ci siamo si intravede la la k

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

È sicuramente un quarto... Non ci sono altre monete con quelle caratteristiche nel periodo..

Dall'ultima immagine che hai postato sempre pensando che sia una croce quella prima della lettera B come legenda ci potrebbe stare

Croce BLC? D S ....S

Ma la conservazione non ci permette altro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

posso aggiungere coniata a torino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

posso aggiungere coniata a torino.

Mi manca questo dato...

Da dove arriva? Mi sembrava di aver gia' visto quella M da qualche parte a parte sul forte.. Ma non mi ricordo dove...

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi manca questo dato...

Da dove arriva? Mi sembrava di aver gia' visto quella M da qualche parte a parte sul forte.. Ma non mi ricordo dove...

Proviene da un lotto preso all ultima asta Inasta .... Scusatemi ma ora sono in universita e non ho tempo di scrivere messaggi lunghi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi manca questo dato...

Da dove arriva? Mi sembrava di aver gia' visto quella M da qualche parte a parte sul forte.. Ma non mi ricordo dove...

 

sono tre anni che vorrei pubblicare questo studio ma la mia pigrizia continua a farmelo rimandare. ( anche per la rivoluzione storica che implica nei rapporti tra C. Giov. Amedeo e suo zio, che non sono in grado di finire).

per gli amici del forum posso anticipare che le monete attribuibili a questo duca sono solo coniate a Torino.

e quelle attribuibili vanno oltre a quelle catalogate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È sicuramente un quarto... Non ci sono altre monete con quelle caratteristiche nel periodo..

Dall'ultima immagine che hai postato sempre pensando che sia una croce quella prima della lettera B come legenda ci potrebbe stare

Croce BLC? D S ....S

Ma la conservazione non ci permette altro...

eh già purtroppo la conservazione è quel che è .... peccato non poter andare piu a fondo ...per ora sarei forse leggermente piu propenso ad attribuirlo a Carlo I per via di quella m come il forte anche se forse le legende in generale sono piu simili a Carlo giovanni Amedeo  , ma fino alla scoperta di un esemplare pienamente leggibile non potremo avere certezze .... grazie a tutti comunque per il tempo dedicato 

Matteo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

eh già purtroppo la conservazione è quel che è .... peccato non poter andare piu a fondo ...per ora sarei forse leggermente piu propenso ad attribuirlo a Carlo I per via di quella m come il forte anche se forse le legende in generale sono piu simili a Carlo giovanni Amedeo , ma fino alla scoperta di un esemplare pienamente leggibile non potremo avere certezze .... grazie a tutti comunque per il tempo dedicato

Matteo

Io penso al figlio carlo giovanni amedeo...

Ma per la presenza della B leggibile chiaramente nel retro... Non ci sarebbe una legenda possibile con quella lettera visto che sabavd e' gia' al diritto... E se la M fosse la sigla dello zecchiere non ci sarebbe da stupirsi che lo stesso abbia lavorato sia per il padre che per il figlio...

Modificato da savoiardo
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è del figlio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?